Svizzera, sparatoria in fabbrica Tre morti e sette feriti gravi

Un uomo ha aperto il fuoco nella mensa aziendale della Kronospan, società che produce pannelli di legno, e ha sparato sui dipendenti che stavano facendo colazione

Svizzera, sparatoria in fabbrica Tre morti e sette feriti gravi

Tre morti e setti feriti gravi. Un bilancio tragico. Un uomo avrebbe aperto il fuoco intorno alle 9 nella mensa aziendale della Kronospan, società leader nella produzione di pannelli di legno. È successo a Menznau, in Svizzera. L'uomo, dipendente della mensa aziendale, avrebbe sparato sui dipendenti che stavano facendo colazione.

Come riportato dal giornale locale "Willisauerer Bote", la ditta proprio oggi ha annunciato una riduzione della produzione a causa della diminuzione delle forniture con conseguenti tagli al personale. Il sindaco della cittadina lucernese di Menznau, Adrian Duss, ha espresso "profonda costernazione" e ha aggiunto che "quanto è successo è inimmaginabile e incomprensibile e mi lascia senza parole".

Commenti