In Puglia bambini non vaccinati esclusi da scuola

Il fatto è accaduto a Trani. I piccoli frequentano l'asilo nido della scuola "San Paolo"

In Puglia bambini non vaccinati esclusi da scuola

Sono stati esclusi perché non vaccinati. È la storia di quattro bambini di Trani, Comune della provincia Bat (Barletta - Andria - Trani) in Puglia.
L'istituto scolastico "San Paolo" ha impedito l'accesso a scuola per i piccoli iscritti all'asilo.
Secondo quanto dichiarato dal papà di uno di loro, alla porta d'ingresso era stata messa una bidella che gli ha sbarrato l'ingresso.
I genitori, il primo giorno in cui si è verificato l'episodio, hanno chiesto l’intervento dei carabinieri e i bambini sono riusciti ad entrare, ma dal secondo giorno neanche la presenza dei militari ha fatto sì che le porte della scuola si aprissero per i quattro piccoli che frequentano il nido.
La vicenda ha ovviamente alzato un polverone tra i papà e le mamme dei bambini cui è stato vietato l'accesso a scuola. I genitori hanno deciso di fotografare i loro figli davanti all'ingresso di scuola con lo zaino in spalla e in mano un cartello con su scritto: "Vietato l’ingresso ai cani e ai non vaccinati".
Il caso continuerà certamente a suscitare polemiche, alimentando le divisioni tra difensori dei vaccini e fronte contrario al loro uso.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti