"I nostri figli non sono sicuri". Il sondaggio che boccia la Azzolina

Il 71,7% degli italiani è convinto che il governo abbia commesso troppi errori. E il 77,6% non si sente sicuro a mandare i figli a scuola

La riapertura della scuola sembra creare non poca ansia ai genitori che appaiono notevolmente preoccupati riguardo ciò che potrebbe verificarsi. Sembra ormai lontano quel marzo di sei mesi fa quando le strutture scolastiche hanno chiuso i portoni e non li hanno più riaperti. Oggi invece suonerà la campanella e ricominceranno le lezioni. Dopo mesi di alt, saranno 5,6 milioni gli alunni, tra bambini e ragazzi, che oggi torneranno a scuola.

La riapertura delle scuole crea ansia nei genitori

Secondo un sondaggio realizzato in esclusiva per Affaritaliani.it da Roberto Baldassari, direttore generale di Lab2101 e docente di Strategie delle ricerche di opinione e di mercato all’università degli studi RomaTre, sarebbe il 71,7% degli italiani a credere che siano stati commessi troppi errori nella decisione di riaprire le scuole. Il ritorno sui banchi non sarebbe stato gestito dal governo nel migliore dei modi. Solo un misero 28,3% ha risposto sì. E sono le donne quelle maggiormente agguerrite, ben il 73,2% delle intervistate avrebbe bocciato il coordinamento. Pochi meno gli uomini che hanno dato un giudizio negativo, il 69,9%. Peggio ancora la seconda domanda del sondaggio, quella relativa al sentirsi o meno sicuri a mandare il proprio figlio a scuola. Ebbene, il 77,6% dei soggetti interpellati ha detto di non sentirsi tranquillo. E sono state prese in considerazione le classi che vanno dal nido al liceo/scuola superiore. Solo il 22,4% degli intervistati si sentirebbe sicuro. Anche in questo caso sono le donne a fare la voce grossa, con il 78,1% di sfiduciate contro il 77,3% degli uomini.

Ancora tanti i problemi irrisolti

Sembra tutto un po’ complicato in effetti. A partire dalle entrate scaglionate, al pasto, all’uscita. Senza considerare che quasi tutti gli incontri tra genitori e insegnanti avverranno in modo virtuale. Solo i genitori dei bambini di età compresa tra 0 e 6 anni potranno accompagnare i figli all’interno dell’edificio. Ovviamente indossando la mascherina. E poi i problemi non mancano.

Alcuni supplenti ancora non sono stati scelti, anche perché nelle nuove graduatorie telematiche ci sarebbero diversi errori. Un'altra questione rimasta irrisolta sarebbe quella relativa ai banchi monoposto ordinati dal commissario Domenico Francesco Arcuri, molti non sarebbero ancora arrivati nelle scuole del Nord Italia. In alcune strutture scolastiche mancano ancora i permessi dei Comuni per effettuare modifiche all’interno degli istituti. Insomma, già con queste mancanze, che sono solo una parte, è ben capibile che il 77,6% degli italiani non si senta sicuro a mandare i propri figli a scuola.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

steluc

Lun, 14/09/2020 - 10:07

Allora , alle ultime politiche il 33% ha votato M5s , il 18% Pd , un 3% Leu. E adesso dite che i vostri figli non sono sicuri? Ma chi è al sicuro , anche senza covid, con quella masnada? Tocca cuccarveli, cari.

Ritratto di illuso

illuso

Lun, 14/09/2020 - 10:07

Anche i nonni non si sentono sicuri... bisogna comunque vivere e convivere con prudenza con questo cacchio di virus.

no_balls

Lun, 14/09/2020 - 10:11

Immaginate se avevamo un ministro che di scuola non ne capiva nulla....tipo Gelmini. Per fortuna abbiamo un insegnante preside come la azzolina. Largo alla competenza. Odo rumore di flipper neuronali.

BEPPONE50

Lun, 14/09/2020 - 10:12

Mi piacerebbe sapere quale societa' di sondaggi ha ottenuto questo risultato ci sono stati errori pero ' quanto riguarda la sicurezza i paesi di Spagna Francia e Germania hanno fatto peggio hanno dovuto apprie e chiedere tante volte scuole intere e classi

unosolo

Lun, 14/09/2020 - 10:15

Governo che per proprie lacune in tutti i campi ha assunto un folto plotone chiamandolo CTS , le scuole quasi tutte da ristrutturare , i bagni indefinibili , la ministra si è gonfiata dicendo che oltre i tre miliardi ne ha spesi altri quattro e sono sette ma a cosa sono serviti se le scuole non sono da chiamarle tali ? miliardi sprecati in stipendi di persone egoiste , incapaci e inadatte in tutti i campi , i nostri figli presi in giro , niente controlli nelle entrate con termoscanner in quanto il governo ha deciso che la temperatura va controllata a casa , non meritiamo un tale degrato sulle scuole ,,,,

xgerico

Lun, 14/09/2020 - 10:16

Ma guarda un pò, domandare ad una madre se si sente sicura mandare a scuola il proprio figlio di questi tempi!

xgerico

Lun, 14/09/2020 - 10:18

@steluc-Lun, 14/09/2020 - 10:07- Ecco il primo che confonde il male che "gira" con la politica!

no_balls

Lun, 14/09/2020 - 10:20

Dai che poteva andare peggio.. Con la destra avremmo avuto un'altra Gelmini...chenon ci azzeccava niente con la scuola. Almeno ora abbiamo un insegnante preside.... la azzolina. W la competenza.

manson

Lun, 14/09/2020 - 10:26

Vorrei sapere con quale coraggio lo dicono i genitori dei ragazzi delle scuole superiori: hanno fatto fare ai figli quello che li è parso da maggio in poi, statistiche alla mano sono loro e i loro comportamenti che hanno fatto risalire i contagi. Dovrebbero essere preoccupati insegnanti e personale scolastico a dover star vicino a questi potenziali spreader

schiacciarayban

Lun, 14/09/2020 - 10:31

Certo che su uno legge tutti i giornali e poi legge Il Giornale, sembra di vivere in un altro paese... Da voi solo catastrofi, nelle altre testate si cerca di raccontare le cose come stanno cmpatibilmente con il periodo.

g.barnes

Lun, 14/09/2020 - 10:32

Questi 5s sono peggio dei comunisti venezuelani.

Ritratto di illuso

illuso

Lun, 14/09/2020 - 10:33

@no_balls ore 10:18 Egregio, ora ministro dell'istruzione non abbiamo la Gelmini, abbiamo la Azzolina, signora che la stragrande maggioranza degli italiani ritiene inadatta al compito che le è stato assegnato. Buona giornata.

Ritratto di Lupry

Lupry

Lun, 14/09/2020 - 10:34

@no balls- in quanto a competenze questo governo non è secondo a nessuno...:ministro delle finanze laureato in storia...dj foffo alla giustizia (FYI quello che non sa la differenza tra colposo e doloso), agli esteri un bibitaro...LOL

baio57

Lun, 14/09/2020 - 10:38

@ no_balls In compenso abbiamo la sciagura di un ministro dell'economia laureato e docente in storia ,autore di saggi su Togliatti,sul Pci e sull'integrazione,che da amante della musica e della chitarra ,ama suonare bellaciao in stile Bossa Nova.

steluc

Lun, 14/09/2020 - 10:42

Gerico , non mi dirà che in sei mesi non si poteva fare di più e meglio ! Se agli italici va bene così , d'accordo( vedremo fra qualche giorno) . Quanto al "male" , chiedere ai kompagni cinesi, faro nella notte.

Caio49

Lun, 14/09/2020 - 10:42

E si sono daccordo, i nostri figli sarebbero stati molto più sicuri con la Gelmini, quella del tunnel da Ginevra al Gra Sasso. Mah!!!

baio57

Lun, 14/09/2020 - 10:42

@ schiacciapatate Appunto,tutti i media dalla stessa parte e non ti poni nemmeno la domanda.

ilrompiballe

Lun, 14/09/2020 - 10:50

no_balls: se classificarsi al 2400° posto in graduatoria significa essere competenti, capisco perché stiamo andando in malora. Ed è la conseguenza del ruolo secondario che l'Istruzione ha avuto nel dopoguerra.

ilrompiballe

Lun, 14/09/2020 - 10:56

Stiamo a fatica uscendo da una situazione di terrore (elicotteri e droni sulla testa, esercito, polizia ecc per strada, bollettini di guerra quotidiani... emergenza continua tuttora vigente) e volete che mandiamo i nostri figli a scuola "serenamente" ? Ma va là.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 14/09/2020 - 11:15

Tra qualche giorno avremo un giudizio anche su questa ministra..

Duka

Lun, 14/09/2020 - 11:26

Ma nel mentre i DANNI ci sono e li paghiamo sempre noi? Che cosa ci sta a fare il Presidente del consiglio se non è in grado di gestire i suoi ministri? Pure lui è strapagato da tutti noi.

