La proposta di Orlando: una rete europea per un porto sicuro a chi arriva in Italia

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando in Germania annuncia l'idea di una rete europea "Porto Sicuro". Per il primo cittadino: "Un porto chiuso non è più un porto"

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, nel pomeriggio in Germania, parlerà insieme al capo della Chiesa Evangelica Tedesca, Heinrich Bedford-Strohm, e al sindaco di Düsseldorf Thomas Geisel, nella Westfalenhallen Arena davanti a circa 12 mila rappresentanti della convention nazionale dei laici evengelici tedeschi - Deutscher Evangelischer Kirchentag. Già all'inizio di giugno il sindaco Orlando aveva lanciato insieme al vescovo Bedford-Strohm "l'Appello di Palermo" contro la criminalizzazione delle Ong che salvano vite nel Mediterraneo. "Il network europeo 'Un porto sicuro costituisce un invito ad un impegno comune di tutti coloro che hanno a cuore i diritti umani e il diritto alla vita di quanti intraprendono la traversata del Mediterraneo - dice il primo cittadino Leoluca Orlando -. Perché noi sindaci? Perché coniugare azione e visione è il nostro lavoro quotidiano. Noi sindaci proteggiamo tutti i giorni chi vive nelle nostre città e chi vi giunge da altri paesi, ci impegniamo per l'integrazione e l'inclusione contro ogni forma di emarginazione, ci impegniamo perché nessuno muoia di freddo, di fame e di sete".

Da mesi il primo cittadino ha iniziato una battaglia per i diritti dei migranti. "Noi integriamo le persone - aggiunge Orlando -. Promuoviamo lo spirito comunità! Siamo un porto sicuro! Ci rifiutiamo di fare o lasciare annegare brutalmente bambini, donne e uomini nel mare davanti alle porte della nostra città e al confine del nostro Continente. Quando si fanno delle leggi - come i decreti di sicurezza ora in vigore in Italia - questi diritti vengono nei fatti aboliti. Mentre muoiono persone nel Mediterraneo, chi tenta di salvare le loro vite viene privato di questo diritto/dovere o addirittura perseguito. I profughi perdono il diritto di essere salvati, perdono il diritto di raggiungere un porto sicuro, perchè i porti sono chiusi. Ma un porto chiuso non è più un porto", sottolinea Orlando.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Marcolux

Gio, 20/06/2019 - 14:09

Per fortuna che in Italia questo pezzente, e quelli come lui, non contano più niente!

Marcolux

Gio, 20/06/2019 - 14:11

Cxxxxxxe Orlando, comunista filo trafficante, i porti sono aperti a tutti, tranne ai trafficanti di uomini e droga. capito?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 20/06/2019 - 14:21

Questo è di coccio: il problema non sono tanto i porti sicuri quanto la volontà di accogliere, se c'è, negli stati membri. Deve essere "Bruxelles" a gestire questa situazione, ci ha provato tempo fa ma è finito tutto a tarallucci e vino. Pensi a fare il sindaco ché ne ha fin sopra i capelli di problemi irrisolti a Palermo, piuttosto.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Gio, 20/06/2019 - 14:26

FATE SAPERE AL FUTURO NOBEL DELLA CARITA' CI ALTRI PORTI OLTRE A QUELLO DI PALERMO SICURI IN TUTTA L'EUROPA NON SOLO IN ITALIA. QUESTO MIRA AD UN POSTO ALL'ONU, poveri noi

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 20/06/2019 - 14:31

l'Europa è piena di porti sicuri, ci sono in Francia, in Germania, in Olanda, in Albania...

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Gio, 20/06/2019 - 14:32

Una strana e inquietante somiglianza fisica con Saddam Hussein....

Alfa2020

Gio, 20/06/2019 - 14:40

Ma guarda che sindaco invece di fare qualcosa per i Cittadini Palermitani che ne anno bisogno pensa ai porti chiusi sie finita .....

ilpassatore

Gio, 20/06/2019 - 14:47

Sig.Orlando, se ci tiene tanto ai "migranti" non e'necessario litigare con Salvini ; e'sufficiente chiedergli di mandare tutti i migranti che sbarcano a Palermo - cosi' lei sara' contento di curarli e mantenerli a spese della citta'naturalmente.Si faccia coraggio.

Lorenzo Cafaro

Gio, 20/06/2019 - 14:55

Ecco bravo, faccia un network con francesi, spagnoli, tedeschi, olandesi, etc etc.Poi vediamo

Ritratto di AlbertodaLecco

AlbertodaLecco

Gio, 20/06/2019 - 14:57

Orlando è una nullità che finge di rappresentare gli italiani. Sparirà per assenza di votanti dei suoi progetti deliranti che danneggiano il popolo italiano.

agosvac

Gio, 20/06/2019 - 15:01

Poverino, l'età gli ha spappolato quel poco di cervello che aveva. Io abitavo a Palermo nei tempi della sua prima candidatura: non ho MAI votato per lui. Oggi, per fortuna, abito in una citta diversa anche se nella stessa provincia, pertanto di Orlando non me ne frega un bel niente!

momomomo

Gio, 20/06/2019 - 15:12

Per un naufrago, uno vero (!), un porto sicuro è ii primo pezzo di terraferma dove può metter il piede. Pensate che le vittime di tanti naufragi nel Mar del Giappone per esempio, avrebbero avuto qualcosa da obiettare fossero stati tratti in salvo da una nave battente bandiera nord coreana e portati in un porto sicuro della Corea del Nord invece di un porto del Corea del Sud ???

Ritratto di Walhall

Walhall

Gio, 20/06/2019 - 15:16

Come no, dove la mafia ha succursali nel vecchio continente, atte ad aumentare il suo PIL.

ricktheram

Gio, 20/06/2019 - 15:19

la situazione si risolve subito: facciamo un referendum. io sono disposto a correre il rischio di perdere, però sono abbastanza sicuro che vinceremo. Cioè, basta sbarchi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 20/06/2019 - 15:22

Va benissimo la rete europea, purchè si cancelli l'Italia. Abbiamo già dato e anche troppo.

Happy1937

Gio, 20/06/2019 - 15:33

Sciagurato individuo. Ricordo la pessima valutazione che di lui dava Francesco Cossiga.

Cornagro

Gio, 20/06/2019 - 15:46

Palermitani, ma come avete fatto a eleggere 'sto personaggio?

kayak65

Gio, 20/06/2019 - 15:54

compito del sindaco e proteggere e occuparsi dei propri cittadini non degli altri o addirittura deglia ltri stati. chi e' costui che si inventa incarichi mai richiesti?

leopard73

Gio, 20/06/2019 - 15:55

Un sindaco parassita non se mai visto fossi salvini gli mando i carabinieri con un mandato d'arresto!!!!

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 20/06/2019 - 15:56

ma se il tuo unico chiodo fisso sono gli africani perchè non vai in africa????? ti ricordo che sei sindaco di una città italiana eletto dai palermitani e non dagli africani, e ti devi occupare della città , dei palermitani!!vergognati!!!!

Blueray

Gio, 20/06/2019 - 16:16

Che dire, sarà anche lui della congrega dei laici evangelici. In effetti parla più come un prete che come un sindaco. Altro nemico dell'Italia e del popolo italiano

ziobeppe1951

Gio, 20/06/2019 - 16:23

Povero CASCIO...aveva ragione FALCONE

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Gio, 20/06/2019 - 16:27

PARLA TROPPO NON DISTINGUE TRA RIFUGIATIE CLANDESTINI(anzi li distingue fin troppo bene) NON SARA' MICA IMMISCHIATO?

killkoms

Gio, 20/06/2019 - 16:30

ma pensa a quei fes si di palemmetani che ti hanno votato!

Ritratto di Adespota

Adespota

Gio, 20/06/2019 - 16:30

Il termine " rete" dev'essere una fissa da parte del signor gerundio del verbo orlare. Già ne fondò una ad inizi anni '90 ( obiettivo: la questione morale) poi nel 2011 ne fonda un'altra chiamata rete 2018 ed ora propone una rete europea. Se è così inconsciamente amante di tal strumento, ma per quale motivo non si è dedicato alla pesca nella sua vita? Di certo avrebbe fatto meno danni, anche pescando di frodo con le bombarde...

dredd

Gio, 20/06/2019 - 16:38

Apri il portafoglio o stai zitto

pinuzzo48

Gio, 20/06/2019 - 16:39

fai una cosa seria pensa ha pulire la città

fgerna

Gio, 20/06/2019 - 17:02

Con tutti i problemi che ha Palermo questo pensa agli sbarchi, le prossime votatazioni timanderanno loro in un porto sicuro, a quel paese

pushlooop

Ven, 21/06/2019 - 08:11

Esiste da sempre quella barriera fisica e legale chiamata frontiera, da cui ogni individuo deve passare se vuole entrare in qualsiasi stato di diritto...oppure cancelliamola e torniamo a vivere nella savana