Stefano Accorsi: "Hanno hackerato il mio profilo Facebook, non versate soldi, non sono io che ve li chiedo"

L'attore, con un video postato sui social, ha spiegato a chi lo segue che il suo profilo Facebook è stato hackerato. E ai suoi fan ha chiesto: "Non versate soldi, chi ve li chiede non sono io"

"Non fate caso a come sono truccato e a come sono vestito". Ha un aspetto severo Stefano Accorsi, mentre si registra in un video da postare sui suoi account social. Ai suoi sostenitori e a chi lo segue, in generale, l'attore comunica che qualcuno potrebbe essere entrato nel suo profilo Facebook a sua insaputa.

"Un hacker è entrato nella mia pagina e manda messaggi, in forma privata, con richieste di soldi per una causa vaga di ricostruzione di case in Africa o in India", ha spiegato Accorsi. Che, fermo, ha chiesto di non versare denaro ma anzi di mandare eventuali segnalazioni tra i commenti. "Ho già segnalato la cosa a Facebook ed entro 24 ore il problema sarà risolto, mi raccomando non fate versamenti", ha continuato ancora il celebre attore.

Che ha concluso: "Non ho mai chiesto di versare soldi a chicchessia, le uniche onlus che sostengo sono quelle che faccio con dei post. Ma anche in quel caso non ho mai chiesto soldi, quindi non sono io. Mi raccomando, non versateli. Ciao e mi dispiace".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Suino_per_gli_ospiti

Suino_per_gli_ospiti

Gio, 29/11/2018 - 17:20

Non usate Faceberg. Problema risolto.