Sempre più esorcismi: "Ecco come il diavolo corrompe i giovani"

Cresce il numero di richieste di intervento per i casi di persone possedute dal maligno. A Roma un'università vaticana organizza un corso di esorcismo che fa il boom di presenze

Sempre più esorcismi: "Ecco come il diavolo corrompe i giovani"

Il demonio non è più una fantasia medievale, ma una minaccia concreta e quanto mai attuale. A dirlo sono i relatori del corso di esorcismo tenuto dall'Ateneo pontificio "Regina Apostolorum" di Roma, che sottolineano come le richieste di aiuto per le possessioni demoniache siano in continuo aumento.

Si tratta della decima edizione del "Corso esorcismo e preghiera di liberazione", rivolta ai religiosi interessati a praticare esorcismi, ma anche ai laici che agiscono in qualità di aiutanti. Quest'anno i partecipanti sono 160, provenienti da tutto il mondo.

Il corso ha solo valore accademico, spiegano dall'organizzazione, perché "gli esorcismi possono essere praticati da sacerdoti e religiosi, solo dopo l'autorizzazione del proprio vescovo".

Il corso risponde ad un'impennata nelle richieste di intervento: "Non possiamo dire che le possessioni reali siano aumentate, ma negli ultimi dieci anni, la domanda è cresciuta parecchio, al punto che per il solo Vicariato di Roma, una su tre delle chiamate che arrivano, riguarda proprio una richiesta di esorcismo", sottolinea padre Cesar Truqui, esorcista dei Legionari di Cristo che vive tra Italia e Svizzera.

I sintomi delle possessioni possono essere assai diverso: dal silenzio più ostinato, alle manifestazioni di forza sovrumana fino alla capacità di parlare perfettamente lingue sconosciute o ai repentini cambi di temperatura corporea."

Tra i più tentati dal demonio ci sono i giovani e i giovanissimi: "Il rischio, per i ragazzi , riguarda le attività estreme - sottolinea padre Truqui - Nei circoli satanici girano molta droga e la sessualità è fuori controllo, tutte cose che attirano molto i giovani; ai giovani viene proposto successo senza merito, ricchezza senza lavoro e piacere senza limiti: è il sogno di tutti, ma sono cose che non esistono".

"Il diavolo è intelligente e cambia strategie - spiega un altro organizzatore- Esoterismo, occultismo, satanismo e le diverse forme di magia che sono molto presenti nei media e nelle reti sociali, attraggono i ragazzi e li portano a fare scelte pericolose, che possono danneggiarli. I pericoli arrivano anche da internet o dalla musica che nasconde messaggi che invitano al culto per Satana e a riti, che possono diventare anche violenti. L'esorcismo può aiutare questi ragazzi a liberarsi dalle presenze demoniache".

Al corso è intervenuto anche l'arcivescovo di Ferrara-Comacchio mons. Luigi Negri, che ha sottolineato i nefasti effetti del movimento del '68 nella crisi di valori che attanaglia i giovani d'oggi: "Nel '68, che è all'origine di tutti i mali per i nostri giovani, si diceva 'vietato vietarè: i rischi per i ragazzi, oggi arrivano proprio da qui, da questo permissivismo totale per cui fare quel che pare e piace è l'unica regola."

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti