Ong ancora padrone del mare: fanno sbarcare fino al 50% dei migranti

Dopo il codice di Minniti e le inchieste, di Ong non si parla più. Ma da agosto sono sempre loro ad avere il monopolio dei salvataggi

Calata l’attenzione mediatica, non è scomparso il fenomeno. Le Ong sono sempre lì a far la spola tra l’Africa e l’Italia, recuperando migranti al largo della Libia e recapitandoli nei porti italiani.

È di questi giorni la notizia di una ripresa decisa degli sbarchi. Dopo un’estate tutto sommato tranquilla (a confronto con il 2016), a gennaio 2018 il contatore del Viminale ha registrato un aumento del 15% degli arrivi rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In valore assoluto si parla di 2.749 migranti a fronte dei 2.393 del gennaio 2016. I numeri allarmano il ministero dell’Interno e l’orologio sembra tornare al periodo precedente l’intervento (a gamba tesa) di Marco Minniti contro le Ong. È vero: rispetto al passato sono aumentati gli sbarchi dalla Tunisia e dalla Turchia, due rotte che non rientrano nelle politiche messe in campo dal governo tra luglio ed agosto tra codice di condotta, accordi con Al Serraj, soldi alle milizie sulla costa e interventi diplomatici nel Fezzan libico. Ma i migranti partiti dalla Libia sono pochi meno (2.195) rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso (2.226). Una differenza che certifica il traballare della dottrina Minniti.

Secondo Medici senza Frontiere, i numeri ufficiali degli sbarchi dimostrano che “nonostante la capacità di intervento delle Ong sia cambiata”, le migrazioni “non si fermano con azioni di contenimento”. Ma la realtà è un po’ diversa. In mare sono tutt'ora attive diverse navi umanitarie: Msf ha gettato l’ancora della Vos Prudence, ma rimane attiva sul ponte della Acquarius di Sos Mediterraneé; poi ci sono la nave di Proactiva Open Arms, i due pescherecci di Sea Eye (dalle ultime informazioni posizionati, guarda caso, più vicine alla Tunisia) e i pasdaran di Mission Lifeline. Nonostante la minore attenzione mediatica, i vascelli solidali continuano senza sosta le loro missioni e - in barba al codice di condotta - importano in Italia più immigrati di quanto non facciano mercantili, Unione Europea e marina italiana.

A certificarlo ci sono i rapporti ufficiali della Guardia Costiera Italiana. Ogni mese i guardacoste pubblicano online i dossier sulle attività Sar nel Mediterraneo Centrale in cui viene indicato il numero di migranti salvati da ogni singola nave. Ci si attenderebbe che da agosto ad oggi, in seguito alle inchieste e alle politiche messe in campo dal governo per “regolare” le manovre delle Ong, le missioni di recupero siano in mano alle istituzioni nazionali e europee. Ma non è così. Ad agosto, ad esempio, dei 3.993 immigrati arrivati nel Belpaese, ben 1.631 erano saliti su un natante umanitario, ovvero il 40% del totale. I numeri fanno impressione: la Guardia Costiera si è fermata a 853 individui strappati dalle onde, Eunavfor-Med solo 196 e Triton la misera cifra di 107 profughi. Possibile che l’intervento di Minniti non abbia sortito alcun effetto?

Possibile. A settembre, mentre il governo festeggiava il drastico calo degli sbarchi, le Ong collezionavano il 51% delle operazioni di salvataggio portate a termine. Dei 4.648 migranti certificati dai guardacoste, ben 2.379 hanno trovato un'ancora di galleggiamento grazie alle varie Msf e Sea Eye, contro i soli 465 della Guardia Costiera, i 554 di Eunavfor-Med e i 199 di Triton. Solo a ottobre il trend si è invertito, per riprendere però a novembre con un altro 40% di clandestini portati a terra “grazie” all’operato umanitario. A conti fatti, da agosto (mese d’inizio della dottrina Minitti) a novembre, quasi il 40% dei richiedenti asilo che l’Italia si trova ad accudire sono stati recuperati dai natanti delle Organizzazioni non governative. Gli ultimi fatti di cronaca, infine, fanno pensare che anche i mesi di dicembre e gennaio siano stati ad appannaggio delle Ong. Alla faccia del “problema risolto”.

Senza contare che alle associazioni caritatevoli pare piaccia ancora navigare a poche miglia dal largo della Libia. La decisione di Tripoli di allargare la propria area Sar di competenza (grazie anche all’appoggio italiano) ha di certo ridotto l’arco d’azione delle Ong, ma non le ha allontanate molto dalla costa. Un esempio? Alcuni giorni fa i quotidiani hanno riportato il “commovente canto delle migranti salvate dai volontari”. Le cronache riportano di operazioni realizzate nel canale di Sicilia tra il 17 e il 19 gennaio, ma i satelliti dimostrano come la nave di Open Arms il 17 gennaio fosse di fronte a Msallata e non nel tratto di mare che divide Trapani dalla Tunisia.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 24/01/2018 - 12:19

Ovvio: se il cdx vin cerà le elezioni per costoro la pacchia finirà alla svelta, nonostante per alcune vi siano incentivi "Soros".