Indifferente

Lun, 14/09/2020 - 11:31

Considerato che non erano certo gli adolescenti a partecipare alle movide. E che i nuovi casi si riferivano alla fascia 30-40. Ora mettiamo a rischio 5.6 milioni di bambini e ragazzi per qualche giorno, due o tre settimane. Seguiranno le prime quarantene, poi le chiusure, poi di nuovo la didattica a distanza. I famosi banchi e le famigerate mascherine (comprate dagli amichetti) non arriveranno mai perchè ormai inutili. E via di decreti (validi solo per gli italioti), multe ed imposizioni. Film già visto.

lorenzovan

Lun, 14/09/2020 - 12:03

invece nel resto del mondo hanno fatto tutto perfettio...lololol...certo che se c'erano il gatto la volpe e la principessa..erano rose e efiori e latte e miele ad uscire dalle fontane..bah...quando non si hanno idee concretizzabili e cose importanti da proporre ..si critica..

titina

Lun, 14/09/2020 - 12:04

Impossibile mettere in sicurezza alunni e docenti a scuola.

lorenzovan

Lun, 14/09/2020 - 12:06

ilrompiballe..che ne dici emigrare nel paese della liberta' ..quello appoggiato da uno dei vostri idoli..il Putin..sai quel paese che si chiama BIelorussia..dove vige la democrazia fasciosovranista ??

robik51

Lun, 14/09/2020 - 12:07

schiacciarayban 10:31: me se sei convinto che questo giornale racconta balle perchè ti ostini a leggerlo e a commentare le notizie. Leggi Repubblica, Il Fatto, La Stampa, il Corriere, ecc.: tutti giornali democratici, obiettivi, antifascisti, antirazzisti, antipopulisti; in altre parole la VERITA' su carta stampata

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Lun, 14/09/2020 - 12:10

Cosa doveva fare la Azzolina? piu' che i banchi distanziati e la mascherina, la sola vera sicurezza sarebbe stato tenere chiuse le scuole. Capisco che la vostra amata Gelmini , avrebbe creato un cerchio di neutrini attorno alla scuola ...

onurb

Lun, 14/09/2020 - 12:24

I nostri ragazzi non sono al sicuro nemmeno fuori della scuola. Poco transitavo davanti a un istituto superiore nella periferia di Padova, mentre gli studenti stavano uscendo al termine delle lezioni. Era tutto un assembramento e nessuno indossava la mascherina. C'è solo da sperare nella buona sorte e nello stellone.

robik51

Lun, 14/09/2020 - 12:26

cicciomessere 12:10: cosa doveva fare la Azzolina? Evitare di far spendere centinaia di milioni per gli inutili banchi a rotelle. Per il distanziamento era sufficiente utilizzare i vecchi banchi a due posti facendoci sedere un solo studente. E se non erano sufficienti bastava ordinarne di nuovi. La spesa sarebbe stata enormemente inferiore.

agosvac

Lun, 14/09/2020 - 12:29

Egregio noballs(h.10,11),dalle balle che scrive si dovrebbe chiamare "sì balle".

maurizio-macold

Lun, 14/09/2020 - 12:48

Per ROBIK51 (12:26) era sufficiente non comprare i banchi a rotelle e la sicurezza dei nostri studenti sarebbe stata assicurata. Insomma, bastava lasciare tutto come prima utilizzando un banco si ed uno no lasciando a casa il 50% degli studenti. Geniale !

lorenzovan

Lun, 14/09/2020 - 12:52

invece in discoteca erano sicurissimi...lolol..certi articoli sono l'antigiornalismo epr eccellenza ..

lorenzovan

Lun, 14/09/2020 - 12:54

robik 51..ma vuoi farci perdere il divertimento di prendere per il lato B chi scrive ..propaga e crede alla bufale-..elementi cioe' come te ?? meglio che un programma stantio in tv

xgerico

Lun, 14/09/2020 - 12:57

@steluc-Lun, 14/09/2020 - 10:42- Non fare lo gnorri, sai bene a cosa si potrà andare incontro, spero di sbagliarmi, la politica non centra una mazza!

xgerico

Lun, 14/09/2020 - 12:58

@agosvac-Lun, 14/09/2020 - 12:29- Noto con dispiacere che più scrivi e più ti aumenti la tua cafonaggine!

moichiodi

Lun, 14/09/2020 - 13:01

Il giornale titola come salvini. Ditemi voi se di questi tempi esista un posto ristorante ospedale fruttivendolo supermercato discoteca bar, dove ci si può sentire sicuri. Anche a scuola ovviamente. E ovviamente la preoccupazione è maggiore per i genitori che consegnano i loro piccoli.

