La verità sul libro di Speranza: perché è stato ritirato dagli scaffali

Roberto Speranza ha annunciato il libro sul coronavirus, l'ha pubblicato e poi lo stesso è sparito dagli scaffali: Le Iene hanno spiegato il motivo

Continua il mistero sul libro del ministro Roberto Speranza, prima annunciato e poi ritirato dagli scaffali a poche ore dalla sua uscita. Le Iene hanno provato a capire cosa si nasconde dietro un così repentino passo indietro, che dalle parti del ministero hanno giustificato con l'impossibilità da parte di Speranza di effettuare le conferenze stampa di presentazione, vista l'emergenza coronavirus nella quale l'Italia è nuovamente piombata in concomitanza con la pubblicazione del volume. Questa è anche la risposta data da uno sfuggente Speranza a Le Iene, che l'hanno intercettato per fargli qualche domanda alle quali lui, però, ha evitato di rispondere, barricandosi in casa. "Non l'ho avuto nemmeno io, non ho tempo per la presentazione", si è limitato a dire, prima di chiudersi la porta alle spalle.

Perché guariremo racconta la prima ondata dell'epidemia in Italia, raccontando scena e retroscena soprattutto del lockdown, uno dei momenti più traumatici della storia moderna per il nostro Paese. La seconda ondata dell'epidemia era ampiamente prevista per ottobre dagli studiosi, così come pare sia preventivabile la terza a febbraio. Pertanto c'è una certa ironia amara nella tempistica scelta da Roberto Speranza per pubblicare il suo volume sul coronavirus in concomitanza con la nuova impennata di contagi. Filippo Roma e Le Iene hanno voluto andare più a fondo nella questione per capire cosa ci sia davvero dietro il dietrofront, per scoprire se ci sia un motivo più valido per ritirare in modo così repentino un libro dagli scaffali. Per la iena non è stato facile trovarne una copia, sono pochissime quelle disponibili.

A una prima lettura rapida, Filippo Roma resta interdetto dall'ottimismo con il quale Roberto Speranza racconta il coronavirus e la prima ondata, la sopracitata ironia amara nel tempismo di pubblicazione in concomitanza con l'inizio della seconda, travolgente, ondata. Al di là di questo, però, c'è il racconto dell'esperienza vissuta in prima persona dal ministro della Salute nel momento del lockdown, ed è forse qui che iniziano a emergere i dettagli più interessanti. "Se anziché il 6 marzo questo passo avanti si fosse fatto dopo la mia prima lettera di fine gennaio, oggi saremmo in tutt'altra situazione", scrive Roberto Speranza, quasi come a lavarsi le mani per i provvedimenti tardivi che, a suo dire, hanno innescato la catena che ci ha portati al disastro. Un'accusa forte, che però Le Iene contestano con le successive parole del ministro. Era il 27 febbraio quando Speranza in Senato dichiarava che "nella maggior parte dei casi il coronavirus comporta sintomi lievi e si guarisce rapidamente e spontaneamente nell'80% dei casi". E questo, nel libro, non c'è.

Nel libro c'è anche la ricetta di Roberto Speranza per contrastare la seconda ondata, una serie di misure che sarebbero state approntate per evitare ciò che è accaduto con la prima. Il destino ha voluto che il libro uscisse in concomitanza con la riesplosione dei casi e che di tutto quello annunciato dal ministro non ci fosse in realtà nulla di pronto. "Ammodernamento tecnologico delle strumentazioni degli ospedali, sostituzione di tac, pet, risonanze magnetiche, mammografi, ecografi, una vera e propria rivoluzione dei servizi territoriali", si legge tra le pagine del volume. Una dichiarazione di intenti a cui non hanno fatto seguito i fatti, perché altrimenti l'Italia non starebbe contando oltre 700 morti quotidiani. Filippo Roma sottolinea che se si fosse agito come scritto nel libro di Speranza, il Paese non sarebbe stretto nella morsa della paura. Nel volume del ministro si parla anche di "segnali incoraggianti dal punto di vista economico e sociale", parole che lette oggi appaiono fuori luogo e anacronistiche. Perché il libro, quindi, è stato ritirato? Per Le Iene quello della mancanza di tempo è solo un pretesto per celare il vero motivo: Roberto Speranza si è accorto troppo tardi che quel libro non sarebbe dovuto uscire.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Happy1937

Gio, 19/11/2020 - 10:45

Evidentemente l'hanno tolto perché è un vuoto libercolo pieno di sciocchezze autoincensatorie. Comunque avrebbero potuto lasciarcelo tranquillamente perché, al di là di 3 o 4 trinariciuti, nessuno l'avrebbe comprato né letto.

