Pompei, Alberto Angela cittadino onorario

La motivazione della decisione: "La sua attività l'ha portato a sviluppare una conoscenza e una competenza verso il monumento archeologico di Pompei, diventando così eccellente divulgatore del sito"

Da oggi Pompei avrà un cittadino in più: un vero uomo d'eccezione, Alberto Angela.

Con la delibera dell'8 ottobre, il giornalista e scrittore ha ricevuto la cittadinanza onoraria della città. "La sua attività di giornalista e scrittore, nonché di scienziato di chiara fama, l’hanno portato a sviluppare una conoscenza e una competenza verso il monumento archeologico di Pompei, diventando così eccellente divulgatore del sito più apprezzato in Italia e nel mondo", si legge nella motivazione.

Oggi, riporta la Repubblica, nella piazza del santuario si è svolta la cerimonia ufficiale e a dare il benvenuto al paleontologo non poteva che essere il primo cittadino, Pietro Amitrano: "Alberto guarda Pompei con gli occhi dei viaggiatori del grand tour e tramanda la sua bellezza nel mondo. Da cittadino divulgherà Pompei nel mondo”.

"Pompei è uno specchio con il quale ritrovi te stesso, io ho visto me stesso nei pompeiani del passato - ha commentato Alberto Angela subito dopo essere stato nominato cittadino onorario della città e aggiunge: "Oggi è incredibile che sia il 17 ottobre, la stessa data dell'iscrizione trovata ieri negli scavi, cioè 1.939 anni fa".

A ringraziare Angela per il suo contributo, anche Monsignor Caputo di Pompei: "Alberto Angela ci fa riscoprire la nostra storia".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cir

Mer, 17/10/2018 - 16:47

peccato che dice una immensita' di cavolate...

corivorivo

Mer, 17/10/2018 - 18:20

il "piacione" divulgatore, per piacere di più alle mamme s'è fatto la permanente e dato il colore.

pimmio78

Gio, 18/10/2018 - 00:18

A cir, e dacce la tua verita'