Nuovo record di morti: 853, ma sono in frenata i contagi

Stabili a quota 23mila i nuovi casi. Cala a 12,3% il rapporto positivi/tamponi. Curva in discesa anche in Lombardia

Sono 23.232 i nuovi contagi nel bollettino del 24 novembre, a fronte di 188.659 tamponi eseguiti. Record di morti della seconda ondata, 853, contro i 630 di ieri. In netto calo il rapporto positivi/tamponi 12,3 %. La regione con più casi quotidiani rimane la Lombardia, sebbene in lento ma costante calo con un +4.886 (ieri +5.289), seguita da Lazio (2.509), Emilia Romagna (2.501), Veneto (2.194) e Piemonte (2.070). Il totale dei contagi sale così a 1.455.022. Si conferma il trend in frenata delle terapie intensive, +6 (ieri +9), uno degli incrementi più bassi da due mesi, per un totale di 3.816. Scendono sensibilmente i ricoveri ordinari, -120 (ieri +418), per un totale di 34.577. I pazienti in isolamento domiciliare sono 759.993, 1.651 in più rispetto a ieri.

ALTO ADIGE

Pesante bilancio per quanto concerne i decessi legati al Covid-19 in Alto Adige. Sono ben 16 le persone decedute nelle ultime 24 ore in provincia di Bolzano dove il dato complessivo dall'inizio della pandemia ha raggiunto quota 490. Calo sul fronte dei nuovi contagi, 160 ma con un basso numero di tamponi esaminati, 1.414. Dall'inizio della pandemia, su 145.395 persone sottoposte al test Pcr, 21.620 sono risultate positive al coronavirus. Resta sempre molto forte la pressione sugli ospedali: 315 sono i pazienti covid ricoverati nei normali reparti e 44 (6 in più rispetto a ieri) quelli che necessitano delle cure della terapia intensiva. I pazienti ricoverati nelle strutture private convenzionate sono 133. Le persone in isolamento domiciliare sono 9.958 quelle guarite 9.474, 103 in più rispetto a ieri.

VALLE D'AOSTA

Sono stati 73 nelle ultime 24 ore i nuovi casi positivi al Covid in Valle d'Aosta. Due i decessi riferiti dal bollettino della Regione. I casi positivi attuali sono 1767, di cui 143 ricoverati e 14 in terapia intensiva. 1610 le persone in isolamento domiciliare. I guariti sono stati 153.

PIEMONTE

I casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte sono 153.375 (+2.070 rispetto a ieri, di cui 722, il 35%, sono asintomatici). Sono 73 invece i decessi registrati, di cui 7 verificatisi oggi. Lo comunica la Regione nel bollettino quotidiano. I casi di positività sono così ripartiti: 511 screening, 878 contatti di caso, 681 con indagine in corso; per ambito: 218 Rsa/Strutture socio-assistenziali, 111 scolastico, 1741 popolazione generale.

LIGURIA

Ancora 25 decessi di persone positive al covid in Liguria. Lo segnala l'ultimo report diffuso dalla Regione. Si tratta di persone tra i 68 e i 97 anni, morte tra il 7 novembre e ieri, 23 novembre. Le vittime da inizio emergenza sono dunque salite a 2.286. Continua a scendere invece il numero dei ricoveri ospedalieri: ad oggi sono 1300, 70 in meno di ieri. Di questi, 121 sono in terapia intensiva. I nuovi casi di positività registrati in Liguria sono invece 509; nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 5.021 tamponi, 572.618 da inizio emergenza.

EMILIA ROMAGNA

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 110.571 casi di positività, 2.501 in più rispetto a ieri, su un totale di 19.602 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 12,7%, rispetto al 20,3% di ieri. Sono 55 invece i nuovi decessi. Lo rende noto la Regione nel bollettino quotidiano. Prosegue l'attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 1.114 sono asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 380 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone e 592 sono stati individuati all'interno di focolai già noti. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 45,3 anni.

MARCHE

Nelle Marche sono stati individuati nelle ultime 24 ore 351 nuovi casi di 'Covid-19' nel percorso per le nuove diagnosi, il 28,7% rispetto ai 1.220 tamponi processati nel percorso per le nuove diagnosi. Rispetto a ieri, sono cresciuti sia il numero dei positivi (erano stati 161), sia la loro incidenza sul totale dei test (era al 25,4% su 633 tamponi). Il totale dei casi positivi individuati in tutta la regione dall'inizio della crisi pandemica sale a 27.106. I nuovi positivi sono stati individuati 92 in provincia di Macerata, 87 in provincia di Ancona, 83 in quella di Pesaro-Urbino, 13 nel Fermano, 53 nel Piceno e 23 da fuori regione

ABRUZZO

Sono complessivamente 24.822 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 536 nuovi casi (di età compresa tra 4 mesi e 97 anni), 73 dei quali hanno meno di 19 anni. Sale a 822, invece, il numero dei decessi con 18 nuovi casi tra 71 e 97 anni, 12 in provincia dell'Aquila, 4 in provincia di Pescara, 1 in provincia di Chieti e 1 in provincia di Teramo. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 7.344 dimessi/guariti (+209 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 16656 (+307 rispetto a ieri). Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 385071 test (+4663 rispetto a ieri): 672 i ricoverati, 71 in terapia intensiva, mentre gli altri 15913 (+307 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

LAZIO

Aumentano i nuovi positivi nel Lazio. "Oggi, su quasi 28mila tamponi, si registrano 2.509 casi", rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato. Ieri i nuovi positivi erano stati 2.341 su oltre 20mila tamponi eseguiti. Cresce anche il numero dei morti: oggi sono 62, mentre ieri erano stati 48. I guariti nelle ultime 24 ore sono stati 540.

CAMPANIA

Sono 1.764 i casi di Covid 19 in Campania nelle ultime 24 ore, di cui 1.437 asintomatici e 327 sintomatici, a fronte di 13.744 tamponi. Il dato è dell'Unità di crisi della Regione, e porte il totale positivi a 140.195 dall'inizio dela pandemia, su un totale tamponi pari a 1.461.611. Sono poi 78 i decessi registrati oggi, ma relativi al periodo tra il 20 e il 23 novembre, per un totale pari a 1.387. I guariti poi sono 2.344, per un totale di 35.957. Dei 656 posti letto di terapia intensiva, sono occupati 201; dei 3.160 osti letto di degenza, compresi quelli da privati, sono occupati 2.274.

CALABRIA

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 340.065 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 348.247 allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 14.524 (+ 307 rispetto a ieri), quelle negative 325.541. Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare 429 ricoverati (-6), 42 persone in terapia intensiva (-5), 4.146 guariti/dimessi (+314) e 243 morti (+4).

BASILICATA

La task force regionale della Basilicata riferisce che nelle ultime 24 ore sono stati processati 1.826 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 268 (e fra questi 256 residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Sono 26 le persone guarite. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.412 e di questi 5.233 si trovano in isolamento domiciliare. Sono 179 le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane, ieri erano 180, e nelle terapie intensive sono curati 19 malati, ieri erano 23. Sono stati ricalcolati i morti che, negli ultimi quattro giorni, sono stati 16, portando il totale a 128

SARDEGNA

Sono 290 i nuovi casi di Covid segnalati in Sardegna dall'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale, che registra anche 12 decessi. Salgono così a 19.288 i casi rilevati da marzo e a 407 i morti. Sono in aumento anche i ricoveri: 527 pazienti si trovano in reparti non intensivi (+15 rispetto al dato di ieri), mentre 73 (+1) sono in terapia intensiva.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

amicomuffo

Mar, 24/11/2020 - 17:45

invece di continuare a fare terrorismo inutile, vogliamo dire effettivamente quali altre patologie avevano queste persone? E che il Covid è stato solo il colpo di grazia?

Boxster65

Mar, 24/11/2020 - 17:46

Un bel po'di morti. Direi che sto governo ha fallito in tutto. Tutti questi morti sono sulle loro coscienze, se mai ne abbiano una.

ghorio

Mar, 24/11/2020 - 17:52

Rimane il mistero di tantissimi morti, nonostante dal marzo scorso si parlava di farmaci efficaci per contenere l'epidemia.

xgerico

Mar, 24/11/2020 - 17:57

@amicomuffo-Mar, 24/11/2020 - 17:45- Sappi che queste statistiche esistono in rete tant'è che l'articolo fa riferimento proprio ad esse!

marzo94

Mar, 24/11/2020 - 17:58

Ma questo è uno sterminio, siamo i peggiori del mondo, questi pagliacci al governo devono pagare per le loro inadeguatezze, altro che scaricare le responsabilità sui cittadini. Buoni a nulla, son 10 mesi che si lodano e si imbrodano, non ne azzeccano una. Ora stanno già toppando anche per il vaccino, sono in netto ritardo. Vanno cacciati via, bisogna rivoltarsi contro questa dittatura strisciante che ci vuol privare delle liberà più elementari e ci fa pure morire come mosche.

steluc

Mar, 24/11/2020 - 17:58

Ghorio, il Ssn più bello del mondo non funziona, gli stessi virologi adottano protocolli diversi, e gli sgovernanti continuano ad incolpare il ferragosto e i cattivi italiani, autoassolvendosi.Questi ci ammazzano tutti.

xgerico

Mar, 24/11/2020 - 18:00

@Boxster65-Mar, 24/11/2020 - 17:46- Sappi che il Covid19 non è parte integrante del governo, e poi non specifici le colpe.

