Trivulzio, conclusa l'ispezione nella rsa: "Violate le disposizioni"

Gli ispettori del dicastero della Salute nella residenza sanitaria assistenziale: "Sono stati fatti entrare possibili contagiati"

"Erano state date disposizioni a tutti di non far entrare possibili contagiati e invece questo non è accaduto". Sandra Zampa, sottosegretario al ministero della Salute di Roberto Speranza, commenta così la conclusione dell'ispezione del dicastero stesso al Pio Albergo Trivulzio di Milano.

La storica struttura meneghia, une delle cosiddette rsa – ovvero residenze sanitarie assistenziali – è finita nell'occhio del ciclone in seguito alla denuncia di alcuni dipendenti che hanno reso noto come al suo interno nelle ultime settimana si sia verificata una vera e propria strage di pazienti, rimproverando ai dirigenti sanitari di non aver adottato tutte le misure necessarie per scongiurare i contagi e con questi i decessi.

Ai microfoni di Circo Massimo, nel corso della chiacchierata in radio con il giornalista e conduttore Massimo Giannini, la vicepresidente del Partito Democratico ha appunto dato notizia della conclusione dei lavori degli ispettori della Salute nella Baggina, spiegando inoltre che nei prossimi giorni riferirà in aula per rispondere a un'interrogazione parlamentare sullo spinoso caso, finito peraltro anche nel mirino della Guardia di Finanza. Sì, perché le Fiamme Gialle hanno sequestrato gli atti del Trivulzio e delle altre rsa lombarda negli uffici della regione, con il fine ultimo di fare chiarezza una volta per tutte su quelle che sarebbero state le indicazioni della giunta regionale e dell'assessorato al Welfare a tutte le struttre in questione.

"Il virus non vola nell'aria, qualcuno deve averlo portato. Bisogna verificare se sono stati fatti tutti i controlli possibili Le disposizioni erano valide per tutti, non solo per la Lombardia. Sia l'Istituto Superiore di Sanità che una circolare del Ministero imponevano di controllare l'ingresso di possibili casi positivi. Invece lì c'è stato un numero di decessi anomalo, molto alto. Si tratta di una materia molto delicata", ha spiegato la sottosegretaria dem, che poi ha voluto criticare la gestione lombarda dell'emergenza coronavirus, puntando il dito contro la linea adottata dal presidente della regione, il leghista Attilio Fontana.

Questo, così come riportato da Repubblica, l'affondo della Zampa contro l'esponente del Carroccio: "Dal primo giorno la loro politica è stata quella di disattendere le indicazioni del governo, di andare in direzione contraria, prendere le distanze. Questo è avvenuto per ragioni politiche. Ma dovremmo chiederci come mai la Lombardia abbia un numero di contagiati sproporzionatamente alto rispetto alle altre regioni".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 16/04/2020 - 10:24

toh.... hanno trovato un modo per colpire fontana.... era troppo bravo , e lo hanno voluto azzoppare, anche manipolando la realtà :-)

DRAGONI

Gio, 16/04/2020 - 10:25

CHI CERCA TROVA. EVIDENTEMENTE IN LOMBARDIA.

killkoms

Gio, 16/04/2020 - 10:26

chi glie lo dice a questa incompe()te che la Lombardia è la più popolosa regione italiana,che ha quindi un'altissima densità e che è stata l'epicentro nazionale dell'epidemia?

wyxwyx

Gio, 16/04/2020 - 10:27

I debiti li fanno a roma e al sud e i soldi spariscono a roma e al sud, ma i magistrati e finanzieri di roma e del sud indagano solo al nord. La sola Lombardia ogni anno da 54 miliardi di euro a roma che non rivede più, e che vanno nelle sanità del lazio e del sud, e che non può investire nella sua sanità e nelle sue case di riposo. Questa è la realà, tutto il resto è scusavirus...

Ritratto di rr

rr

Gio, 16/04/2020 - 10:28

Ma non ci posso credere. I magnifici dirigenti sanitari leghisti in realtà sono degli incapaci messi sulla poltrona solo per meriti "di tessera"? Ma dai ... veramente?

Ritratto di massacrato

massacrato

Gio, 16/04/2020 - 10:36

"...dovremmo chiederci come mai la Lombardia abbia un numero di contagiati sproporzionatamente alto rispetto alle altre regioni". Ma certo che sì. Avessero eseguito alla lettera le disposizioni di hope e giuseppi', e non avessero fatto il tampone al paziente uno, di coronavirus non ne sarebbe morto nessuno. Sarebbero deceduti tutti per un colpo d'aria.

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Gio, 16/04/2020 - 10:40

Ed ecco che, puntuale, arriva la magistratura a indagare qualcuno di Centro Destra.

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Gio, 16/04/2020 - 10:41

Lo scoprite ora a cosa serviva il Coronavirus ? Mai sentito parlare di neomalthusianesimo e di teoria della sovrappopolazione ?

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Gio, 16/04/2020 - 10:43

Direttore: potreste indagare sulla veridicità della notizia riguardante l'internamento dell'avv.to Beate Banner ?

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 16/04/2020 - 10:44

X rr: gestione del Trivulzio? chiedere lumi al sindaco Sala....

Mborsa

Gio, 16/04/2020 - 10:44

Il titolo e il sottotitolo non trovano corrispondenza nel testo dell'articolo: messa così sembra che il sottosegretario Zampa sia un debole di mente. Una cosa è l'esigenza di trovare i motivi della elevata mortalità nelle RSA (lombarde e non) e in Lombardia, altra cosa è fare una campagna contro la Regione Lombardia.

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Gio, 16/04/2020 - 10:45

wyxwyx. Non è che se versi un sacco di soldi hai diritto di far morire la gente come ti pare e piace. Ma sei normale?

dredd

Gio, 16/04/2020 - 10:51

Inutile che esultiate è successo in tutta Italia. Rendetevene conto pecore

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 16/04/2020 - 10:52

Sandro Zampa dovrebbe ricordare che le responsabilità penali ricadono sul singolo, ai sensi dell'art. 27 della costituzione. Pertanto questa dolorosa faccenda va esaminata a fondo da parte dei magistrati competenti e vedere se qualcuno/chi ha violato materialmente le disposizioni vigenti. Zampa infine dovrebbe anche ricordare anche la partita di calcio a Bergamo (Atalanta- Valencia), quella che probabilmente ha scatenato l'attacco virale in Lombardia non è stata procrastinata. Anche in questo caso bisognerebbe vedere a livello Interni e Sanità centrale chi ha eccepito/dimenticato di mettere in atto la necessaria prevenzione.

jaguar

Gio, 16/04/2020 - 10:52

La Lombardia ha un numero alto di contagiati perchè l'epidemia è scoppiata qui, aggiungiamo una elevata densità di abitanti e molto probabilmente anche l'elevato inquinamento.

COSIMODEBARI

Gio, 16/04/2020 - 10:54

Quando partigianeria, ossessione per chi non è del tuo partito ed indecenza di pensiero camminano su una zampa è davvero zoppicare vita natural durante

cecco61

Gio, 16/04/2020 - 10:59

Che caso: più contagi nella regione più popolata d'Italia e con la maggior densità per KM/q. Zampa, nomen omen, da bravo animale sa solo fare sciacallaggio. Perché non indaga Bonaccini visto che in Emilia mettevano i malati nelle RSA causando un numero di decessi più alto di quello lombardo? Aggiungiamo che pure nella Bergamasca hanno fatto i tamponi di loro spontanea volontà perché secondo le direttive del Governo non avrebbero dovuto farlo.

Albius50

Gio, 16/04/2020 - 11:05

Il MINISTERO DELLA SALUTE l'ispezione la dovrebbe fare nei suoi uffici mi risulta che il GOVERNO in gennaio avesse detto che non c'erano pericoli, peccato che il virus è arrivato dalla CINA x colpa del governo che non ha chiuso le frontiere.

realista89

Gio, 16/04/2020 - 11:06

Sicuramente tutti, in tutto il mondo, in questa epidemia mai vista prima, hanno commesso degli errori. Ma in Italia, come al solito, siamo i primi ad essere già nella fase 2, non quella della ripresa delle attività bensì quella dell'utilizzo politico del virus da parte dei soliti noti da vent'anni a questa parte, Quale occasione migliore per poter attaccare solo le regioni del nord governate dal centro destra? Il metodo è quello solito: partire dal basso per arrivare ai vertici.

steluc

Gio, 16/04/2020 - 11:11

Priima ci fottono i soldi,poi ci danno degli untori. Quello no, ma pxxxa si, il nord avesse votato in massa Bossi negli anni 90 , forse non saremmo a questi passi. Ma molti ,invece dei contenuti, han badato al personaggio, ora si ripete mani pulite( di amuchina) i boiardi meridionali non vedevano l’ora.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 16/04/2020 - 11:12

cecco61 - 10:59 Lei pretende troppo.. Intanto si lascino lavorare i magistrati, poi vedremo le responsabilità su chi ricadranno.

Ritratto di ierofante

ierofante

Gio, 16/04/2020 - 11:14

cecco61 - Lei scrive che "in Emilia mettevano i malati nelle RSA causando un numero di decessi più alto di quello lombardo". Ne prendo atto, anche se è la prima volta che leggo una simile notizia. Potrebbe gentilmente postare la fonte delle sue affermazioni?

ilguastafeste

Gio, 16/04/2020 - 11:17

Credo che sia accaduto nella maggior parte delle rsa di tutta italia. Le responsabilità, secondo me, sono da distribuire equamente tra gli ospedali, poichè avrebbero dovuto creare reparti appositi per queste persone anzichè "scaricarle" nelle rsa, e tra queste ultime perchè avrebbero dovuto organizzarsi per separare questi degenti dagli altri e impedire le visite.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 16/04/2020 - 11:17

Io inizierei dalla partita di calcio Atalanta/Valencia...i responsabili sono a sinistra sicuramente.

freeman

Gio, 16/04/2020 - 11:18

Non c'è verso...i morti purtoroppo ci sono in tutte le RSA d'Italia e il governo ordina un'ispezione solo per PAT. E nel resto d'Italia? In Francia sanno quante migliaia sono i morti nelle RSA a differenza che in Italia, ma non mi sembra che ci sia la persecuzione a cui si è dato il via in Italia. Putroppo la via giudiziaria è l'unica che la sinistra italiana conosce per accaparrarsi potere che con democratiche elezioni non potrebbero mai avere. E i 5STARS con loro! Che schifo.

Ritratto di marmolada

marmolada

Gio, 16/04/2020 - 11:18

rr… sei proprio patetico! Guarda che hai le idee confuse… sono i tuoi amichetti piddini e sinistrati tutti che usano agire come dici tu! Chi lancia le accuse: la vice del piddi...ahhh be allora, ha parlato l'oracolo… Ti suggerisco di dire ai tuoi amichetti di merende di guardare cosa è successo anche in altre regioni italiani...Buffone!!

oracolodidelfo

Gio, 16/04/2020 - 11:19

rr - sa cosa ribatto ai suoi irreali ed offensivi commenti? Lombardia Stato Libero ed Indipendente! Le assicuro che non ci avevo mai pensato. Sono stati i suoi commenti ad indurmi a farlo!

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 16/04/2020 - 11:20

Non capisco, cosa centri Fontana, quando la pandemia di questo virus è di competenza del governo di Roma??? """Quello che trovo più strano invece, è che se a capo di una qualsiasi istituzione statale, si fosse un dirigente governativo, tesserato al "pci", tutto va messo a tacere"""!!!

Andrea_Berna

Gio, 16/04/2020 - 11:21

Accusare la Lombardia di avere avuto "troppi casi" e' come accusare chi si ammala di cancro di non essersi messo la maglietta della salute. Ridicolo e disgustoso, come solo i parlamentari del PD possono essere. La Lombardia e' l'epicentro dell'epidemia, la regione piu' popolosa, industrializzata e dinamica del Paese e la prima a infettarsi. Come poteva andare diversamente? La sanita' lombarda, e' vero, e' andata spesso contro il Governo, ma nella direzione di controlli piu' stringenti (vedi la richiesta ignorata dal governo di mettere in quarantena gli studenti, o l'obbligo di portare le mascherine, irriso dal Governo a trazione PD). E le case di riposo si sono attenute alle disposizioni del governo piu' che a quelle regionali, come so per esperienza diretta (purtroppo). Quindi le chiacchiere del PD stanno a zero, ma sono utili per attivare le solite procure che trovano sempre il modo di aprire indagini contro lo stesso partito.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 16/04/2020 - 11:22

Chiediamo al responsabile della Rsa perché non ha adottato tutte le disposizioni del caso previste dal decreto regionale e ministeriale,e nell'eventualità se ne assuma le responsabilità. La mancanza di DPI ha permesso di aumentare enormemente la diffusione già in atto nella regione. 10 milioni di residenti,tutti ammassati nella sola Lombardia non sono da sottovalutare per non parlare dei comuni dell'Hinterland milanesi tutti attaccati.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 16/04/2020 - 11:22

I dipendenti, ovvero infermieri e medici hanno fatto una circostanziata denuncia su quanto avvenuto nella RSA, hanno denunciato che sono state contravvenute le procedure e che le decisioni dei dirigenti lombardi hanno portato dentro le RSA i contagiati innescando una vera e propria bomba sanitaria.Più che polemizzare sul colore politico guarderei i fatti, ma purtroppo in giro leggo solo tifo, dalle 2 curve.

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Gio, 16/04/2020 - 11:28

Signora vicepresidente del P.D. per correttezza doveva riferire prima in Parlamento e poi in TV. Comunque, quando comunicherà in televisione gli esiti delle ispezioni che senza dubbio alcuno ella avrà inviato nelle RSA di Emilia-Romagna e Toscana?

Ritratto di rr

rr

Gio, 16/04/2020 - 11:29

Come funziona il PAT? C'è un consiglio di amministrazione con tre persone nominate dal Comune di Milano (2 di maggioranza ed una di opposizione) e due di nomina regionale lombarda. Già da qua si capisce che l'attuale consiglio, nominato nel 2015, è a maggioranza centrodestra. Ma il consiglio non si occupa degli aspetti medici, questi sono di pertinenza del Direttore Generale nominato dalla Regione (ovvio, la sanità è regionale). Infatti l'indagato per omicidio colposo è il DG Giuseppe Calicchio PS Nota a margine: nel 2015 Sala non era sindaco

freeman

Gio, 16/04/2020 - 11:41

Aquilavolse, ierofante, agrippina...mettiamola così: se in Lombardia la responsabilità delle morti in RSA è della giunta, tutte le altre morti d'Italia sono responsabilità del Governo!

steluc

Gio, 16/04/2020 - 11:44

Agrippina, ovvio che cavolate sono state fatte, ma in tutta Italia!!e la Gdf guarda caso ha messo il becco solo al Pirellone nuovo, chissà perché. I fatti? Con quello che costa mettere un anziano in tali lazzaretti, che tali erano anche prima del virus, te lo puoi tenere a casa con badante, poi però addio vacanze serate calcetto...chi sono i primi responsabili? Quelli che denunciano ora, niente da rimproverarsi?

ricciardi_massi...

Gio, 16/04/2020 - 11:50

Accusare la lombardia di avere troppi casi rispetto alle altre regioni è come accusare l.abruzzo di aver avuto troppi morti per il terremoto rispetto alle altre regioni

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 16/04/2020 - 11:55

X ierofante: e tu a quale fonte di notizie ti abbeveri? Quelle del regime?

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 16/04/2020 - 12:13

X ricciardi_massi...: saggia osservazione, concordo in pieno.

Nicola48ino

Gio, 16/04/2020 - 12:21

La gdf a comando pidiota ha fatto il suo lavoro. La faziosità di Rai1 storie italiane alle 11 e40 campeggiava il titolo di repubblica che non c:entrava niente la gdf al Trivulzio. La tepubblica di proprietà Lambs perché non scrive dei 2000 miliardi di lire nascoste in svizzera dal nonno, ed hanno portato la sede legale della fiat in olanda dopo che x lustri ha depredato l'Italia socializzando le perdite e privatizzando i guadagni. La repubblica giornale servo di due padroni che hanno aiutato a piegare l'Italia dovrebbe vergognarsi. Doopo aver visto il Cav Berlusconi fare una donazione anche la fiat ha fatto lo stesso solo che la suddetta avrebbe dovuto date 100 volte di più.

Unoamareggiato

Gio, 16/04/2020 - 12:25

Il PD con tutti i suoi nani e ballerine non perde occasione per delegittimare quanto fatto dalla Regione Lombardia per arginare il Covid-19. Come mai la magistratura non apre indagini sul ritardo decisionale e sugli errori commessi da Conte Speranza e soci quando i Governatori del Nord chiedevano blocco e isolamento per tutti coloro che arrivavano dalla Cina? In punta di diritto questo si chiama omissioni in atti d'ufficio

Calmapiatta

Gio, 16/04/2020 - 12:47

Giusta l'ispezione. Ma non vorrei che si fosse proceduto solo per fine di lotta politica, come è d'suo nell'asfittico agone italico, piuttosto che per fame di giustizia. Tutte le RSA in italia (o la maggior parte di esse) sono state utilizzate allo stesso modo.

AlvinS83

Gio, 16/04/2020 - 13:38

Ovviamente dell'ecatombe dell'Emilia Romagna non si parla. CHISSÀ perché. Vero ROSSI?

Ritratto di ierofante

ierofante

Gio, 16/04/2020 - 13:43

Scimmietta - Quando un commentatore scrive che "in Emilia mettevano i malati nelle RSA causando un numero di decessi più alto di quello lombardo" sarebbe opportuno che ne citasse la provenienza, trattandosi di notizia del tutto infondata. Se Lei, Sig. Scimmietta è in grado di sostituirsi all'autore del post nel confermare la notizia citandone la fonte, avrà la mia gratitudine. In senso contrario, taccia.

ItaliaSvegliati

Gio, 16/04/2020 - 13:45

Zecche rosse e in EMILIA? Tutto a posto vero?

jbos59

Gio, 16/04/2020 - 13:46

Ma il paradosso dei paradossi, vedrete, verrà fuori tra qualche giorno, quando qualche ben pensante, proverà a mettere in discussione anche l’operato di questo o quel dirigente sanitario che, a suo modo di pensare e di vedere, ha obbligato medici, infermieri etc. a lavorare in assenza di dispositivi minimi di protezione. Dimenticando o meglio facendo finta di dimenticare che come diceva un vecchio proverbio il pesce puzza dalla testa.

ilguastafeste

Gio, 16/04/2020 - 13:51

@AlvinS83 Scusi se mi permetto ma ne stanno parlando, proprio su questo giornale. C'è un articolo nella home, forse le è sfuggito

domitilla

Gio, 16/04/2020 - 14:22

I morti x Covid nelle RSA è un problema mondiale,invece di cercare di proporre come migliorare queste strutture,i sinistri ne hanno visto solo l'occasione per attaccare la Lombardia ,muovendo tutte le loro solite pedine. Ma gente non è mica stupida...

frabelli1

Gio, 16/04/2020 - 14:25

Si è aperta la caccia alle streghe ovvero alla lega. Come Volevasi dimostrare, ancora una volta i rossi comunisti, per fare fronte contro il partito cui non sono in grado di contrastare politicamente, fanno intervenire i pm (sempre rossi ovviamente). E, sempre ovviamente, non indagano sulle regioni dove c’è una conduzione rossa come l’Emilia. Poi ci si dovrebbe fidare di questi politici che sono al governo senza aver ricevuto il mandato dagli italiani???

frabelli1

Gio, 16/04/2020 - 14:29

La stupefatta piddina, forse non sa che in Lombardia, oltre ad essere una regione attenta, è quella col più alto numero di cinesi. E dove c’è un gran numero di cinesi c’è stata anche una grande esplosione del virus. Spiegateglielo. Poi le precauzioni si possono prendere quando ci sono gli strumenti, ma se il governo gli strumenti non li da, ma li dirotta altrove, allora è molto dura.

Nes

Gio, 16/04/2020 - 14:30

Il riferimento su una sola casa di riposo non vale. Le ispezioni il ministro forse le doveva inviarle a livello nazionale e poi in base ai ricoveri e le perdite bisognava tirare le somme e valutazione del caso, ovviamente bisogna anche chiedersi se il governo poteva fare di più e/o emettere direttive a livello nazionale per salvaguardia e la salute delle persone più fragili...

baio57

Gio, 16/04/2020 - 14:49

Facciamo così , vista la pessima sanità fascio-leghista-razzista-sovranista regionale,d'ora in avanti i circa 90 mila pazienti che ogni anno si recano in Lombardia da tutte le regioni specialmente dal sud, vadano a farsi curare nelle loro strutture di regione più sicure.

angelorosa

Gio, 16/04/2020 - 16:04

da settimane scrivo della nascita del partito delle barelle che segue la stessa strada nefasta del partito delle carriole di memoria aquilana. Per nascondere le proprie inefficienze (governo) bisogna trovare il nemico e puntare i cannoni con il supporto dei giornaloni democratici. Storia già vista, purtroppo.

Happy1937

Gio, 16/04/2020 - 16:19

Gli Ispettori andrebbero mandati alla Protezione Civile, non ai poveri medici che si sono prodigati e infettati perché la Protezione Civile non è stata capace per quasi due mesi a fornire i presidi necessari per evitare la propagazione del virus. Giovedi`scorso il mio Comune di residenza ha telefonato annunciando la consegna a domicilio di mascherine entro il giorno successivo da parte della Protezione Civile. Ad oggi non ci hanno consegnato proprio niente. Telefonato non abbiamo avuto risposte esaurienti, solo "segnaleremo"......Io alla telefonata del Comune non avevo creduto neppure per un attimo.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 16/04/2020 - 17:41

@steluc, la differenza tra il caso lombardia e il veneto o l'emilia ad esempio-le cito perchè sono amministrate da due giunte di colore politico diverso- sta nella delibera adottata dalla giunta lombarda in cui si mandavano i contagiati nelle rsa, provocando quel che poi i medici hanno denunciato.Zaia e Bonaccin non hanno nulla del genere, e giustamente nessuno li ha denunciati per questo. Quando e se ci saranno esposti in altre regioni, si vedrà.

domitilla

Gio, 16/04/2020 - 18:24

Si legga l'articolo de Il Giornale del 15 Aprile ,2020 :"Per loro era solo influenza' Tratta delle residenze x anziani in Emilia Romagna .