Passava regolarmente nella corsia del Telepass senza averlo, condannato a 4 mesi

Il conducente furbetto è stato condannato per "insolvenza fraudolenta continuata"

Passava regolarmente nella corsia del Telepass senza averlo, condannato a 4 mesi

Passava al casello dell'autostrada Napoli-Salerno nella corsia dedicata ai possessori di Telepass ma senza avere la necessaria apparecchiatura eludendo così il pagamento del pedaggio. È stato però scoperto grazie al sistema di telecamere ed è stato denunciato. Il tribunale di Napoli dopo la querela presentata dalla società Autostrade Meridionali Spa, rappresentata dall'avvocato Elio Palombi ha condannato il furbetto per "di insolvenza fraudolenta continuata" alla pena di 4 mesi di reclusione oltre al pagamento delle spese processuali ed al risarcimento del danno alla società (pagamento degli importi dei pedaggi non pagati maggiorati delle spese di accertamento).

Il conducente, come si legge in una nota della società autostradale "transitando sulla nostra rete autostradale, utilizzava con frequenza le piste dedicate al servizio automatico Telepass, senza essere fornito del relativo dispositivo di pagamento, cercando di eludere in questo modo i sistemi di pagamento in funzione sull'autostrada. I ripetuti illeciti, invece sono stati accertati grazie al sistema di immediata ripresa delle fotocamere poste al servizio delle piste di accesso sia di giorno che di notte". 

Commenti

Grazie per il tuo commento