Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

Questa potrebbe anche essere l'utlima volta che ci ritroveremo a spostare le lancette. Lo scorso agosto infatti Jean-Claude Juncker, presidente della Commissione Europea aveva annunciato di voler abolire il cambio

Lancette indietro di un'ora, torna l'ora solare che ci farà guadagnare un'ora di sonno, ma godremo di meno ore di luce.

Il sole infatti tramonterà un'ora prima, ma durante la mattina ci sarà più luce. Alle 3.00 tra sabato 27 e domenica 28, sveglie e orologi dovranno essere spostati indietro di 60 minuti. Nessun problema per gli smartphone che si aggiorneranno automaticamente.

Questa potrebbe anche essere l'utlima volta che ci ritroveremo a spostare le lancette. Lo scorso agosto infatti Jean-Claude Juncker, presidente della Commissione Europea aveva annunciato di voler abolire il cambio. Nei mesi di luglio e agosto venne infatti lanciata una consultazione pubblica e l'84% dei partecipanti, corrispondente a poco più dell'1% della popolazione Ue, si era espressa a favore dell'abolizione del cambio d'ora, riporta Tgcom24.

La proposta dovrà comunque essere discussa con altri organismi comunitari e poi eventualmente dai singoli Stati.

Ma qual è il vantaggio dell'ora legale? Secondo le stime di Terna, società che si occupa della gestione delle rete elettrica nazionale, l'ora legale ha permesso all'Italia un risparmio complessivo di 554 milioni di kilowattora dal mese di marzo 2018. Quell'ora di luce in più ha consentito inoltre di risparmiare 111 milioni di euro circa. Cifra che sale a 1 miliardo e 545 milioni di euro allargando il periodo dal 2004-2018.

Secondo la proposta della Commissione, i singoli Stati dovranno scegliere entro il mese di aprile 2019 tra l'ora solare e l'ora legare. Se si scegliesse quella solare, quello di stanotte sarebbe l'ultimo spostamento di lancette. Per l'ora legale invece l'ultimo cambio avverrebbe a fine marzo 2019.

Sebbene per il momento si tratti solo di ipotesi, la possibilità di scegliere liberamente potrebbe portare i paesi meridionali a scegliere l'ora legale tutto l'anno, a differenza di quelli nordici che potrebbero preferire quella solare.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

nopolcorrect

Sab, 27/10/2018 - 13:48

Ora legale tutto l'anno. Quello che rende brutto l'inverno è il buio, più che il freddo.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Sab, 27/10/2018 - 15:08

Onefirsttwo dice(della serie "Non Facciamo Scherzi") : Voi volete dire che in Italia vi alzate alle 3 di notte per spostare l'orologio ? STOP E perciò , abituati come siete a dormire tutte le notti , stasera andrete a letto alle 6 del pomeriggio ? STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

mariod6

Sab, 27/10/2018 - 16:48

Vuoi vedere che Junker è pagato anche dalle 7 sorelle del petrolio per far consumare più combustibili ?? Chissà se lo pagano in barbera o in cabernet sauvignon ??

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 27/10/2018 - 17:32

Lo scorso agosto infatti Jean-Claude Juncker, sotto l'effetto dell'alcool, aveva annunciato di voler abolire il cambio.