Usa, incendia la casa nel tentativo di uccidere un ragno

Un uomo in Arizona, Usa, ha fortuitamente dato fuoco alla casa in cui abitava con la fiamma ossidrica tentando di uccidere un insetto

Foto da Pixabay
Foto da Pixabay

Una casa in fiamme per colpa di un ragnetto. No, non è uno scherzo. È accaduto a Tucson, Arizona, zone nel sud ovest degli Stati Uniti dove un uomo per tentare di elimanare un piccolo ospite fastidioso ha mandato in fumo la residenza in cui viveva.

Il ragno poi l'incendio

L'uomo dopo aver visto l'insetto nella sua abitazione ha pensato bene di caccialro utilizzando la fiamma ossidrica. Peccato che la situazione gli sia sfuggita di mano tanto da mandare a fuoco l'intera casa. A dare l'allarme, secondo quanto riporta Il Messaggero, sarebbero stati i vicini, che notando le fiamme, hanno chiamato il 911.

L'incendio si è poi rapidamente esteso alle abitazioni circostanti Fortunamente l'intervento dei vigili del fuoco, tempestivo e puntuale, ha permesso di domare le fiamme e assicurare la vita ai vicini di casa. Purtroppo la casa da cui è partito il tutto è andata in fumo. Non ci sono stati morti, l'unica ferita è un'anziana donna che è stata estratta viva dalla fiamme dal figlio.

Commenti

Grazie per il tuo commento