"Se mi lasci uccido te e i figli": arrestato mediorientale a Firenze

L'uomo di origini mediorientali ha minacciato di morte la moglie durante la notte stringendole il collo per non essere lasciato

"Se mi lasci uccido te e i figli": arrestato mediorientale a Firenze

"Se mi lasci uccido te ed i tuoi figli" così avrebbe detto l'uomo di origine mediorientale, probabilmente di fede islamica, alla moglie durante la notte mentre è stata svegliata nel sonno proprio dal marito che non voleva assolutamente accettare il fatto di essere lasciato.

I fatti, stando a quanto riporta il quotidiano on line "Firenze Today",sono avvenuti nella notte in un appartamento di Firenze, la donna infatti aveva deciso di lasciare il marito, un quarantenne incline alla violenza domestica, che aveva già picchiato la moglie in varie occasioni stando alle dichiariazioni della donna e per questo motivo lei aveva preso proprio la decisione di allontanarsi da lui, per il suo bene e per quello dei suoi figli. Ma proprio anche con i bambini, tutti al di sotto dei quindici anni, se l'è presa l'uomo che nella notte, evidentemente furibondo per la decisione presa dalla moglie, l'ha svegliata prendendola per il collo e minacciando di morte sia lei che i figli se fosse stato veramente lasciato.

Dopo l'episodio, la donna ha deciso di sporgere denuncia alle forze dell'ordine ed il mediorientale è stato arrestato dalla polizia per maltrattamenti in famiglia. Grazie all'intervento della volante moglie e figli adesso sono al sicuro.

Commenti