Federico Secondo

Mar, 24/11/2020 - 18:01

Ma si dai, tutti a sciare tanto il virus è clinicamente morto e, come molto intelligentemente previsto dal capitone e dalla melona, via le mascherine che tanto non servono a niente perchè non ci sarà nessuna seconda ondata...

BEPPONE50

Mar, 24/11/2020 - 18:07

Il mistero dei morti sopratutto in lombardia Lombardia polazione 10.060574 MORTI 20664 Campania polazione 5802000 MORTI 450 Piemonte polazione 4329000 MORTI 4154 Veneto polazione 4906000 MORTI 3258 Lazio polazione 5846000 MORTI 2026 IL Governatore della lombardia do vrebbe dare delle spiegazioni

xgerico

Mar, 24/11/2020 - 18:07

@marzo94-Mar, 24/11/2020 - 17:58- Si si va in Svizzera ora in terapia intensiva se superi "l'età" neanche accedi! Danno la precedenza ai giovani!

amicomuffo

Mar, 24/11/2020 - 18:10

xgerico, I dati possono essere tranquillamente taroccati, tanto nessuno controlla e controllerà.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 24/11/2020 - 18:11

@amicomuffo Se capisco bene per lei c'è differenza tra una persona sana che muore per le complicazioni della polmonite da Covid e una, con patologie, ma che se non avesse preso il Covid avrebbe continuato a vivere serenamente?

xgerico

Mar, 24/11/2020 - 18:14

@amicomuffo-Mar, 24/11/2020 - 18:10 e Se tarocchi i dati a che scopo lo fai??? Spiegati

Mariottoilritorno

Mar, 24/11/2020 - 18:20

basta con queste foto di gente in ospedale, la privacy non esiste più?

xgerico

Mar, 24/11/2020 - 18:22

@El Presidente-Mar, 24/11/2020 - 18:11- Certo! l'amico in questione vuole che chi muore, sia solo per arresto cardiocircolatorio!

marzo94

Mar, 24/11/2020 - 18:26

Cari attivisti di presidio governativi (eh, già altrimenti leggereste Repubblica e non sareste qui), io ricordo benissimo a gennaio "siamo pronti, nessun problema" , e quest'estate "abbiamo imparato e siamo pronti per la seconda ondata" " siamo la nazione esempio nella lotta al Covid". E ricordo quei buffoni che criminalizzavano i nuovi ospedali di Bertolaso (pagati con soldi privati) invocando addirittura la magistratura per "lo spreco". Allora, in politica gli errori si pagano, si va A CASA, non si resta attaccati come mignatte alle poltrone in base ad una " maggioranza" solo di numeri ma senza alcuna consistenza politica e programamtica e con risultati disastrosi.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 24/11/2020 - 18:42

Il giorno più "mortifero" è normalmente il martedì, quelli meno letali sono il fine settimana e il lunedì ... potrebbe significare tante cose, alcune decisamente sgradevoli ...

lorenzovan

Mar, 24/11/2020 - 18:47

amicomuffo...si sono arrivati gli specialisti dagli USA..quelli che hanno rubato i voti di Trump..hanno rischiato di cadere nel vioto dalla piattaforma terrestre..ma hanno aiutato a camuffare i dati..per divertirsi a farvi stare in casa

xgerico

Mar, 24/11/2020 - 18:48

@marzo94-Mar, 24/11/2020 - 18:26- Haaaa si ora ricordo Bertolaso, quello appena arrivato ci ha occupato un posto in terapia intensiva., quello dei 400 posto letto poi 250 ridotti ancora e ricoverati in 7 che ogni volta che dovevano analisi particolari dovevano essere "trasferiti" ad altri ospedali in quanto il nuovo ne era sprovvisto. Io con 20 milioni avrei aumentato e di gran lunga i varii reparti, di terapia e non crearne uno che poco e servito! Ma lui ha voluto eccedere nella notorietà!

lorenzovan

Mar, 24/11/2020 - 18:49

marzo 94...certo che di idee ne hai tante...peccato siano tutte confuse e imbrogliate...c' e' un buon analista li' dove abiti? ti aiutera' certamente a mettere ordine

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Mar, 24/11/2020 - 18:55

Boxster65 - marzo94, Il governo ha sbagliato perche' per non irritare Salvini&Meloni, non ha avuto il coraggio di instaurare misure strette. Un popolo, o ha coscienza e disciplina (Corea del Sud, Nuova Zelanda), o occorre imporgliela (Cina, Vietnam). Nei due casi i risultati si vedono. L'Italia e gli Italiani non hanno disciplina ne' il coraggio di scelte dure. Ora ci si stacciano le vesti per poter andare a sciare. E dite che e` colpa del Governo??

xgerico

Mar, 24/11/2020 - 18:58

@Mariottoilritorno-Mar, 24/11/2020 - 18:20- Perchè hai riconosciuto qualcuno in foto?

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Mar, 24/11/2020 - 18:59

amicomuffo 18:10 - Nella tua Grande Madre Patria Russia i dati non vengono controllati. Dai, vai a letto che a Volgograd e` gia` tardi e i tuoi rubli te li sei guadagnati anche per oggi...

xgerico

Mar, 24/11/2020 - 19:05

@PeccatoOriginale-Mar, 24/11/2020 - 18:55- Faccio mio il tuo post.

nino49

Mar, 24/11/2020 - 19:06

Tutti a commentare, criticare o dare la colpa a questo o quello! Non è colpa di nessuno, ne del governo o dei governatori! Stiamo solo assistendo all'esito scontato di una pandemia che reclama il suo ineluttabile tributo di morti!!! Il Covid-19 si prende quello che gli spetta, in percentuali stabilite da madre natura; più persone incontra e più ne uccide e se ne sbatte delle terapie intensive!!!

COSIMODEBARI

Mar, 24/11/2020 - 19:17

Chiedete alle imprese di onoranze funebri e vi diranno che negli anni precedenti in tutta Italia mediamente nel mese di novembre sono morte sempre 500 persone ogni 24h. E tutte persone dai 70 anni in su con plurime patologie, due su tutte quelle polmonari da fumo di sigarette e quelle da infarti. Oggi con il Covid sbandierare gli stessi numeri senza parlare degli anni precedenti serve soltanto a fare terrorismo

xgerico

Mar, 24/11/2020 - 19:18

@nino49-Mar, 24/11/2020 - 19:06- Giusto! Ma qui l'hanno ribattezzata "Governo"!

marzo94

Mar, 24/11/2020 - 19:27

Lorenzovan, torna ai tuoi giornali, di trolls qui ce n'è già abbastanza.

Italy4ever

Mar, 24/11/2020 - 19:28

Aspetto il 2021 per vedere i decessi totali e quanto saranno calati i morti di cancro, alzheimer, infarto ecc. Allora potremo valutare quanto ci hanno terrorizzato al pensiero che dobbiamo prima o poi morire. Con tutto il rispetto per le persone decedute.

COSIMODEBARI

Mar, 24/11/2020 - 19:42

I decessi in Italia nel 2019 sono stati in totale 647mila. I decessi in particolare per malattie del cuore, tumori e diabete, furono 440 mila circa. Ovvero per una media giornaliera di oltre 1.700 decessi. I decessi totali ad tutto oggi per Covid, cosi vengono definiti tutti i decessi da bollettino protezione civile, sono 51.300. Ovvero per una media giornaliera di 190 decessi. Come dire che di SOLO COVID muore quasi nessuno.

xgerico

Mar, 24/11/2020 - 19:51

@COSIMODEBARI-Mar, 24/11/2020 - 19:17- Non sapere le cose e scrivere a sproposito! Quello che leggi sui bollettini decessi non rientrano nella normalità "deceduti per altre patologie" sono a parte!

Mariottoilritorno

Mar, 24/11/2020 - 19:57

xgerico no ma scusa a te piacerebbe che mentre sei su un letto di ospedale che ti fanno foto da sbattere sui giornali?

justic2015

Mar, 24/11/2020 - 19:59

Siamo certi che questo numero di decessi sono causati dal virus oppure per altri motivi, esempio età condizione di salute prima del decesso.

amicomuffo

Mar, 24/11/2020 - 20:01

peccato che io non sia di sinistra anche se mio padre era socialista...

xgerico

Mer, 25/11/2020 - 10:30

@Mariottoilritorno-Mar, 24/11/2020 - 19:57- Hai visto qualche faccia nelle foto e poi potrebbero essere foto di repertorio! Ti immagini il giornalista che va in ospedale in un reparto di terapia intensiva che fa una foto, rischiando, per pubblicarla assieme all'articolo!? Ma in che mondo vivi???