lorenzovan

Lun, 14/09/2020 - 13:10

ho visto in tv l'assembramento dei genitori alle porte delle scuole..e sono andato con la memoria al mio primo anno di scuola..avevo cinque anni..fu un casotto perche' l'eta' minima era di sei anni..per la prima elementare..beh..mi accompagno mia madre .,.alla scuola a 1 km da casa..mi disse di guardare bene la strada..mi fu a prendere all'uscita..e dal secondo giorno andavo e ritornavo DA SOLO..e non solo io..TUTTI i bambini dell«epoca..Ora ..se potessero entrerebbero con il SUV DENTRO L'AULA..per recuperare i gioielli..tanta cura per la salute fisica e in molti troppi casi pochissioma cura per la salute morale e etica dei figli

giangar

Lun, 14/09/2020 - 13:11

@robik51 12:26 - Ancora con questa fake dei banchi a rotelle con cui Salvini e i suoi seguaci stanno tentando di ridicolizzare la ministra (inutilmente perché ormai la gente ha capito)? I banchi a rotelle acquistati sono esattamente quelli che i presidi hanno richiesto. Capito? Li hanno voluti i presidi, non la Azzolina. Abbiamo letto,anche su questo giornale, di scuole che già li utilizzano da anni con soddisfazione. Insistere su questa storia significa solo perdere credibilità.

xgerico

Lun, 14/09/2020 - 13:13

@moichiodi-Lun, 14/09/2020 - 13:01- Lei ha perfettamente ragione ma qui "ringhiano" pochi commentano la notizia!

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Lun, 14/09/2020 - 13:52

Primo giorno di scuola trascorso senza drammi né tragedie, qualcuno si sta mangiando il cappello

Helter_Skelter

Lun, 14/09/2020 - 14:12

Un genitore per definizione non si sente mai abbastanza sicuro per la salute dei propri figli. Sulla scuola meglio questo governo. Un governo Salvini/Meloni avrebbe mandato i figli senza alcuna precauzione. Non lo hanno mai nascosto. Basta rileggere le dichiarazioni di Salvini: no distanza, no mascherina, no plexiglass (che si usa anche negli uffici), ... Insomma no a tutto. E lì sì che ci sarebbe stato di che preoccuparsi. Comunque primo giorno senza problemi: i più indisciplinati sono stati i genitori, magari gli stessi che si preoccupano dei figli.

giangar

Lun, 14/09/2020 - 14:34

Come deve essere triste la vita di chi, anziché lasciarsi coinvolgere dalla gioiosa emozione di figli e nipoti per il rientro a scuola, compulsa improbabili sondaggi in cui c'è lo scoop (!) che ben il 77% delle mamme nutrono preoccupazioni (e vorrei vedere!), cercando di trasformare questa naturale ansia in un segnale di non gradimento politico. Fare "politica" sulla preoccupazione delle mamme. A proposito, la mozione di sfiducia alla Azzolina a che punto è? E' stata annunciata da un paio di mesi. Ah già, si aspetta l'apertura delle scuole e magari qualche caso eclatante di contagio.

ilrompiballe

Lun, 14/09/2020 - 14:45

lorenzovan: Lei cade male. Ho vissuto per undici anni in Unione Sovietica e ne conosco pregi e difetti, di cui il peggiore era quello di condizionare le menti del popolo. Idoli non ne ho mai avuti e non ne ho: in genere mi guardo intorno e traggo le mie conclusioni, che potranno anche non piacere a chi, come Lei, appartiene al Pensiero Unico Omologato.

Ritratto di faman

faman

Lun, 14/09/2020 - 15:53

ma non vi sembra normale qualche apprensione in questa situazione? Un Governo Salvini/Meloni avrebbe mandato tutti a scuola col sorriso sulle labbra e l'animo leggero leggero?

Ritratto di faman

faman

Lun, 14/09/2020 - 15:56

ma che cavolo di sondaggio è? occorreva un sondaggio per evidenziare la giusta apprensione dei genitori? Certamente colpa del Governo Conte; un Governo Salvini avrebbe rassicurato tutti, a percentuali invertite.

Ritratto di HARIES

HARIES

Lun, 14/09/2020 - 17:09

Che strano... eppure ieri ed oggi ai TG più blasonati hanno fatto vedere servizi sulla riapertura delle scuole che tutto sta procedendo bene. Tutto in sicurezza, come si suol dire oggi. Milioni di mascherine, tonnellate di liquido igienizzante, plastica con rotelle a go go per i banchi 2.0. La scuola del futuro non ha più freni... Ma quanto ci costa sto virus?

giangar

Lun, 14/09/2020 - 17:27

@vince50_19 : 11:15 - Addirittura lei vuol trasformare le regionali in un referendum sulla Azzolina? Ma Salvini non gliel'ha ancora spiegato? Non vede che da giorni si affanna a dire che il voto regionale non avrà nessun impatto sul governo? Se si mira a colpire il governo, ed in particolare un ministro 5S, la Toscana Salvini se la scorda.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 14/09/2020 - 18:58

Non sono sicuri perchè!? Se quando sono fuori fanno quello che vogliono.