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Gio, 19/11/2020 - 10:45

Perchè il signorino è stra quelli profumatamente pagati dai globalisti che stano costruendo la dittatura sanitaria.

flip

Gio, 19/11/2020 - 10:47

perchè e' un'emerita bufata......................

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 19/11/2020 - 10:47

"Impossibilitato, causa covid-19, di presenziare a conferenze di presentazione del libro"! Una scusa talmente ridicola sicuramente consigliatagli dal maggior comico "amico" oggi su piazza, tale Beppe Grillo.

cgf

Gio, 19/11/2020 - 10:48

Libro scritto col senno di poi, la sinistra abitudine di voler riscrivere la storia, peccato per lui [soprattutto per noi] che sia arrivata la seconda ondata. In un governo democratico e non statalista, un ministro così si dimetterebbe

Ritratto di Lupry

Lupry

Gio, 19/11/2020 - 10:48

8 mesi passati a scrivere il libro invece di pensare alla salute degli italiani....

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Gio, 19/11/2020 - 10:49

Forse al ministro Speranza, appartenente all'ala neo comunista del Governo, qualcuno a fatto notare che intraprendere una bieca operazione di speculazione commerciale, sulla pelle di miglia di infetti defunti che poco ha fatto per salvare, non è molto elegante!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 19/11/2020 - 10:50

"Era il 27 febbraio quando Speranza in Senato dichiarava che "nella maggior parte dei casi il coronavirus comporta sintomi lievi e si guarisce rapidamente e spontaneamente nell'80% dei casi".... Ma guarda un po', ecco il primo "negazionista" di regime.

aldoroma

Gio, 19/11/2020 - 10:50

Il modello Italia.... Di chiacchiere

ulio1974

Gio, 19/11/2020 - 10:50

il "libro" (ahahahh) "Perché guariremo" è stato ritirato semplicemente perchè non siamo guariti. E mi piacerebbe che qualche giornalista con gli attributi gli chieda personalmente in una intervista in diretta perchè è stato ritirato, ma soprattutto, perchè lo ha scritto.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Gio, 19/11/2020 - 10:52

A BREVE ANCHE INFERMIERI, GUARDAROBIERI E ADDETTI ALLE PULIZIE SI FARANNO PUBBLICARE UN LIBRO SUL CONTAGIATO DA COVID CHE PRATICAMENTE SPIEGHERA' "SE NON MUORI GUARISCI"

Ritratto di pao58

pao58

Gio, 19/11/2020 - 10:53

La vanagloria di questi mesti pagliacci è pari solo alla loro beata ignoranza....

evuggio

Gio, 19/11/2020 - 10:53

ma nooo! Nella stampa della copertina è stato semplicemente sbagliato il titolo, che avrebbe dovuto essere: il covid al tempo dei ciarlatani

Enne58

Gio, 19/11/2020 - 10:56

Può scrivere quello che vuole, siamo in democrazia, ma proprio per questo ogni uno può pensare quello che vuole sul signorino. Importante invece evitare che gli invenduti poi non li faccia pagare a noi.

schiacciarayban

Gio, 19/11/2020 - 10:57

L'editore lo ha ritirato perchè ha capito di aver sbagliato il titolo. Il titolo esatto doveva essere "Arrampichiamoci sugli specchi"

caren

Gio, 19/11/2020 - 10:58

Da sempre, i segreti di Stato hanno contrassegnato negativamente il destino, il futuro, ed il normale andamento dell'Italia.

ulio1974

Gio, 19/11/2020 - 11:02

quei fortunati che hanno una copia, che se la tengano molto stretta e che la rivendino tra qualche tempo: nessun libro ha una storia simile. ora vale un tesoro per i collezionisti.

jaguar

Gio, 19/11/2020 - 11:04

Forse perchè se lasciato in commercio avrebbe messo in serie difficoltà il governo? Sarebbe il colmo, un libro che fa quello che non riesce all'opposizione.

ulio1974

Gio, 19/11/2020 - 11:05

lo hanno ritirato perchè sta già scrivendo il nuovo, si intitola "Perche non ci abbiamo capito una cippa e abbiamo sbagliato tutto".

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 19/11/2020 - 11:06

X cgf 10.48: no, libro scritto con la sicumera del "prima", tipico dei sinistri.

odb63

Gio, 19/11/2020 - 11:07

Dunque...lavoro da circa 38 anni (pendolare), sveglia ore 5/6, fine lavoro ore 18/20, prepara la cena, etc., ore 21/21.30 a nanna (distrutto), e Lui ha anche il tempo per scrivere un libro ?!?!?!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 19/11/2020 - 11:09

X Enne58 10.56: tranquillo, lo metteranno in vendita sulla piattaforma Rousseau....

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 19/11/2020 - 11:11

X schiacciarayban 10.57: com'è umano lei ....

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 19/11/2020 - 11:11

Che Lui adduca come scusa per la sparizione dagli scaffali del suo libro,il non poter essere presente alla "presentazione" (uffa che gioco di parole), è veramente patetico. Una casa editrice,solo per questo,butta via soldi a stampare libri che poi non vengono venduti? Ho il fondato sospetto che la cosa resterà nell'ombra,come spesso avviene in politica,insomma un caso senza SPERANZA (e senza libro).

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 19/11/2020 - 11:12

Evidentemente alcune dichiarazioni del libro avrebbero compromesso l'operato subdolo del governo. Meglio ritirarlo prima che il popolo capisca.

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 19/11/2020 - 11:13

Occorre la ruspa, per lui e tutta la banda di abusivi.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 19/11/2020 - 11:15

tra dei banchi a rotelle..tra i monopaTTIni..ha trovato tempo di scrivere il libro.di che tratta'? di come sconfiggere il virus!! solo da uno del leu poteva venire quest' ideona

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 19/11/2020 - 11:17

X ulio1974 11.02: interessante, interessante ... vuoi vedere che sono talmente furbastri da averlo fatto apposta? Tutto fa brodo pur di far quattrini.

Santorredisantarosa

Gio, 19/11/2020 - 11:19

PERCHE' PERFINO LA COPERTINA, IL FRONTESPIZIO, FOGLI, RILEGATURA SI SONO OFFESI E RIFIUTATI DI ESSERE RAPPRESENTANTI DA QUESTO IL RESTO NON CONTA TUTTO QUI!

Arnyarny

Gio, 19/11/2020 - 11:29

Questo fallito doveva sparire con il suo libro.

steluc

Gio, 19/11/2020 - 11:36

Abbiamo al ministero della sanità un tizio che col 2/3 % dei voti è responsabile della salute di 60 mil. di persone, laureato in scienze politiche (!!) , che invece di ammettere di esser fuori posto scrive un libro sul perchè guariremo . C,v.d. non siamo guariti, anzi lui e i suoi compari ci hanno ficcato nella melma un'altra volta, e non sanno far altro che chiuderci in casa ( It. 3^ paese per LETALITA' al mondo). Norimberga non basterebbe.

DRAGONI

Gio, 19/11/2020 - 11:40

VISTO CHE GRILLO NON FA PIU' RIDERE POTREBBE INTRAPRENDERE LA CARRIERA DI COMICO.

lavitaebreve

Gio, 19/11/2020 - 11:43

SE L'AVESSERO FATTO SALVINI O LA MELONI....SAREBBERO STATI LAPIDATI.

pasquino961

Gio, 19/11/2020 - 11:47

Perchè Salvini è in grado di scrivere un libro ? al massimo arriva a postare il selfie dal Papeete

giulio1963

Gio, 19/11/2020 - 11:47

odb63, vada anche lei a fare lo sciopero dei dipendenti statali, gli racconti cosa significa lavorare sul serio.

er_sola

Gio, 19/11/2020 - 11:51

Forse perchè lo aveva scritto con saviano e con quel bambino della lettera a conte-natale.

il sorpasso

Gio, 19/11/2020 - 12:02

Il ritiro del libro ha dimostrato la sua validità a gestire il suo ministero!

kayak65

Gio, 19/11/2020 - 12:04

sicuramente il libro di harry potter e' piu' credibile del libro del signorino comunista che di rosso non ha nemmeno la faccia per la vergogna. certamente e' un gastone baciato dalla fortuna con il suo 3% di consensi figlio dei nostalgici Urss per il ruolo importantantissimo ma indegno che ricoprire per assoluta incapacita' e preparazione. e il libro ritirato lo dimostra appieno

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 19/11/2020 - 12:10

Speranza, come virtù ultima a morire ma nella persona del ministro molto frettolosa per l'uscita del libro per il quale la seconda ondata della pandemia sembra smentire le teorie ivi riportate. Meglio, perciò, ritirarlo subito, ma la fretta, come sempre, non perdona gli sprovveduti innalzatisi a baluardi prima del tempo.