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 24/01/2018 - 12:24

Allora le ong di altri paesi se li portino a casa loro,altrimenti se oltrepassano le nostre acque territoriali ,una bordata di avviso e poi si vedrà cosa fare.Ed i marinai la smettano di fare le infermiere della sala parto,facciano il loro lavoro di militari al servizio del paese.

venco

Mer, 24/01/2018 - 12:26

I migranti dopo sbarcati vanno tenuti e mantenuti in campi chiusi e non devono circolare liberamente. Pensateci bene, se si fa cosi secondo me, l'immigrazione si blocca di colpo

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 24/01/2018 - 12:27

Perchè non impedire alle ONG di entrare nelle nostre acque territoriali cariche di clandestini?. Quando vanno a raccogliere queste persone (perchè in pericolo, secondo loro) dovrebbero fare rotta verso il Paese di partenza riportandoli al sicuro dai pericoli del mare.

rebella123

Mer, 24/01/2018 - 12:32

Se il nuovo governo NON PROIBISCE gli sbarchi e non denuncia le ONG per traffico di carne umana il popolo faccia il suo dovere vada ad occupare le banchine dei porti ed impedisca con le buone ma molto meglio con le cattive a questi trafficanti di scaricare la loro merce BASTA ARRIVI E INIZIARE CON I RIMPATRII DI MASSA O SARA GUERRA CIVILE

Ritratto di italiota

italiota

Mer, 24/01/2018 - 12:42

..essere umani trattati come merce dalle ONG che speculano e ci lucrano sopra, con il beneplacito e la complicità di politici benpensanti e falsi moralisti (non solo italiani ma anche europei)

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 24/01/2018 - 12:43

O.N.G.= Organizzazione Negriera Governativa

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mer, 24/01/2018 - 12:46

E' necessario che ne arrivino ancora per formare il NUMERO CRITICO per la RISERVA INDIANA tra Lombardia e Veneto , in cui confinarli : con l'istituzione di un AGENTE INDIANO e REGOLE D'INGAGGIO precise , la Riserva diventerebbe autonoma e federabile . Cedere territorio per progredire è la chance della Padania : la Riserva infatti è una scommessa di progresso oltre che l'unica soluzione dell'annoso problema . Yeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

nopolcorrect

Mer, 24/01/2018 - 12:48

"il traballare della dottrina Minniti." Minniti pover'uomo è stato bravo a metterci una pezza ma la soluzione seria sta nella chiusura dei porti alle navi delle ONG, nel loro sequestro e nei respingimenti.E niente ascolto a piagnistei o proteste da Papa, ONU o UE o dai traditori della Patria nostrani, quinte colonne dell'invasione: noi dobbiamo fare con estrema durezza i nostri interessi nazionali.

soldellavvenire

Mer, 24/01/2018 - 12:53

rebella123 in una guerra civile oltre a rimetterci eroicamente la pelle perdereste e trionferebbero i “buonisti”, naturalmente con l’appoggio dei 5 milioni di migranti regolari e non: meglio una guerra elettorale dove se perdete potete sempre lasciare il paese, e senza foglio di via

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 24/01/2018 - 12:58

Ovvio, Minniti ha fatto la sceneggiata per il popolo fesso, intanto i parassiti delle ong continuano ad ingrassare le organizzazioni crminali e l'isis.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 24/01/2018 - 12:59

...."Ma da agosto sono sempre loro ad avere il monopolio dei salvataggi"....."salvataggi"?....Diciamo "prelevamenti in mare"(a questo punto prelevateli sulla costa,con sicure imbarcazioni,così evitiamo tutte queste manfrine/sceneggiate....)

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 24/01/2018 - 13:01

E che credevate? ... il piano di distruzione etnico-culturale dell'Europa dura da decenni.. mica anni. Chi davvero comanda in occidente (non i fantocci della "politica") ha deciso un secolo fa che l'Europa deve essere ANNIENTATA.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 24/01/2018 - 13:02

Ma qualcuno credeva davvero che la famiglia Rothschild e il loro fedele Soros si sarebbero fermati davanti a chi? Minniti ?? haha... ma allora davvero non avete capito chi comanda e a cosa è disposto.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 24/01/2018 - 13:03

Fanno tenerezza quelli che credono che il "centro-destra" farà qualcosa di diverso. Faranno come il PD. Nessuno oggi osa contrastare lo strapotere e gli ordini della piccola minoranza.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 24/01/2018 - 13:04

Caro soros ancora un mese e dopo di che andrai a cantare in un altro cortile nel frattempo il tempo passa e tu diventi più vecchio e poichè nessuno è immortale questa storia finirà!.....

