Terrore in villa: proprietaria minacciata con una fiamma ossidrica

I rapinatori sono fuggito con un bottino di circa 10mila euro

Terrore in villa: proprietaria minacciata con una fiamma ossidrica

Terrore ieri sera 3 dicembre in una villa a Cascina Colombara, nel complesso residenziale di Cusago nel Milanese. Verso le 20.30 tre individui si sono introdotti nella casa di un noto professionista del paese. A quell’ora nell’abitazione vi era solo la moglie di 56 anni che, sotto la minaccia di una fiamma ossidrica, ha indicato ai malviventi dove poter trovare la cassaforte. I ladri, a quanto sembrerebbe tre uomini con il volto coperto, si sono impadroniti dell’intero bottino all’interno della cassaforte, circa 10mila euro composto da gioielli e soldi. I ladri hanno poi costretto la donna a scendere in cantina. Dopo averla rinchiusa nel locale hanno guadagnato la fuga indisturbati e facendo perdere le loro tracce nelle campagne circostanti.

La proprietaria nel momento in cui ha capito di essere ormai salva, ha dato l’allarme. Sul posto sono subito accorsi i carabinieri della compagnia di Corsico. Al momento nella villa sono in corso i rilevamenti del caso. Sul luogo della rapina sono intervenuti anche i sanitari del 118 che hanno visitato la donna che fortunatamente è risultata in buona salute, anche se ovviamente spaventata.

Commenti