Ruba in farmacia: incastrato dalla sua tessera sanitaria

I Carabinieri di Busto Arsizio (VA) sono risaliti all’autore del furto grazie alle telecamere di videosorveglianza e ai dati contenuti nel documento fornito dall’uomo alcuni giorni prima in occasione dell’acquisto di un medicinale

Ruba in farmacia: incastrato dalla sua tessera sanitaria

E’ stato identificato grazie ai dati da lui stesso forniti con la tessera sanitaria l’uomo che ha rubato alcuni prodotti in una farmacia di Busto Arsizio, in Provincia di Varese.

Come riferisce L’Inform@zioneonline, l’autore del furto è risultato essere un quarantacinquenne di origine albanese residente in città, operaio e pregiudicato: nei suoi confronti sono stati raccolti univoci ed evidenti indizi di colpevolezza, grazie anche alle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza poste all’interno della struttura di via Magenta.

L’uomo ha approfittato della coda di clienti in attesa del proprio turno per impossessarsi di alcuni prodotti in esposizione che subito ha occultato all’interno della propria borsa. Poi, una volta raggiunto l’operatore, per sviare l’attenzione ha chiesto generiche informazioni.

Ma, scattato l’allarme, i Carabinieri di Busto Arsizio non hanno impiegato molto ad identificare l’autore del gesto.

Nel mese di novembre infatti l’albanese aveva acquistato un medicinale proprio nella medesima farmacia: ma oltre a pagare il farmaco aveva altresì fornito la sua tessera sanitaria. E questo gli è stato fatale.

Grazie quindi alle immagini delle telecamere e ai dati contenuti nel documento, i militari soo risaliti al pregiudicato.

Commenti