Orio al Serio, oltre 800 respingimenti all'aeroporto

Sono oltre 800 i respingimenti avvenuti a Orio al Serio di persone che hanno tentato di oltrepassare la frontiera con dei documenti falsi

Tentano di oltrepassare la frontiera con documenti falsi all'aeroporto di Orio al Serio e il giorno dopo vengono processati per direttissima in tribunale.

Come riporta Il Giorno, lo scorso anno sono stati 800 i respingimenti e lo scalo bergamasco si è posizionato ai vertici per quanto riguarda questo genere di provvedimenti a livello europeo. Prevalentamente si tratta di cittadini albanesi e nigeriani e solo nel 2017 la polizia di Stato che opera alla frontiera ha arrestato 155 persone per irregolarità dei documenti.

Altre 250 persone sono state invece denunciate a piede libero durante i controlli. I respingimenti riguardano coloro che arrivano in aeroporto con passaporto contraffatto o che non appartiene a lui e per la maggior parte si parla di viaggiatori che si volevano imbarcare su voli diretti in Gran Bretagna.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.