Tav, Erri De Luca sarà denunciato per istigazione al sabotaggio

Aveva definito "necessari" i sabotaggi ai cantieri dell'Alta velocità. La società che sta realizzando la Torino-Lione lo vuole portare in tribunale

Tav, Erri De Luca sarà denunciato per istigazione al sabotaggio

Lo scrittore Erri De Luca è stato denunciato da Ltf, la società che sta realizzando la linea ad alta velocità tra Torino e Lione, per una dichiarazione relativa ai sabotaggi al cantiere della Tav.

Rispondendo al procuratore di Torino, Giancarlo Caselli, che aveva lanciato un forte allarme, dicendo che "in Val di Susa sottovalutano il pericolo terrorismo", De Luca aveva ribattuto che "i sabotaggi alla Tav sono necessari per far comprendere che è un'opera nociva e inutile". Un'affermazione che la società che si occupa della realizzazione non ha affatto gradito e che ha portato a una denuncia per istigazione al sabotaggio, che sarà presentata nei prossimi giorni.

Lo scrittore, informato della volontà di denunciarlo della Ltf, ha confermato all'Ansa il suo punto di vista sulla vicenda: "Resto convinto - ha detto - che il Tav sia un’opera inutile e continuo a pensare che sia giusto sabotare quest’opera". Ha poi aggiunto: "Hanno detto che mi denunceranno? Mi sembra che siamo ancora alla fase delle chiacchiere".

Commenti

Grazie per il tuo commento