Quell'ordine ai kosovari: "Adesso colpite l'Italia"

Il messaggio che preoccupa i servizi: "L'Isis ha dato mandato ai mujaheddin kosovari o comunque dell'area balcanica di colpire il territorio italiano"

Quell'ordine ai kosovari: "Adesso colpite l'Italia"

Un ordine per colpire l'Italia. "L'Isis ha dato mandato ai mujaheddin kosovari o comunque dell'area balcanica di colpire il territorio italiano". Il "messaggio cifrato", riporta il Fatto, è in questo momento sotto la lente dell'antiterrorismo. L'allarme dal carcere di Rossano Calabro che è uno dei penitenziari dove si trova il maggior numero di detenuti per reati legati al terrorismo. "Il dato è rilevante, da quando è scattata l'emergenza per possibili attacchi del Califfato è la prima volta che abbiamo una segnalazione così specifica", spiega una fonte dei servizi sempre al Fatto.

"Ancora non sappiamo come sia filtrata", spiega la fonte, "se sia frutto di una intercettazione oppure di una confidenza fatta a qualche agente della polizia penitenziaria". Gli obiettivi sensibili per il momento sono indecifrabuli: "Ma certo il nord e parte del centro Italia rappresentano le aree dove maggiormente si concentrano le comunità originarie dei Balcani". Infine una nota riservata dei Servizi: "Le intensificate attività di proselitismo radicale nei Balcani presentano elevati profili di minaccia per l'Italia, in virtù della sua contiguità geografica e della presenza sul territorio nazionale di compagini originarie di quei paesi, che rimangono chiuse e autoreferenziali laddove i vincoli etnici risultano più forti della spinta all' integrazione".

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento