Non vuole pagare il bagaglio: indossa 8 pantaloni e 10 magliette

Il giovane è stato fermato da ben due compagnie aeree ed è quindi rimasto due giorni in aeroporto prima di poter tornare a casa

Non vuole pagare il bagaglio: indossa 8 pantaloni e 10 magliette

Per non pagare il bagaglio in più, indossa ben 8 paia di pantaloni e 10 magliette. Ma le cose non vanno come sperato.

Ryan Carney Williams, un ragazzo inglese, è rimasto due giorni in aeroporto perché ben due compagnie aeree si sono rifiutate di farlo salire a bordo. Il motivo? Pur di non pagare il supplemento del bagaglio, il giovane ha indossato ben 8 paia di pantaloni e 10 magliette.

La prima compagnia a cui si è presentato è la British Airways. Al desk però ha rifiutato il suo imbarco, invitandolo ad andarsene. Secondo i racconti dello staff, Ryan avrenne avuto un atteggiamento ostile che ha costretto la polizia a intervenire. Il giovane ha comunque documentato il tutto con un video poi pubblicato su Twitter, a cui segue anche il racconto di quanto successo dopo. L'inglese ha spiegato di essere stato arrestato, poi di essere stato colpito da spray urticante e infine immobilizzato a terra.

Nonostante quanto accaduto, Ryan ha provato a utilizzare la stessa tecnica anche il giorno dopo.

Questa volta con EasyJet. Con la nuova compagnia è riuscito ad arrivare al gate per l'imbarco, ma qui è stato fermato. Il giovane è riuscito a tornare a casa solo due giorni dopo con la Norwegian Airline.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica