"Torso nudo e cellulare" Salvini ora "smaschera" ​la propaganda della Sea Watch

Il caso della Sea Watch ancorata a largo di Siracusa continua ad agitare il governo. E Salvini posta una foto dei migranti a bordo della nave

"Torso nudo e cellulare" Salvini ora "smaschera" ​la propaganda della Sea Watch

Il caso della Sea Watch ancorata a largo di Siracusa continua ad agitare il governo. Il ministro degli Interni, Matteo Salvini questa mattina ha fatto sapere che autorizzerà lo sbarco dei 47 migranti a patto che subito dopo vadano in Germania e Olanda. Ma in questi giorni in tanti hanno parlato di condizioni meteo "avverse", di freddo e di uno scenario a bordo piuttosto preoccupante per i migranti che sono al centro di questo caso ormai internazionale. Eppure a quanto pare le cose non stanno proprio così.

E a segnalare una differenza netta tra la cronaca di queste ore e la realtà a bordo della Sea Watch è stato il ministro degli Interni, Salvini che in un post su Facebook ha "smascherato" la propaganda della ong tedesca. Il vicepremier ha postato una foto dei migranti che si trovano sulla nave e ha commentato così questo scatto realizzato a largo di Siracusa: "I tigì e la sinistra ci raccontano di mare in tempesta, di un freddo cane e di bambini a bordo... Come no, guardate voi!!! Io vedo uomini a torso nudo, mare calmo, cuffie e telefonini... Non cambio idea: in Italia si arriva rispettando le regole, altrimenti Stop". Insomma parole chiare quelle del ministro che prosegue la sua strada nel braccio di ferro con la Sea Watch e con l'Europa che fa finta di non vedere...

Commenti