Suzzara, infermiera fa nascere bimba in casa. Le era accaduto anche l'anno scorso, alla stessa ora

Nel Mantovano un'infermiera ha fatto nascere una bimba in casa nella notte tra il 29 e il 30 dicembre. Lo stesso episodio era accaduto un anno prima: la donna aveva fatto nascere un'altra neonata, alla stessa ora e nello stesso luogo

Le ha fatte nascere in casa, a distanza di un anno l'una dall'altra. Praticamente alla stessa ora e nello stesso luogo. Due coincidenze che hanno trasformato un'infermiera di Mantova in una sorta di leggenda. Successa una prima volta l'anno scorso e ricapitata,, allo stesso modo, qualche giorno fa. È accaduto a Suzzara (Mantova), nella notte tra il 29 e il 30 dicembre, quando Debora Deganello, in turno sul mezzo di soccorso infermieristico, ha aiutato un'altra donna a partorire sua figlia.

Come l'anno precedente, la chiamata è arrivata la sera. L'infermiera ha raggiunto la casa della neomamma e l'ha aiutata a far venire al mondo la piccola Arwa. Secondo quanto riferito dall'Azienda regionale emergenza urgenza lombarda, madre e neonata sarebbero in buona salute. L'Areu, in una nota, ha voluto sottolineare la storia singolare di Debora Deganello: "La particolarità è che la stessa infermiera, nella stessa notte dello scorso anno, alla stessa ora e nella stessa città era stata chiamata per aiutare un'atra donna che stava per partorire in casa e, anche in quel caso, aveva fatto nascere una bambina".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Divoll

Mar, 01/01/2019 - 20:31

Arwa??.....

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 02/01/2019 - 04:04

IN turno sul mezzo di soccorso Infermieristico?