roseg

Mer, 24/01/2018 - 13:11

Che filantropi tutto solo per scopi umanitari. Pecunia non olet.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 24/01/2018 - 13:13

bheee,perché non applicare il metodo Afganistan con le ong...

agosvac

Mer, 24/01/2018 - 13:14

Un Governo serio dovrebbe chiudere TUTTI i porti italiani alle ong che trasbordano i migranti fasulli dalle barche alle loro navi. Infatti la legge del mare dice che devono essere sbarcati nel porto più vicino i "naufraghi" e solo loro che sono una nettissima minoranza rispetto a quelli che invece usufruiscono dei "servizi" delle ong.

antonmessina

Mer, 24/01/2018 - 13:15

che affondino tutte

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mer, 24/01/2018 - 13:20

Chissà come mai??? Forse perchè i locatari hanno terminato le risorse???

Dolcevita1960

Mer, 24/01/2018 - 13:23

Ma chi dice che dobbiamo lasciarli sbarcare??? andate nei loro paesi e vedrete se potrete entrare senza documenti???? persino in Senegal...non ti lasciano neppure scenere dall'aereo senza documenti validi...e in Tunisia idem, chiedono di verificare il biglietto di andata e ritorno e in che albergo si ha prenotato.... Ma in europa siamo diventati tutti matti? basta ONG ! li "salvano " e li portino a casa loro!!!!!!

simonemoro

Mer, 24/01/2018 - 13:27

Ci vuole cosi poco per fargliela finire, le navi delle ONG entrano nei porti italiani per scaricare i clandestini? OK, entrano scaricano e si pongono sotto seguestro, dal porto non escono più, ed è subito finita. Ovviamente questo non si vuole fare, il traffico rende.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 24/01/2018 - 13:27

il cialtrone Minniti: calano gli sbarchi e ci saranno espulsioni ... ... ... cialtrone! cialtrone! cialtrone! cialtrone! cialtrone! cialtrone! cialtrone! cialtrone! cialtrone! cialtrone! cialtrone! cialtrone! cialtrone! cialtrone! cialtrone! cialtrone! cialtrone! cialtrone!

rossini

Mer, 24/01/2018 - 13:27

In un paese serio, dove il Ministero degli Interni non fosse nelle mani di un pagliaccio come Minniti, le navi delle ONG non potrebbero neanche metterci piede nelle nostre acque territoriali. E le loro violazioni sarebbero sanzionate con la confisca del 5 × 1000 che quei babbei degli italiani devolvono in loro favore (per Medici Senza Frontiere ad es., si tratta di vari milioni di euro).

Malacappa

Mer, 24/01/2018 - 13:36

Lo dico e lo ripeto un sottomarino e.....bye bye ong

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mer, 24/01/2018 - 13:47

ZECCHE CHE TRASPORTANO ALTRE ZECCHE SU INDICAZIONE DI ALTRE ZECCHE ANCORA........

Ritratto di ateius

ateius

Mer, 24/01/2018 - 13:47

troppi "solidaristi ong" hanno la pancia vuota e hanno fame.- e poca voglia di Lavorare preferiscono aiutare mantenendosi a spese nostre. solo salvini prova a dire qualcosa assieme alla meloni.. speriamo il 4 marzo cambi qualcosa.

Ritratto di stufo

stufo

Mer, 24/01/2018 - 13:51

Se vince il centro destra, istituisca una nuova Norimberga e processi tutta la Marina Militare per alto tradimento.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 24/01/2018 - 13:52

soldellavvenire, a seconda delle armi e, comunque,stavolta gli yankees non farebbero il lavoro sporco,dandovi la possibilità di dire di aver vinto,petanto giù la testa....

DRAGONI

Mer, 24/01/2018 - 13:58

PREMESSO CHE ESISTONO TUTTI MEZZI TECNICI PER SCOPRIRE E DOCUMENTARE IL COME E DOVE OPERANO LE NAVI IN QUESTIONE CHE SONO MOLTO SIMILI, PER UNA PARTE DEL LORO "LAVORO", ALLE NAVI NEGRIERE DEL PASSATO,IL LORO BUSSINESS TERMINERA' SOLO E SOLTANTO CON METTERE IN PRATICA QUANTO, AGGIONATO AI TEMPI ATTUALI, FU MESSO IN PRATICA PER LE RECITATE NAVI NEGRERIERE!!

Holmert

Mer, 24/01/2018 - 14:00

L'Italia è diventata la pattumiera dell'Africa. Mentre tutti gli stati europei,chi più e chi meno si attrezzano per bloccare gli arrivi degli africani che tentano di entrare, noi in Italia li prendiamo,con l'illusione poi di fare una equa redistribuzione tra stati dell' Ue. Niente di più sbagliato, nessuno li vuole. Macron ha chiuso le sue frontiere, l'Austria ha mandato 600militari al Brennero,l'Ungheria non nel parliamo,l'Inghilterra ha sbarrato le frontiere.. E noi? Noi abbiamo la sinistra ed il papa con annessi prelati che predicano l'accoglienza,tanto da avere creato uno slogan: "accogliere,ospitare,integrare". Alla maniera del duce: "credere,obbedire combattere". Con certa gente non andremo lontano,sono degli irresponsabili, loro e chi gli vota.

Franco40

Mer, 24/01/2018 - 14:01

Non vedo bene se la bandiera della nave sia italiana o straniera (francese?). Allora sarà necessario che Gentiloni: 1/ faccia restare a bordo tutti i clandestini rifornendoli di cibo ed acqua. 2/ Richieda al Paese di bandierta della nave di riportarseli tutti nei loro porti (paghiamo solo cibo ed acqua, ma niente bunker per la nave).

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mer, 24/01/2018 - 14:02

Formare una nuova Regione RISERVA INDIANA tra Lombardia e Veneto e foderare le 3 entità in un'unica grande macroregione a sua volta foderabile con altre macroregioni per la salvaguardia di usi e costumi di luogo e di territorio : ecco come da una grana nasce la nuova padana . Yeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Mer, 24/01/2018 - 14:06

Una semplice riflessione cari amici lettori: le ONG sono responsabili della tratta? NO! Loro sono solo gli incaricati preposti a fare il lavoro sporco su commissione. Chi ha le chiavi delle porte di casa, ha la responsabilità civile e penale al 100%, è questo qualcuno, che è una corrotta pluralità, si trova per quanto concerne l'Italia, in Parlamento, nella ex caput mundi.

Ritratto di Burumaru

Burumaru

Mer, 24/01/2018 - 14:08

Questi scafisti vanno fermati il prima possibile, ma finchè ci sarà un governo colluso come quello attuale sarà impossibile

clod46

Mer, 24/01/2018 - 14:11

Ancora poco più di un mese e poi speriamo che il nuovo governo di centro-destra impedirà a queste ong di attraccare nei nostri porti e incominciare seriamente i rimpatri, solo così possiamo mettere fine a questo scempio che stanno facendo dell'Italia.

Ritratto di Gianluca_Pozzoli

Gianluca_Pozzoli

Mer, 24/01/2018 - 14:21

presto si realizzerà un grande sogno: Salvini Matteo MINISTRO DELL'INTERNO. poi ne riparliamo? caro Soros

donald2017

Mer, 24/01/2018 - 14:24

bastano due cannonate e affondarle una volta x tutte, tanto queste ONG sono più dannose dei pirati e dei loro gemellini comunisti

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 24/01/2018 - 14:24

COME SAREBBE BELLO CHE OGNUNO SE NE STESSE A CASA SUA!!!! MA...Nel mondo 700 milioni di persone non hanno accesso a fonti di acqua potabile. 312 milioni di loro vivono in Africa. In paesi come Nigeria, Etiopia, Tanzania, RD. Congo, Kenya, Sudan, Mozambico e, soprattutto, in Sud Africa. In questo paese tra il 30 e il 70% della popolazione non ha accesso ad acqua pulita, ogni minuto un neonato muore per infezioni contratte a causa delle cattive condizione igieniche e il 15% delle mamme muore per infezioni contratte nelle prime 6 settimane dal parto. Il 42% delle strutture sanitarie non ha acqua potabile. Con conseguenze a volte devastanti.***PIANO MARSHALL AFRICA BERLUSCONI DIXIT CONCORDO...ATENA

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 24/01/2018 - 14:27

Blocco navale, con il prossimo esecutivo. E affondo degli scafi in caso di tentativi di forzarlo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 24/01/2018 - 14:31

Che casualità! Tutti loro li salvano. In tutto il Mediterraneo loro sono sempre nel posto giusto al momento giusto. E senza farsi telefonare, senza mettersi d'accordo. Incredibile. Sarà mai possibile? O sono unti dal Signore? Come barzelletta è un pò aspra.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 24/01/2018 - 14:33

E riguarda an he l' Italia...La Desertificazione è un processo climatico-ambientale che porta alla degradazione dei suoli e alla triste scomparsa della biosfera oltre che alla trasformazione dell’ambiente naturale in deserto. Può essere naturale, connessa a dinamiche climatiche, ma oggi c’è spesso lo zampino dell’uomo. Vediamo come e a quale scenario tutto ciò ci sta portando....SE FERMIAMO LA DESERTIFICAZIONE FERMIAMO UNA PARTE DELL'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA E SALVIAMO NOI STESSI...ANCHE DALL'EVENTUALITA DI DOVER EMIGRARE A NOSTRA VOLTA...a Roma l'estate scorsa si è rischiato il razionamento dell'acqua...Una Terra una sola Umanità. DM

tosco1

Mer, 24/01/2018 - 14:39

Fatto sta che la Nato, forza nata per la difesa del territorio Europeo, e' schierata militarmente nella zona nor-est dell'Europa, per difenderci dai nostri ,in effetti, salvatori, cioe' i russi di Putin.Nelle zona dove siamo indifesi, cioe' a Sud, per essere sicuri che i nemici del nostro mondo arrivino con certezza, vengono mandate le forze armate, tramite i "guardiacoste" a raccogliere sulle spiagge della Libia gli africani che scappano dalle insolazioni .E' una stranezza o malversazione militare , e qualcuno dovra' pagare, a breve.! Ci vediamo a primavera.!

Royfree

Mer, 24/01/2018 - 15:05

Auguro a tutti questi "salvatori" di beccarsi la tubercolosi. Poi vediamo se la smettono.

soldellavvenire

Mer, 24/01/2018 - 15:13

bandog a parte che se non fossero arrivati i sunitensi sarebbero arrivati i comunisti (e quelli il lavoro lo avrebbero finito), questa volta arriverebbero i germanici, francesi ed anglosassoni: per voi non ci sono armi che non la fuga

honhil

Mer, 24/01/2018 - 15:22

1p) Forse continuare a parlare di immigrazione è sbagliato. E a dirla tutta si può aggiungere tranquillamente, senza timore di sbagliare, che l’immigrazione finisce di essere tale, e diventa una vera e propria invasione, quando uno Stato non è più in grado di controllarne i flussi. E lo Stato italiano non è in grado di farlo, neppure se lo volesse. Ma non lo vuole. Per niente. Anzi, le prime quattro cariche dello Stato, obnubilati come sono da un’ideologia annichilente, e in perfetta sintonia con un Papa che del Cristianesimo sembra aver smarrito le redini, ne promuovono, così come ha ordinato il mefistofelico Soros, gli afflussi. Incuranti che le ribellioni nei centri d’accoglienza sono all’ordine del giorno. Anzi, sembra esserci una mano organizzativa ben determina dietro a queste rivolte a macchia di leopardo.

Ritratto di pascariello

pascariello

Mer, 24/01/2018 - 15:35

Basterebbe usare il metodo che usarono i francesi contro la nave Rainbow Warrior di Greenpeace !

ggt

Mer, 24/01/2018 - 15:41

Mai avuto dubbi che quella di Minniti fosse ststa una vera farsa con le ONG. Questo governo e la Chiesa, per la gioia della mafia che taglieggia le varie coop, hanno bisogno dei clandestini come il pane. Basti vedere gli attacchi preventivi che la CEI già fa alla Lega e al futuro potenziale governo!

effecal

Mer, 24/01/2018 - 15:48

che brave persone,li ricordo tutte le sere nelle mie preghierine.

Una-mattina-mi-...

Mer, 24/01/2018 - 15:59

LE MAFIE IN ITALIA CONTRO LO STATO VINCONO SEMPRE

piazzapulita52

Mer, 24/01/2018 - 16:01

SEMPLICE INTERROMPERE QUESTO SCHIFO: AFFONDARE NAVI ONG!!! PIU' SEMPLICE DI COSI'!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 24/01/2018 - 16:08

ma la nave che contrastava le ong che fine ha fatto?

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mer, 24/01/2018 - 16:08

Finche' non gli sequestrano le barche e arrestano gli equipaggi ci sara' poco da lamentarsi,in ogni caso,gli sbarchi sulle nostre coste continuano inesorabili,il piano Minniti ha fallito e la Libia non e' in grado di controllare i suoi confini:questa presa in giro deve continuare ancora a lungo?

ESILIATO

Mer, 24/01/2018 - 16:08

A queste "carrette" del mare deve essere impedito di entrare nelle acque nazionali italiane.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 24/01/2018 - 16:10

E' un progetto ampio. La Libia è stata aggredita e distrutta proprio per consentire l'afflusso degli strumenti dell'invasione. Così come il Cossovo all'epoca. Ripeto,... dovete considerare che è un vasto progetto pensato decenni fa. Il regime mondialista intende DISTRUGGERE I POPOLI EUROPEI.

compitese

Mer, 24/01/2018 - 16:12

E' necessario denunciare per sopravvenuta eccessiva onerosità gli accordi di Dublino. Per farlo però servono le palle e il duo Gentitoni-Minniti non le ha!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 24/01/2018 - 16:13

Rothschild, Sutherland, Soros... sono sempre e solo loro. Loro i mandanti, loro i più attivi propagandisti. Conservano gelosamente la loro razza e identità e predicano per gli altri il meticciato... la solita piccola minoranza.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 24/01/2018 - 16:17

le ong, una organizzazione di anarchici, che pretendono di volere fare quello che vogliono. Se solo lo volessimo, basterebbe spianare una fila di mitra e pronti a sparare a chi farebbe un passo, tutto questo solo quando stanno scendendo sul molo dopo che hanno disubbidito agli ordini di un Governo serio a non far sbarcare clandestini.

Lapecheronza

Mer, 24/01/2018 - 16:22

Se Tizio con la sua imbarcazione chiede soccorso a 12 Km dalle coste italiane che fanno ? Lo portano nel porto di Lisbona ? Lo status di persone raccolte in mare è quello di naufrago e soggetti al codice marittimo internazionale, non quello di profugo. Oppure Tizio che chiede soccorso con la sua imbarcazione dalle coste italiane è un profugo ?

Rotohorsy

Mer, 24/01/2018 - 16:24

E le ONG sono anche riuscite a non essere identificate (come invece succedeva prima) sui siti di identificazione traffico marittimo, a meno che non si sottoscriva un abbonamento.

pacche

Mer, 24/01/2018 - 16:37

X soldellavenire Dovresti spiegarti meglio, perché sei incomprensibile. O meglio, dovresti scrivere prima di attaccarti al fiasco. Riguardati.

27Adriano

Mer, 24/01/2018 - 17:09

Definitela come volete, ma questa si chiama tratta degli schiavi. Non cedo che tranquilli africani abituati a sonnecchiare sotto la palma in attesa che qualche dattero o altro frutto cada loro in bocca, vogliano camminare per centinaia di kilometri e imbarcarsi sui gommoni. C'era un Magistrato che stava indagando anche sulle varie ONG. Che fine ha fatto?

MOSTARDELLIS

Mer, 24/01/2018 - 17:18

Ormai Minniti ha altro da pensare....

MOSTARDELLIS

Mer, 24/01/2018 - 17:19

Maledetti negrieri.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 24/01/2018 - 17:21

guarda caso, il 99% delle ong hanno sede al nord in particolare a milano; strano vero ?

Ritratto di RindoGo

RindoGo

Mer, 24/01/2018 - 17:26

Quella lurida masnada di delinquenti che compone Save The Children si ritira dai posti caldi dove invece dovrebbe operare proprio perché sono caldi, e continua a fare crociere e vacanze su e giù per il Mediterraneo, vedi la decisione di sospendere le attività in Afghanistan. Andrebbe espulsa dall'Italia e i suoi componenti italiani incriminati per associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Singismythe

Mer, 24/01/2018 - 17:44

Staremo a vedere....la destra vincerà le elezioni e da quel momento non dovrà più entrare alcun migrante.... se invece li faranno entrare con la scusa dell' Europa che ce lo impone...della Chiesa ...o altre stupidate, vorrà dire che abbiamo sbagliato a votare a destra ..... stessa cosa sulle tasse, la Flat tax va fatta subito, per la denuncia dei redditi di luglio.... sennò.....se cominciano a rimandare, che tornino i sinistri ....

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Mer, 24/01/2018 - 17:47

Basta imporre regole precise, ad esempio la nostra polizia a bordo e sequestrare la navi se non le rispettano. Tutto qui.

Holmert

Mer, 24/01/2018 - 17:48

@Demetra Atena Amgerona, le cito solo un periodo storico di qualche secolo fa. Ai tempi del tardo impero, gli Unni scesero dalle lande dell'antica Russia e si diressero verso il basso Reno, dove erano i Goti, che vivevano del loro lavorare la terra. I Goti cacciati si riversarono chi in oriente chi in occidente.Leggi visigoti e ostrogoti. Questo fu possibile perché i romani non furono in grado di fermarli o si illusero che era una cosa che durava poco. Pian piano sostituirono la popolazione ed imposero la loro legge ed i loro costumi. Vedi Teodorico. Ed allora c'erano tutti questi stravolgimenti climatici che lei cita come causa di tutto questo emigrare selvaggio che ci sta attanagliando senza che i nostri se ne preoccupino? Io mi preoccupo e non credo alle fattucchiere.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 24/01/2018 - 17:55

@rindogo....si ritirano dai posti caldi?....Da Il Giornale di oggi....Jalalabad, attacco a sede di "Save the children" Luca Romano Mer, 24/01/2018 - 08:17 Attacco con epslosioni e spari nella sede di "Save the children". Kmaikaze e un commando in azione

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 24/01/2018 - 18:03

@Soldellavinazzata, checchina comunistarda, tranquillo che dalla nostra parte abbiamo tutti i bianchi dei paesi dell'Est Europa se ancora non te ne fossi accorta. I francesi i tedeschi e gli inglesi ormai son checchine anche loro come i sinistrati. I musulmani a voi e i vostri amici LGBT vi appendono in alto prima di noi comunque, siete troppo progressisti. Bevi meno babbeo che i paesi si sono sempre liberati dalle scorie e dalle invasioni.

Ritratto di RindoGo

RindoGo

Mer, 24/01/2018 - 18:08

Appunto, Demetra, è proprio da quella notizia che parto. Se non rimangono in quei posti lì proprio perché ci sono situazioni di pericolo, a cosa servono a fare? SVEGLIAAAAA!!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 24/01/2018 - 18:09

Riprovo a inviare...Ma perché emigrano rischiando di morire, finire schiavi, stuprate ecc... Articoli sulla desertificazione... notiziegeopolitiche.net/sudafrica-siccita-sta-finendo-lacqua-milioni-di-persone-a-rischio-di-razionamento/ E al volo...per l’Italia..ideegreen.it/desertificazione-italia-mondo-cause-conseguenze-76723.html SI TROVANO DOCUMENTI MIGLIORI DI QUELLI DA ME FORNITI, INVECE CHE DEGLI IMMIGRATI, ANCHE CONSEGUENZA DELLA DESERTIFICAZIONE, PREOCCUPIAMOCI DEL CLIMA ...2 PICCIONI CON UNA FAVA!!! Demetra PS e mi taccio come suggeritomi da Angerona Dea del Silenzio

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 24/01/2018 - 18:11

@Soldellavvinazzata, babbea sinistrata, ma perche' tu credi che l'esercito, i carabinieri, la polizia si schiererebbero con voi putridi traditori che li mettete alla gogna da sempre?? ahahah a parte che per mettere a tacere 100 checchine armate dei cessi sociali basterebbero una decina di para' della Folgore, se vi arrendete subito come fate quando non ci sono gli inglesi e gli americani a proteggervi vi prometto che in gabbia vi porto le banane.

pitagora

Mer, 24/01/2018 - 18:11

padrone è singolare, fanno è plurale

pitagora

Mer, 24/01/2018 - 18:16

no caspita chiedo venia ho sbagliato io.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 24/01/2018 - 18:23

@holmert…”Piove governo ladro”...dicevano...non aveva assolutamente nessun nesso…”Non piove governo ladro ecc” non ha ugualmente alcun nesso. I cambiamenti climatici di ieri di oggi e di domani non sono ovviamen te le sole ragioni che ti spingono a partire...insieme alle guerre, alle pestilenze ecc sono le ragioni che ti obbligano a partire con le pezze al cxxo e a rischiare la vita ecc...quelli economici sono attratti dai fantastici stipendi ai loro occhi (da loro sono di 50 euro) arrivano in aereo con il passaporto… e i soldi per il biglietto ecc li mettono insieme intere famiglie...Comunque le invasioni di cui lei parla non hanno soppiantato quelli che c'erano né la cxxtura esistente anzi l’hanno in gran parte visto che era grande e bella fatta loro e aggiunto qualcosa di loro...sono diventati Cristiani tutti e in seguito hanno difeso la cristianità dagli invasori islamici in armi. Atena

PDIsla§

Mer, 24/01/2018 - 19:16

MUOIA SANSONE CON TUTTI I DEMOFILISTEI.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

ccappai

Mer, 24/01/2018 - 19:41

Quando si insedierà il prossimo Governo, presumibilmente di Centro Destra, sarà interessante e meraviglioso vedere come la situazione dei salvataggi in mare, da parte delle ONG, come pure da parte del Guardia Costiera, non cambierà affatto, in quanto dipendente da fattori totalmente al di fuori delle capacità di controllo del Governo (ovvero, figle delle leggi e dei dogmi internazionali sul salvataggio delle vite umane in mare). Credo che la cosa più probabibile sarà che questo quotidiano la smetterà di fare propaganda contro le ONG ... :)

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 24/01/2018 - 20:14

soldellavvenire,i kartoffen,maquis, e beefeaters???uuuuaahhuaahhhhhahhhhh, mi stai ammazzando dalle risate...ahhhh,Io uso solo la mia fidata McCullogh,sai sono un sentimentale

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 24/01/2018 - 20:29

Demetra tu ti dovresti trasferire in utopilandia. Qui siamo nel mondo vero e miliardi di africani non li vuole nessuno.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 24/01/2018 - 20:30

@rindogo Altro esempio di attacco subito da ospedale di Save Children... Un ospedale ostetrico in Siria supportato dalla Ong Save the Children nella città di Idlib è stato danneggiato la scorsa notte (ottobre 2017,) da due attacchi aerei che hanno colpito le vicinanze della struttura. Sul sito può informarsi meglio comunque Save Children lavora in 125 paesi del mondo, costruendo solide partnership con le comunità locali per migliorare l’impatto sulla vita delle bambine e dei bambini. E per quanto riguarda l’Africa Costa d’Avorio, Somalia, Etiopia, Malawi, Mozambico, SudAfrica, Uganda, Zambia e Ruanda...l’ Africa non è su Marte… In Africa per il bene dell’Italia ci sono imprese imprenditori tecnici e turisti...se dovesse passare di li potrebbe aver bisogno di Save Children...

Ritratto di Rames

Rames

Mer, 24/01/2018 - 20:37

Ma perchè non li portano in Spagna o in Francia oppure....passando dallo stretto di Gibilterra abbiamo l'imbarazzo della scelta....No in Italia che siamo combinati peggio.....Si, fatevi un giro in Calabria, in Basilicata,in Campania, in Puglia, in Sicilia....Ma a piedi pero',cosi la realta'si tocca con mano.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 24/01/2018 - 21:08

@rindoGo...Altro esempio di attacco subito da ospedale di Save Children... Un ospedale ostetrico in Siria supportato dalla Ong Save the Children nella città di Idlib è stato danneggiato la scorsa notte (ottobre 2017,) da due attacchi aerei che hanno colpito le vicinanze della struttura. Sul sito può informarsi meglio comunque Save Children lavora in 125 paesi del mondo, costruendo solide partnership con le comunità locali per migliorare l’impatto sulla vita delle bambine e dei bambini. E per quanto riguarda l’Africa Costa d’Avorio, Somalia, Etiopia, Malawi, Mozambico, SudAfrica, Uganda, Zambia e Ruanda...l’ Africa non è su Marte… In Africa per il bene dell’Italia ci sono imprese imprenditori tecnici e turisti...se dovesse passare di li potrebbe aver bisogno di Save Children...Demetra

Una-mattina-mi-...

Mer, 24/01/2018 - 22:10

STRAMALEDETTI E CINICI: LUCRANO E SCARICANO SULLE SPALLE DEGLI ALTRI IL MANTENIMENTO INDEFINITO AD UFO DELLE PASCIUTE ORDE

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 24/01/2018 - 22:16

La città di Txxxa fu espugnata con l'inganno del mitico cavallo ora l'Italia viene espugnata con il cavallo natante e per giunta tenuto alla cavezza da chi dovrebbe salvaguardare i suoi concittadini.

Ritratto di Riky65

Riky65

Mer, 24/01/2018 - 23:08

Abbatete quelle navi come nemici dello stato

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 25/01/2018 - 08:03

@capecode...prima di commentarmi mi legga attentamente...non ho mai scritto di volere gli emigranti tanto più quelli irregolari... 1° per il loro bene, muoiono vengono schiavizzati torturati ecc nel viaggio e rifiutati qui...2° per noi....ho sempre scritto che sono favorevole agli incontri culturali e che la mia umanista cultura italiana mi piace tantissimo e piace anche ai migranti...credo che lo soluzione stia in un Piano Marshall Africa come detto da Berlusconi ecc Piano Funzionante...poi ho scritto sempre che sono contro la xenofobia e per i diritti umani...ho parenti emigrati in quasi tutti i continenti, non voglio che siano oggetto di razzismo e di conseguenza e a maggior ragione sono contro la xenofobia... Per quelli....segue

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 25/01/2018 - 08:05

Seguito...Per quelli che ci sono per lo più regolari europei e gli altri regolari...vanno in qualche modo se richiesto premiati con la cittadinanza...per gli irregolari....verifiche Diritti Umani e anche riportati a casa loro...le migrazioni si fermano con un mondo più equo e bisogna occuparsi del clima perche caro signore i migranti climatici potremmo diventare noi...una sola terra una sola umanità... e del colore della della e politico il clima i terremoti i vulcani le malattie virali se ne fregano assai. Atena PS anche le altre culture hanno cose belle e la nostra è frutto di mescolanze e incontri....incontri incontri anche lei le farà solo bene...magari incontra l amore.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 25/01/2018 - 08:12

@rindoGo il responsabile di Save the Children per l'Afghanistan Ha dichiarato che per il momento viene sospesa l'attività ma al più presto verrà ripresa.

bac42

Gio, 25/01/2018 - 08:16

I "migranti" quando vengono imbarcati sulle navi delle varie ONG,devono essere sbarcati nei paesi relativi alla bandiera della nave che li ha salvati.Gli accordi di Dublino sono chiari.Se qualcuno viene imbarcato su una nave battente bandiera Tedesca,p.e.,deve essere sbarcato in Germania,essendo la nave territorio tedesco a tutti gli effetti.Si continua a far finta di non sapere.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 25/01/2018 - 10:02

@cape code seguito.. Per quelli che ci sono per lo più regolari europei e gli altri regolari...vanno in qualche modo se richiesto premiati con la cittadinanza...per gli irregolari....verifiche Diritti Umani e anche riportati a casa loro...le migrazioni si fermano con un mondo più equo e bisogna occuparsi del clima perche caro signore i migranti climatici potremmo diventare noi...una sola terra una sola umanità... e del colore della della e politico il clima i terremoti i vulcani le malattie virali se ne fregano assai. Atena PS anche le altre culture hanno cose belle e la nostra è frutto di mescolanze e incontri....incontri incontri anche lei le farà solo bene...magari incontra l amore.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 25/01/2018 - 10:39

@rindoGo.. il responsabile per l'Afghanistan di Save Children Ha dichiarato che per il momento sospendono l'attività Ma che la riprenderanno al più presto.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 25/01/2018 - 11:14

@rindoGo...il responsabile di Save Children per l'Afghanistan ha dichiarato che per il momento sospendono l'attività ma che la RIPRENDERANNO AL PIÙ PRESTO!!! dmatan

soldellavvenire

Gio, 25/01/2018 - 14:04

a quanto sembra ho pestato la coda a qualche cane... dai latrati sembrerebbe, ma noi conosciamo i punti deboli dei cani, il più semplice: il bastone