Cronache

Dal Nord al Sud, un paese pieno di processi

Nell'ultimo anno avviate 71 cause ogni mille abitanti. Ecco la mappa delle città dove si litiga di più

Dal Nord al Sud, un paese pieno di processi

Un paese pieno di processi e di cause. Solo nell'ultimo anno, sono state avviate 71 nuove cause ogni mille abitanti. In base alla classifica stilata dal Sole24ore e basata sui report del ministero della Giustizia, il Sud è messo peggio del resto d'Italia. Infatti, nel Meridione si concentra il maggior numero di cause, tra civili, tributarie e penali. In testa alla classifica c'è Reggio Calabria, seguita da Foggia e Catanzaro. Ci sono poi Pescara, Napoli, Salerno, Isernia, Roma, Milano e Avellino.

Per quanto riguarda le liti fiscali, la solfa non cambia. È sempre il Sud ad avere il primato. Basti pensare che le prime dieci commissioni tributarie provinciali per ricorsi pervenuti si trovano in Calabria, Sicilia, Campania e Puglia. Tuttavia, ci sono anche alcune grandi città del Nord che non scherzano in tema di litigiosità: da Verona a Imperia pssando per Aosta.

Commenti