Angel59

Gio, 19/11/2020 - 12:13

Ormai cani e porci si dedicano alla scrittura di improbabili best sellers, prima o poi anch'io avrò la faccia tosta di scrivere qualche libro spazzatura da dare in pasto ad un pubblico rimbecillito che per darsi arie da intellettuale acquista tutto il ciarpame che gli capita a tiro.

ulio1974

Gio, 19/11/2020 - 12:17

odb63 11:07: il solito lamentone. se tu facessi il ministro, anzichè pendolare avanti e indietro per niente, vedresti che il tempo per scrivere libri lo troveresti anche tu.... ;-)

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 19/11/2020 - 12:19

È INAMISSIBILE, che il ministro della sanità, in un periodo di pandemia, possa riuscira a scrivere un libro, a meno che invece di gestire il proprio lavoro, (come non è successo), se ne sia fregato totalmente dei probleni che incombone nel paese!!! """ Sul resto, sono daccordissimo con lo scritto di:( stulec 11:36 )

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 19/11/2020 - 12:22

beatoangelico - 10:45 Appunto, come ha sottolineato il direttore di Radio Maria. Sotto la cenere il fuoco è ben vivo..

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 19/11/2020 - 12:25

Uno dei tanti parvenu di sinistra...

roberto010203

Gio, 19/11/2020 - 12:30

A leggere i commenti, sembrerebbe che Speranza abbia costretto Briatore e soci ad aprire bar e discoteche. La colpa di Speranza e del governo e' stata quella di non avere resistito al pressing delle lobbies.

ulio1974

Gio, 19/11/2020 - 12:37

peccato che sia stato ritirato: sarebbe stato un regalo di natale azzeccatissimo per quest'anno e, sicuramente, apprezzato da tutti.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 19/11/2020 - 12:45

X roberto010203 12.30: si, le lobbies della riviera romagnola.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 19/11/2020 - 12:47

X pasquino961 11.47: e mono male, così lui pensava a risolvere i problemi dell'invasione dei migranti ...

ulio1974

Gio, 19/11/2020 - 12:54

roberto010203 12:30: anche se fosse così, non scarichiamo colpe e responsabilità su altri. se i politici cedono alle richieste dei lobbysti un perchè c'è e , quindi, si devono prendere anche le responsabilità e pagarne le conseguenze. se io cedo ai capricci di mio figlio, non è che posso dare la colpa a lui perchè fa i capricci. ognuno fa il proprio mestiere. i bambini i bambini. i genitori i genitori. i lobbysti i lobbysti. solo i politici non fanno una beata cippa.

ulio1974

Gio, 19/11/2020 - 12:56

peccato che l'abbiano ritirato: stavo giusto cercando uno spessore per fermare il tavolo che traballa.

caren

Gio, 19/11/2020 - 13:12

Va bene tutto, si può dire tutto, si possono fare tante ipotesi ed anche un pò di ironia e sfottò non guastano. Però il motivo per cui il libro è sparito, non lo sappiamo e forse non lo sapremo mai. Una cosa è certa, e la storia d'Italia insegna: quando sparisce qualcosa, allora e solo allora, dobbiamo preoccuparci.

