Responsabile è chi ci darà un governo efficiente

Si dice che la sorte del governo Conte Bis sia nelle mani di un gruppo di parlamentari "responsabili"

Si dice che la sorte del governo Conte Bis sia nelle mani di un gruppo di parlamentari «responsabili» che oggi all'opposizione potrebbero unirsi in un gruppo in grado di sostituire i voti di Italia Viva semmai Renzi decidesse davvero di abbandonare la maggioranza, cosa che giorno dopo giorno appare sempre più probabile. È la cosiddetta missione «stampella», e numericamente potrebbe anche funzionare, almeno per un breve periodo. Mi chiedo però dove stia tutta questa «responsabilità» stante l'ormai conclamato fallimento del governo giallorosso.

È da «responsabili», a mio avviso, salvare un bene prezioso messo momentaneamente in pericolo da cause avverse, è da «responsabili» difendere un progetto in cui si crede a prescindere dalle probabilità di successo. Ma qui non ci troviamo né nella prima né nella seconda ipotesi. Oggi è semplicemente da «irresponsabili» permettere a Conte di continuare a fare danni e lo è ancora di più vendersi al nemico in cambio, nella migliore delle ipotesi, di un piatto di lenticchie.

So bene che aprire una crisi di governo dagli esiti incerti in piena pandemia non è cosa che susciti applausi. Ma proprio perché siamo in pandemia dobbiamo recuperare velocemente efficienza e lucidità, meglio un ulteriore trauma e finire poi in mano a medici esperti che continuare una lenta agonia assistiti da dottori incapaci. Quando un'azienda va male, l'azionista cambia l'amministratore delegato e i manager, una squadra di calcio l'allenatore, un esercito il comandante in capo come è accaduto al nostro dopo Caporetto.

Chi teme questo non è un «responsabile», ma un nemico di ciò che dice di amare. A volte è semplicemente un vigliacco che pensando di salvare se stesso mette a rischio la vita di tutti. E per di più di solito, la storia insegna, non fa una bella fine, perché i traditori hanno vita breve.

Io capisco l'istinto di sopravvivenza di Giuseppe Conte e della sua corte: primo sopravvivere, poi si vedrà. Se affronterà con dignità la situazione e nel caso prenderà atto della sconfitta, potrà avere un futuro politico. Altrimenti diventerà una delle tante meteore, direi macchiette, che hanno attraversato il cielo della politica italiana. E nessuno lo rimpiangerà.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 03/01/2021 - 17:23

verissimo!!!!!!!!!!! sono oltre 12 anni che non abbiamo un governo efficiente!!!

Giorgio5819

Dom, 03/01/2021 - 17:38

Essere responsabili significa pulire l'Italia dai comunisti, il resto sarebbe un insulto agli Italiani.

Savoiardo

Dom, 03/01/2021 - 17:55

Vaste programme,monsieur !

Duka

Lun, 04/01/2021 - 10:17

Responsabile….?: Certamente è così come lo è anche il contrario. E CHI vuol capire capisca.

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 04/01/2021 - 13:53

Forse bisognerebbe mettersi d'accordo sul significato di "responsabile". Vediamo un po' se con un esempio...Se sei in auto con alla guida un tipo alticcio che sbanda e che sta per andare a sbattere contro un muro, tu che sei un tipo "responsabile", cosa fai, tratti con lui tentando di farlo ragionare mentre il muro si avvicina sempre di più oppure lo butti fuori dall'auto e ne prendi i comandi un attimo prima del disastro?

ST6

Lun, 04/01/2021 - 17:28

E con questa tuonata Sallusti vi ha tracciato la via responsabile : A M E N e tanti auguri kompagni.

sparviero51

Lun, 04/01/2021 - 17:29

L’UNICO ,VERO RESPONSABILE DI QUESTA PIAGA D’EGITTO È QUELLO CHE ABITA AL QUIRINALE .SE AVESSE UN PO DI DIGNITÀ DOVREBBE ANDARSENE PORTANDOSI DIETRO TUTTO IL SERRAGLIO CHE HA RECLUTATO !!!

flgio

Lun, 04/01/2021 - 18:06

Purtroppo che ci governa non è più da tempo di espressione italiana, ma legifera a norme UE. Stiamo aspettando l'elemosina europea, già in buona parte impegnata nel bilancio italiano per ridurre il debito. Cambiare per il gusto di non vedere più certe persone, ma non in fondo per non cambiare nulla visto che il dado con la UE è tratto. Lo sanno tutti anche Renzi.

Ritratto di Gabriele184

Gabriele184

Lun, 04/01/2021 - 18:48

Se Mattarella, Conte e il governo avessero un minimo di dignità, farebbero tutti un passo indietro: la Presidente del Senato affiderebbe l'incarico per un governo di scopo, per poi sciogliere subito le Camere e andare a nuove elezioni. E' la nostra ultima possibilità per cavarcela.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 04/01/2021 - 19:15

Direttore, chi ci darà un governo efficiente non può che essere una coalizione di solo cdx. I responsabili daranno solo un'accozzaglia di governo di sinistra che darà un governo ancor più incollato alla poltrona. Sicuramente inefficiente come questo o forse più.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 04/01/2021 - 19:47

"..salvare un bene prezioso..." è una delle ipotesi che secondo Lei giustificherebbe il "soccorso". Per molti"onorevoli" lo stipendio da parlamentare è il vero bene prezioso. Da salvare costi quel che costi. Il Paese? Il Paese ha votato Toninelli e la Raggi con plebiscito bulgaro e metà dell'attuale opposizione che trionfa nei sondaggi ci ha governato insieme per un anno. Il problema è il Paese, caro Direttore. "Grande delusione aurai se avvi fiducia nelli italiani". Lo diceva Francesco Guicciardini e siamo ancora lì.

Ritratto di dlux

dlux

Mar, 05/01/2021 - 11:38

mauriziogiuntoli - Sono d'accordo con te. Tuttavia ti ricordo che ad ogni azione corrisponde una reazione, in fisica come nella vita quotidiana. La situazione attuale è figlia della protesta che molti elettori hanno voluto indirizzare alla politica tradizionale ed in particolare a Berlusconi e Renzi. Il primo per aver utilizzato i voti del centrodestra per appoggiare il governo Monti (con tutto quel che ne è derivato) il secondo per aver tradito il programma del PD ed ammazzando il risparmio per far bella figura con l'UE. Ed ecco spiegato il voto ai grillini, non sapendo che si andavano a cadere dalla padella nella brace.