Scatta l'allerta: quali sono i due giorni di fuoco

Il 10 e l’11 agosto temperature anche superiori ai 45 gradi. Massima attenzione per gli incendi boschivi

Scatta l'allerta: quali sono i due giorni di fuoco

Per quanto riguarda le temperature sono in arrivo due giorni di fuoco, il 10 e l’11 agosto, e subito è scattata l’allerta, che alza l’attenzione in particolare sugli incendi boschivi. A lanciare l’allarme è stato Fabrizio Curcio, Capo Dipartimento Protezione Civile, che ha spiegato: “Il nostro Paese nei prossimi giorni sarà interessato da temperature molto elevate condizione che faciliterà la propagazione di incendi boschivi su tutto il territorio. A partire da oggi le temperature subiranno un aumento su tutto il Centro-Sud, raggiungendo valori elevati nelle giornate di martedì e mercoledì, 10 e 11 agosto. In queste due giornate le località interne della Sicilia e della Sardegna registreranno valori prossimi ai 45 C”. Curcio ha quindi proseguito ricordando che sul fronte della lotta agli incendi boschivi abbiamo alle spalle giornate impegnative e drammatiche, sottolineando anche che le temperature in arrivo nei prossimi giorni richiedono la massima attenzione.

Allerta per due giorni

Come ha tenuto a precisare Curcio,“Il Dipartimento, insieme a tutto il Servizio Nazionale e la flotta di Stato, sono al lavoro senza sosta per contenere i roghi che stanno interessando il Centro-Sud. Squadre a terra e canadair sono, anche oggi, fortemente impegnati in Calabria, regione dove purtroppo nei giorni scorsi abbiamo registrato due vittime”. Il Capo della Protezione Civile ha sottolineato che non verrà fatto mancare il supporto alle regioni maggiormente colpite da questi eventi e ha chiesto ai cittadini la massima collaborazione e cautela.“È fondamentale evitare ogni comportamento che possa generare incendi e segnalare tempestivamente anche roghi di piccola entità” ha infine aggiunto. Nelle zone interne della Sicilia e sul tavoliere della Puglia si potrebbero anche superare i 45 gradi.

In arrivo il caldo record

Intanto è arrivata la notizia che vi sono fiamme vicino alla autostrada A29 “Palermo-Mazara del Vallo”, dove il traffico è provvisoriamente bloccato, in direzione Palermo, tra Salemi e Gallitello, in provincia di Trapani, per la presenza di un incendio al km 73 ai margini della carreggiata. A renderlo noto l'Anas che ha diramato una nota, in cui si legge ancora che "oltre alle squadre dei vigili del fuoco, è sul posto il personale di Anas per la gestione della viabilità e per il ripristino della normale circolazione nel più breve tempo possibile". Nella giornata di ieri gli esperti di Meteo.it avevano infatti avvertito che da oggi, domenica 8 agosto, fino al giorno di Ferragosto, sull’Italia sarebbe arrivato un caldo record, con temperature ben superiori alle medie stagionali anche di 5-10 gradi, definito un “evento estremo con pochi precedenti”.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti