Nudi nel giorno di Natale: follia a Bitonto e Roma

A Roma un uomo è stato tratto in arresto. A Bitonto, una coppia di fidanzati è stata condotta in ospedale per accertamenti: forse, sotto effetto di stupefacenti

Nudi nel giorno di Natale: follia a Bitonto e Roma

Un giorno di Natale all'insegna della trasgressione a Bitonto e Roma dove alcune persone sono andate in giro completamente nude. Nella Capitale, è scattato l'arresto per un uomo che ha attraversato la città con le pudenda in bella mostra. Nella cittadina pugliese, invece, le forze dell'Ordine hanno è stata intercettato una coppia discinta di fidanzati: si presume che fossero sotto l'effetto di stupefacenti.

Uomo nudo a Roma

Non si sa ancora molto circa la dinamica dell'accaduto. Stando a quanto racconta Dagospia, nella tarda mattinata di ieri, un uomo è stato arrestato dalla polizia mentre girovaga per la città completamente nudo. Gli agenti lo hanno intercettato in zona Lungotevere dell'Acqua Acetosa, lungo il tratto del viale che collega via della Foce dell'Aniene al lungotevere Salvo D'Acquisto, nel quartiere Parioli. A notarlo è stata una volante di passaggio nella zona. L'uomo è stato invitato a coprirsi e successivamente accompagnato in ospedale per accertamenti.

Coppia nuda a Bitonto

Hanno attraversato alcune strade del centro di Bitonto svestiti, mano nella mano, prima di essere bloccati dalle forze dell'Ordine a seguito della segnalazione di alcuni passanti. Protagonista della vicenda, una giovane coppia di fidanzati: lui di 23 anni e lei di 21, in evidente stato di alterazione, si presume, per l'assunzione di sostanze stupefacenti. La coppia è stata immortalata da un video ripreso con lo smartphone di un automobilista che non ha potuto fare a meno di notare la bizzarria. Nelle immagini si vedono i due che camminano al centro della strada sfidando le macchine in movimento. Il ragazzo è completamente nudo, la 21enne indossa solo indumenti intimi. Lungo tragitto, delle persone hanno fermato la coppia soccorrendo la donna che, stando a quanto riporta il sito de LaRepubblica, chiedeva aiuto. Il 23enne, invece, ha proseguito fino a quando, qualche centinaio di metri più avanti, è stato fermato dai carabinieri. Della vicenda sono stati interessati anche il Comune e il Tribunale per i Minorenni perché la coppia ha un figlio di 3 mesi che è stato preso in carico dai servizi sociali territoriali.

"Credo sia preferibile non ironizzare su quanto accaduto, prima di conoscere la storia sociale e umana sottesa a certi comportamenti" ha commentato su facebook il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, assicurando che "i servizi sociali si stanno rapportando con le forze dell'ordine su nostra preoccupata sollecitazione. Credetemi sulla parola perché non posso aggiungere altro: non c'è nulla da ridere".

Cari amici, credo sia preferibile non ironizzare su quanto accaduto stamane, prima di conoscere la storia sociale e...

Pubblicato da Michele Abbaticchio- un Sindaco dei Sud su Venerdì 25 dicembre 2020
Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
ilGiornale.it Logo Ricarica