Ritratto di Gabriele184

Gabriele184

Gio, 19/11/2020 - 13:22

Possibile che Speranza sia ancora al suo posto, dopo aver dedicato mesi cruciali a scrivere un libro in cui dimostra che non ha capito nulla di quello che sta accadendo? DIMISSIONI, SUBITO!! Mattarella.. batti un colpo!!

kennedy99

Gio, 19/11/2020 - 13:25

non bisogna essere dei geni per capire il perchè è stato ritirato perchè era un libro che narrava una miriade di fesserie.

xgerico

Gio, 19/11/2020 - 13:30

Beh Speranza ha avuto il coraggio e il buon viso, visto gli eventi succeduti, ma qui una volta al giorno ti ripropongo il libro "Il libro nero del coronavirus." di Indini De lorenzo datato e sorpassato dagli eventi!

dagoleo

Gio, 19/11/2020 - 13:34

perchè causa Covid non avrebbe potuto presenziare alla presentazione del libro su come guariremo dal Covid. è senza speranza.

cgf

Gio, 19/11/2020 - 13:36

@scimmietta Gio, 19/11/2020 - 11:06 potrebbe tradurre in italiano no, libro scritto con la sicumera del "prima", tipico dei sinistri. Prima de che? se lo ha iniziato a scriverlo a giugno?

Santorredisantarosa

Gio, 19/11/2020 - 13:43

PASQUINO961 SALVINI PROBABILMENTE NON SAPREBBE SCRIVERE UN LIBRO, PROBABILMENTE SAPREBBE SCRIVERE UN LIBRO, QUESTO NON LO SAI NE' TU, EN' IO E NE' NOI, PERO' TI POSSO ASSICURARE, PASQUINO 961, CHE SALVINI NON GIUREREBBE MAI DAVANTI AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E METTENDO LE MANI SULLA COSTITUZIONE CHE E' LAUREATO INVECE DICHIAREREBBE IL FALSO COME GIA' AVVENUTO IN N GOVERNO A TE AMICO POLITICAMENTE. VEDI PASQUINO961 CHE NON BASTA SCRIVERE PASQUINO PER DIRE LA VERITA' O ESSERE SACCENTE. MAI SI ERA VERIFICATA IN QUESTA REPUBBLICA CHE UNA DICHIARAVA DI ESSERE LAUREATA, SAI QUANTI ARTICOLI DEL CODICE PENALE HA VIOLATO? BEN 3 E TUTTI GRAVISSIMI, PERFINO LO SPERGIURO DAVANTI AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. MERITAVA LA DENUNZIA E L'ARRESTO, MA VISTO CHE IN ITALIA CI SONO TANTI PASQUINI CHE CREDONO ALLE ALLODOLE DAVANTI ALLO SPECCHIO, ECCO CHE SALVINI VALE PIU' DI TE. LA PROSSIMA VOLTA CAMBIA NOME.

antoniopochesci

Gio, 19/11/2020 - 13:45

Dov'è lo scandalo se qualcuno scrive un libro? Il problema però è che, se la mano sinistra era intenta a vergare le Res Gestae di un ministro, la mano destra poteva e doveva, come era nei suoi doveri istituzionali, organizzare e predisporre la diga alla seconda ondata. E questo, con il senno del poi non è stato fatto. Purtroppo questo Ministro è il prototipo plastico del politico di una certa sinistra che antepone l'ideologia di appartenenza al pragmatismo che sarebbe lecito attendersi da chi ha le leve dell'organizzazione sanitaria del Paese. Purtroppo per alcuni basta esibire il distintivo de sinistra per autoassolversi e per illudersi di essere degli illuminati che però non si accorgono del velo e del paraocchi che gli impedisce di vedere le cose nella loro nuda realtà.

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Gio, 19/11/2020 - 13:53

Titolo appropriato:- La fiera delle castronerie- !!!!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 19/11/2020 - 13:54

x cgf 13.36: ma davvero ti è ostico il significato di "sicumera del prima" contrapposto all'adagio popolare " del senno di poi ...."? Ti rammento che il libro è stato scritto con la sicumera del "prima" della seconda ondata, dopo aver riempito le fosse con il senno del "poi" della prima ondata .... tant'è che è stato frettolosamente ritirato da tutte le librerie del regno. Ciao, con simpatia.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 19/11/2020 - 13:56

X xgerico 13.30: più che di coraggio parlerei di "faccia di tolla".

Ritratto di Smax

Smax

Gio, 19/11/2020 - 13:56

Ma chi lo compra? Uno normale compra un libro di speranza?

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 19/11/2020 - 13:58

X antoniopochesci 13.45: sacrosanta verità, purtroppo Lyisenko uccide ancora ....

ulio1974

Gio, 19/11/2020 - 14:12

Santorredisantarosa 13:43: "CI SONO TANTI PASQUINI CHE CREDONO ALLE ALLODOLE DAVANTI ALLO SPECCHIO". Frase da Premio Nobel da incidere scolpire sulle montagne!

dagoleo

Gio, 19/11/2020 - 14:13

perchè per salvarsi dal Covid se ne stà ben chiuso in casa. è questa la soluzione che ha ideato insieme agli sceienziatoni ben pagati di cui si è circondato. buona paga, chiusi in casa e la salvezza è assicurata. quanto agli altri .... macchissenefrega. lui è senza speranza...e noi con lui.

