Nuova metodica per trattare i giovani con cardiomiopatie

Monza, una nuova tecnica cardiochirurgica per il trattamento della cardiomiopatia ipertrofica. Una malattia causa frequente di morte improvvisa nei giovani e negli atleti che praticano discipline sportive. La rivista di cardiologia «The Journal of the American College of Cardiology» ha pubblicato i risultati di una nuova tecnica chirurgica perfezionata nel Centro per il trattamento della cardiomiopatia ipertrofica del Policlinico di Monza. Questa nuova metodica consente di migliorare ulteriormente la qualità della vita dei pazienti affetti da questa patologia.

Paolo Ferrazzi, direttore del Centro della cardiomiopatia Ipertrofica del Policlinico di Monza, ha ideato e messo a punto una nuova tecnica cardiochirurgica che ripara le alterazioni della valvola mitrale ed elimina l'ostacolo all'uscita del sangue dal cuore nei pazienti con cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva. I risultati di questo studio hanno suscitato vivo interessetra tutti i cardiologi sia in Italia sia all'eestero. Inoltre, questo studio tutto italiano sul trattamenyo dei pazienti con cardiomiopatia ipetrofica, è stato commentato molto favorevolmente da Valentin Fuster, editore di Jacc.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento