Tradisce la sposa con...la suocera, che poi partorisce il loro bambino

La vicenda, che risale al 2004, è venuta fuori in questi giorni grazie al racconto di Lauren, la sposa tradita, ad un quotidiano inglese. Adesso ha una nuovo compagno e 4 figli

Si sposano e vanno in luna di miele. Riconoscenti alla madre di lei che aveva contribuito al matrimonio pagando 15 mila sterline decidono di portarla con loro. Fin qui tutto bene ma quello che accadrà ha dell'incredibile: durante il viaggio di nozze lo sposo tradisce la moglie con la suocera che pochi mesi dopo partorisce un bambino, il loro bambino.

Questa surreale vicenda risale ormai a 16 anni fa ma è emersa negli ultimi giorni perchè la sposa tradita ha deciso di vuotare il sacco e raccontare al mondo come sono andate le cose tramite le pagine del quotidiano inglese Daily Mail.

Viaggio di nozze con la suocera

Lauren Walls, oggi 34enne ed originaria di Twickenham, nel sud-ovest di Londra, nel 2004 aveva coronato il suo sogno d'amore sposando Paul White, più grande di lei di un anno. Pochi giorni dopo la loro promessa d'amore per tutta la vita, la coppia aveva intrapreso il viaggio di nozze girando la contea di Devon, in Cornovaglia, Inghilterra meridionale. Riconoscenti alla madre di Lauren che aveva contribuito economicamente alla cerimonia ed alla luna di miele, decidono di portarla con loro: ecco che Julie (la madre di Lauren, che oggi ha 53 anni) parte con gli sposi.

Fino a questo momento non accade nulla, tutti felici e contenti. Ma durante quei giorni, Paul cambia umore e comincia a manifestare chiari segnali di disagio diventando piuttosto riservato e taciturno. Un cambiamento che non poteva passare inosservato agli occhi della neo-sposa che aveva notato che qualcosa non andasse per il verso giusto. Nella sua testa non poteva mai immaginare quello che si stava consumando davanti ai suoi occhi.

La scoperta della sorella

Qualche settimana dopo il rientro dal viaggio di nozze, la sorella di Lauren, dopo aver sbirciato sul cellulare della madre, aveva scoperto alcune conversazioni tra la donna ed il suo genero. In quei momenti, la madre aveva negato tutto mentre Lauren ha chiesto spiegazioni al marito. "Quanto ho affrontato Paul è diventato bianco come un lenziolo e si è rifiutato di farmi vedere il suo telefono", ha dichiarato nell'intervista.

Ma le menzogne ed il peso della vicenda non potevano durare a lungo: meno di due mesi dopo dalla scoperta dei messaggi, Paul ha deciso di uscire allo scoperto lasciando la moglie e dichiarando la relazione con la suocera dalla quale, pochi mesi dopo, avrebbe avuto anche un figlio.

L'impossibile che diventa realtà

"Non potevo crederci, mi era caduto il mondo addosso: due delle persone che amavo di più e di cui mi fidavo ciecamente, mi avevano tradito così - ha dichiarato, provata, Lauren - Questa è una delle cose peggiori che una madre possa fare alla figlia. Paul andava sempre molto d'accordo con mia madre ed io non avevo mai sospettato nulla: in fin dei conti, lei era sua suocera e lui semplicemente era sempre stato gentile con lei".

Adesso Lauren ha una famiglia con un nuovo compagno. "C'è voluto molto tempo per superare tutto, ma alla fine, cinque anni dopo, sono andata anche al loro matrimonio. L'ho fatto solo per il bene della famiglia, ma ho avuto la forza di andare avanti ed ho un nuovo compagno dal quale ho avuto quattro figli. Ma la fiducia, di fronte a ciò che ho vissuto, non la riacquisterò mai del tutto ed è questo il lato peggiore di tutta la storia".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 23/01/2020 - 11:59

Col '68 i genitori sono diventati "amici" dei figli. Quindi il marito, non ingravida più la suocera, ma "l'amica" di famiglia. Tutto va ben madama la marchesa: Famiglia allargata.