Le sardine in piazza: "Vogliamo Salvini morto"

Contraddizioni e odio ecco il nuovo popolo della sinistra

Le sardine rincorrono Salvini. Dopo il flash mob di Bologna scendono in piazza a Modena, altra tappa scelta dal leader leghista per la campagna elettorale in vista delle elezioni regionali in Emilia Romagna. 7 mila in tutto, dicono gli organizzatori, i pesciolini che ieri sera hanno deciso di riunirsi al coro di “Modena non si lega”. Sono contro la destra populista e condannano la politica dell’odio ma ad unire i manifestanti in piazza Grande è proprio l’odio per qualcuno. L’odio per Matteo Salivini. Un uomo da combattere secondo le sardine. Una minaccia per l’Emilia Romagna. “Dovrebbe spararsi, ci farebbe un favore”. “Un buffone che merita di morire a testa in giù”. “È solo un fascista, va oltre la dittatura”. Sono solo alcuni degli insulti che la piazza ha mosso contro “il capitano”.

Dicono di essere una cosa nuova, si presentano come gli uomini di sinistra che hanno deciso di alzare la testa. Tra pugni chiusi e “bella ciao” combattono il sovranismo. L’intento è risvegliare gli animi e muovere le coscienze. “Non può vincere Salvini in Emilia Romagna, questa è la nostra terra e non gliela daremo.” Non fanno politica ma si schierano contro un partito, prendono le distanze dalle idee della nuova destra, ma le loro di idee ancora non sembrano essere chiare. Che progetti hanno? A quanto pare nessuno. A capitanare la folla è Mattia Santori, l’organizzatore del movimento che nasce dai social, ma che i social per fare politica li condanna, assicura che la sua idea non si trasformerà in un movimento politico. “Questi quattro giorni mi sono bastati a capire che resterò fuori dalla politica” dichiara convinto ai microfoni la sardina capo. Intanto però gli ideatori anti leghisti hanno già registrato il marchio. Solo una tutela. Per il momento.

Alle domande sul governo giallo rosso Santoni non risponde. “L’obiettivo è quello di salvare l’Emilia Romagna il governo nazionale non è una priorità in questo momento”. Eppure se inizialmente le sardine non dovevano varcare i confini della regione rossa per antonomasia, sembra che abbiano già cambiato idea. E a breve saranno a Firenze, Genova, Sorrento, Palermo. In piazza “per un messaggio di pace e contro l’odio” c’è anche la paladina delle sardine modenesi, Samar Saoui, la stessa che prima di unirsi alla lotta dei pesciolini si augurava in maniera non troppo pacifica, un Salvini a testa in giù.

Le sardine finiranno fritte, come gli augurano dall’altra parte?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Calmapiatta

Mar, 19/11/2019 - 10:05

E' veramente risibile che persone che si paludano da democraticie e liberali, usino terminologie simili per descrivere la loro legittima disapprovazione nei confronti di un uomo politico. Sono queste frasi che danno la misura dell'odio che la sx va attizzando da un pò di tempo. Attenzione a fermarsi prima che questi 4 focarelli diventino incendio, signori della sx. Siete già stati dei cattivi maestri, non ripetete l'esperimento.

dante59

Mar, 19/11/2019 - 10:08

Secondo me è lo stesso banco di pesciotti, sia giovani sia stagionati, che viene spostato dalla piena da una città all'altra. Oramai privi di orientamento e a rischio deriva, hanno come unico punto di riferimento e ragione di vita Matteo Salvini, nonostante si comportino in modo aggressivo nei suoi confronti. Ma senza Salvini, non esisterebbero...

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 19/11/2019 - 10:14

Da cittadino italiano, il considerare che il paese -e nella fattispecie l'emilia, regione dove risiedo- sia ancora infarcito di becera pseudo cultura comunista, fagocitata da una propaganda che ha saputo incantare fin troppo bene le giovani generazioni a credere in un qualcosa di falso tendenzioso e pericoloso per il loro stesso futuro, mi induce a pensare che sarebbe assai meglio andare a vivere altrove, in paesi europei dove per loro fortuna -per meglio dire PER MERITO DEI LORO CITTADINI- il comunismo non ha così attecchito come in Italia. Non voglio nemmeno pensare come arriverebbe ad essere il paese dato totalmente in mano a gente dalla mentalità tipicamente "comunista" come quella che si vede ritratta in questo articolo, ovvero una caduta verso modelli come il Venezuela od altri simili Stati sud-americani. A forza di "bella ciao" sono riusciti purtroppo a contaminare quello che alla fine rimane il paese più bello e invidiato al mondo, per arte e cultura.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 19/11/2019 - 10:18

Ma pensa te, io solo per aver scritto buffone ad un post di un sindacalista senza che io mi riferissi a lui, mi ha denunciato e mi chiede di pagare, e questi se la scampano anche con le minacce di morte.

Renee59

Mar, 19/11/2019 - 10:22

POVERETTI, NON SANNO QUELLO CHE FANNO!

honhil

Mar, 19/11/2019 - 10:27

La sinistra ha fatto il botto: e da nessuno tocchi Caino è passata ad ammazziamo Abele. Un concentrato di odio così mai si era visto. Non è più materia di studio dei sociologi. Questo è razzi-nazismo senza se e senza.

Uoll

Mar, 19/11/2019 - 10:28

Le sardine in piazza dopo un giorno puzzano

Ritratto di adl

adl

Mar, 19/11/2019 - 10:30

Riuscirà la commissione Bella Ciao (per rispetto nei confronti della signora Liliana non la chiamo con il suo nome), ad occuparsi di sardine in salsa d'odio ???!!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 19/11/2019 - 10:39

Che siate stramaledetti, vi manderei a fare gli stessi lavori che ho fatto io, nello sporco di una fabbrica e fuori a lavorare con acqua vento, sole, caldo e gelo. Non sapete nemmeno cosa vuol dire lavorare sacrificarsi per mantenere un popolo di sfaticati, che presto prenderete pure un reddito senza far niente. Basta stare in compagnia e fare, festa, solo questo capite voi.

Tenedotante

Mar, 19/11/2019 - 10:48

Più tortellini? con o senza carne di maiale? magari ripieni di sardine?

valerie1972

Mar, 19/11/2019 - 10:55

1) Greta, 2) Carola, 3) Samar, 4) ?..., 5) ?..., 6) ?... la serie dei numeri interi è infinita, ogni tre/quattro mesi una nuova anzi antica gallina 'donnafinalmenteprotagonista' per acchiappare i gonzi giulivi con le sardine nel cervello. E poi arriva il crudele giorno delle elezioni a recare tristezza e noia.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 19/11/2019 - 10:58

PER; CHI NON LO SÁ IL "SIGNOR" MATTIA SANTORI LAVORA PER ROMANO PRODI ER MORTADELARO DI BOLOGNA!É LUI VIENE MANDATO DA PRODI PER CALLUNNIARE SALVINI CON LE "SARDINE! IN SCATOLA!.É, QUESTE 7000 PERSONE VENGONO SPOSTATE DA UNA PARTE ALL;ALTRA DELL;EMILIA ROMAGNA PER MOTIVI TATTICI DEL PD CHE SI SENTE MANCARE IL TERRENO SOTTO I PIEDI,É IO SPERO CHE SIA I ROMAGNOLI CHE GLI EMILIANI PER IL LORO BENE NON CADRANNO NELLA TRAPPOLA CHE PRODI HA TESO!QUESTA REGIONE SE VUOLE TOGLIERSI DAL DOMINIO COMUNISTA CHE DURA DA TROPPO TEMPO DEVE SOLO VOTARE LA LEGA DI SALVINI!.

Ritratto di Walhall

Walhall

Mar, 19/11/2019 - 11:05

E noi tedeschi, assieme ai francesi, cinesi e arabi, vogliamo farvi economicamente fallire per acquistare le vostre aziende in saldo. Dopo vedremo se Prodi, Zingaretti, Casaleggio, Soros e le vostre risorse, saranno capaci di salvarvi, plancton rosso che non siete altro.

tiromancino

Mar, 19/11/2019 - 11:17

Le sardine,come il pesce in barile

villiam

Mar, 19/11/2019 - 11:18

democratici mi sembra fascismo rosso!!!!!!!!!!!!!

bernardo47

Mar, 19/11/2019 - 11:26

Lottare contro salvini va bene...per ragioni politiche,ma ..augurare morte,mai!

graffio2018

Mar, 19/11/2019 - 11:37

ma cosa si intende per fascismo e dittatura?? come tradizione è il governo non voluto dal popolo... quindi fascista è l'attuale governo in carica !!

veromario

Mar, 19/11/2019 - 11:39

ogni giorno che passa si rendono sempre più ridicoli,non sanno più a che santo votarsi.

Kucio

Mar, 19/11/2019 - 11:42

Se sono veramente manovrate dal PD ...altro che fascismo..... Colonialismo da Gulag

Una-mattina-mi-...

Mar, 19/11/2019 - 11:57

SONO DEI MASOCHISTI MANIFESTI: PIU' I COMUNISTI PARLANO, E PIU' LE COSCIENZE SI RISVEGLIANO, SMASCHERANDOLI. FORTUNA CHE NON CI ARRIVANO A CAPIRLO...

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Mar, 19/11/2019 - 12:00

Per questa "gente" ci vorrebbe un po di bastone e carota, come una volta facevano i buoni padri di famiglia.

Maura S.

Mar, 19/11/2019 - 12:00

Questi due soggetti, neppure italiani e di una religione diversa, hanno il coraggio di augurare la morte a un italiano capo di un partito che al momento è il primo in Italia. Se ci fosse una magistratura vera, sarebbero già stati espulsi dal nostro paese.

ziobeppe1951

Mar, 19/11/2019 - 12:10

Quando si arriva a questi estremi è perché ormai sentono mancare la terra sotto i piedi e l’acqua alla gola ..non vi resta che arrendervi...con i vostri slogan fascio-komunisti, non fate altro che accelerare la morte del processo politico

giangar

Mar, 19/11/2019 - 12:14

@walhall 11:05 - Spero che stia facendo dell'ironia, altrimenti il suo anti italianismo sarebbe preoccupante e farebbe comprendere meglio cosa c'è dietro l'attacco di Arcelor.

graffio2018

Mar, 19/11/2019 - 12:17

abbiamo l'esempio della Francia, dove gli immigrati di seconda e terza generazione non si sono mai integrati e sono arrivati alla creazione del partito islamico... una volta che questo partito farà il pieno di voti (perchè gli immigrati saranno sempre di più, grazie al favoreggiamento dell'immigraz clandestina e al tasso elevato di natalità), voteranno questo partito che imporrà tutte le leggi che vorrà.. in Italia siamo ancora in tempo ad evitarlo, se ci svegliamo subito

Ritratto di Furio64Lostile

Furio64Lostile

Mar, 19/11/2019 - 12:23

La Sinistra, dai tempi di Stalin e Lenin, NON è cambiata. Hanno solo un po' variato i loro vessilli, ma sono SEMPRE la stessa feccia che cacciava gli Ebrei dopo il nazismo nell'Est europeo e che ha eretto il muro di Berlino dopo la seconda guerra mondiale e che ha bisogno di indicare 'il nemico' per sentirsi unita e viva nonostante i vermi che i suoi 'eroi' hanno nel cervello.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mar, 19/11/2019 - 12:24

A me non preoccupano le azioni che potranno fare oggi questi studentelli con poca voglia di lavorare, ma quando un giorno siederanno al governo, perché in italia non si scappa dalla regola che in parlamento gente ignorante ne avremo sempre

agosvac

Mar, 19/11/2019 - 12:30

Ma guarda un po'! Le sardine vogliono Salvini morto. A me sembra una vera e propria minaccia di morte. Non è che una magistratura più attenta le dovrebbe mettere sotto inchiesta??? Dimenticavo, la magistratura italiana è molto attenta a ciò che è contro la sinistra, ma delle minacce contro la destra se ne frega allegramente!!!

jaguar

Mar, 19/11/2019 - 12:38

Ormai la sinistra è con l'acqua alla gola e queste manifestazioni ne sono la prova. Oltre all'odio,hanno anche il terrore che la Lega vinca nel loro dorato feudo rosso.

antonmessina

Mar, 19/11/2019 - 12:42

ma la segre dice niente su queste minacce reali e non costruite come le sue??

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 19/11/2019 - 12:43

Poi non lamentatevi quando sarete sottomessi agli africani e x voi zero lavoro! Arrangiatevi

Ritratto di old_nickname

old_nickname

Mar, 19/11/2019 - 12:56

Cito dall'articolo: "Dicono di essere una cosa nuova, si presentano come gli uomini di sinistra che hanno deciso di alzare la testa. Tra pugni chiusi e “bella ciao”. "Pugnichiusi" e "bellaciao". "Cosa nuova", proprio. Mai visto prima. D'altronde, se Forza "Nuova" saluta a "bracciatese" e "giovinezza" perchè loro dovrebbero essere da meno. Sono nuovi, nuovissimi. E c'è da fidarsi, ri-cito: “Questi quattro giorni mi sono bastati a capire che resterò fuori dalla politica”. Garantito che questo si presenta alla prima occasione.

mozzafiato

Mar, 19/11/2019 - 12:59

Cambiando l'ordine dei fattori il prodotto non cambia: Infatti il risultato altro non é che la solita accozzaglia di dementi cronici nullafacenti, più o meno associati ai soliti puzzolenti centri sociali i quali si manifestano con là espressione del solito schifoso odio omicida nei confronti dell'avversario politico di turno ... SALVINI HA PRESO IL POSTO DI BERLUSCONI ! Se non compiono violenze, queste nullità sono da prendere a ridere perchè mostrano alla gente perbene, quale livello di ridicola demenza puo' raggiungere la verve politica di un partito come il PCI, DA SEMPRE CARATTERIZZATO DA UNA AFFANNOSA QUANTO COMICA, RICERCA DI VOTI, NONCHE' DALL'OBBLIGO DI TENTARE L'INDOTTRINAMENTO DEI GIOVANI COME DA SCUOLA MAOISTA E STALINISTA. Insomma, trattasi sempre di cose da komunisti

roberto.morici

Mar, 19/11/2019 - 13:17

Finché si agitano in inverno...Sai che puzzo di pesce marcio se dimostrassero in estate!

buonaparte

Mar, 19/11/2019 - 14:59

PASQUALE ,, insomma le sardine usano i metodi del duce che aveva quei 3 carri armati e li spostava da una città all'altra per far vedere al furer che avevamo tanti carri armati-. dimostrazione che comunismo e nazismo sono la stessa cosa come dichiarato dalla assemblea europea che il 19 settembre ha messo al bando il comunismo e nazismo dall'europa riconoscendoli come i colpevoli della seconda guerra mondiale. li ho sentiti cantare - o bella ciao- una canzone che ha portato tantissimo sangue proprio in quelle zone con quasi 50.000 omicidi dopo la guerra . se non li fermavano gli alleati avrebbero fatto chissà quanto morti e ruberie altro che stazzena e marzabotto .QUESTA è STORIA