Fjr

Gio, 19/11/2020 - 14:16

Forse perche' non se lo filava nessuno e c'erano da risparmiare un po' di alberi dalla deforestazione?

xgerico

Gio, 19/11/2020 - 14:20

@scimmietta-Gio, 19/11/2020 - 13:56- Fai sempre finta di non capire. Speranza a ritenuti non pubblicarlo e ritirare dalle librerie, mentre Indini e De Lorenzo, con "Il libro nero del coronavirus" continuano imperterriti , ogni giorno a pubblicizzare, quì, un libro desueto, datato e superato dagli eventi, come se fosse il Vangelo!

Calmapiatta

Gio, 19/11/2020 - 14:23

Il libro sarà anche sparito, il problema è che il suo estensore è ancora ministro.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 19/11/2020 - 14:36

Magari anche con il libro il mite scrittore che ha "parlato e scritto" troppo presto.

leopard73

Gio, 19/11/2020 - 14:47

Abbiamo i politici più ciarlatani del globo senza CONTROLLO di nessun genere e fanno ciò che VOGLIONO sopratutto creano DANNI "di in debito ovviamente"!!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 19/11/2020 - 14:48

X Xgerico 14.20: "non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire" forse ti sfugge che Speranza è il ministro della Sanità del governo italiano, mentre Indini-DeLorenzo chi? Sono giornalisti che possono liberamente scrivere quello che vogliono scrivere (siamo in un paese libero, finora) e se ne sono guardati bene dal togliere il libro dalle librerie, anzi pare venga letto con interesse da molti. Dopo di che spiegami come mai Speranza, dopo averlo pubblicato, lo ha precipitosamente ritirato dalle librerie .... forse per uno scatto di pudore o, come la penso io, c'è stato chi gli ha consigliato di far dimenticare il più presto possibile le castronerie contenute nel "tomo".

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 19/11/2020 - 14:51

X xgerico 14.20:"...a ritenuti non ... " ha si scrive con l'acca.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 19/11/2020 - 15:11

X Xgerico 14.20: da ultimo, e non certo meno importante, resta il fatto (quotidiano?) di come un ministro della sanità, nel pieno di un'emergenza pandemica epocale, quale questa che siamo attraversando, riesca a trovare il tempo per scrivere un libro .... oltretutto ritirato per la vergogna. La dice lunga sulla serietà con cui il "nostro eroe" considera e affronta il gravoso compito assegnatogli. Così è se vi pare ...

cgf

Gio, 19/11/2020 - 15:30

@scimmietta lei o è donna oppure con le donne… certamente non ha molte persone con le quali avere dei dialoghi, dice le cose per metà, pensa che gli altri siano telepatici… guardi che girare i tacchi ed andarsene è un attimo.

xgerico

Gio, 19/11/2020 - 16:46

@scimmietta-Gio, 19/11/2020 - 14:48- Si hai ragione e meglio ritirare un libro scritto male che continuare a venderne uno che non ha valore scientifico! Tu sei come la mia ex suocera, con te al massimo si pareggia, mai si vince!

baio57

Gio, 19/11/2020 - 16:58

Interessante ,come la biografia di Mauro Icardi.

Cheyenne

Gio, 19/11/2020 - 17:28

speranza un ometto comunista, magari anche buono, ma completamente incapace. Può, qundi, fare il ministro e lo scrittore di libri che nessuno legge.

maurizio-macold

Gio, 19/11/2020 - 18:06

Non avrei mai comprato un libro di Speranza, cosi' come non comprerei mai un libro di Vespa o di qualche altro politicante italiano.

utherpendragon

Gio, 19/11/2020 - 18:19

ho letto di tutto. Il MeinKampf inorridendo , Das Kapital non capendoci niente.L' Ulysses , arrivando (pant, pant,puff, puff) sino alla fine. Avrei volentieri letto anche il libro di Speranza ( nomen omen) per riderci su .Il buon umore alza le difese immunitarie