Cronache

Lo strano caso della "villa dei vip" nel mirino dei ladri incappucciati

Il calciatore Smalling ancora nel mirino dei ladri, vigilanti sventano un altro furto

I ladri ripresi durante il furto a Paola Ferrari
I ladri ripresi durante il furto a Paola Ferrari

Non c’è pace per la villa romana sull’Appia Antica dove risiede con la sua famiglia il calciatore della Roma Chris Smalling che, in ritiro in Portogallo, è stato avvisato di un altro tentativo di furto. Due uomini incappucciati, dopo aver superato il perimetro delineato dall’allarme, sono infatti riusciti a muoversi indisturbati all’interno del parco della villa. Fortunatamente i vigilanti, aiutati dalla polizia, sono riusciti a far scappare i ladri, che si sono però dileguati nel nulla facendo perdere le loro tracce.

La villa presa di mira dai ladri

Secondo quanto riportato da Il Messaggero, era passata da poco la mezzanotte di sabato notte quando alcuni colleghi che visionano le telecamere di sicurezza della villa hanno avvertito la sorveglianza privata in macchina della presenza di almeno due soggetti incappucciati nel giardino dell’abitazione. La coppia di furfanti era riuscita a eludere il sistema di allarme e a muoversi indisturbata all’interno del parco circostante la villa. A quel punto la vettura dei sorveglianti si è fermata davanti alla casa e i vigilanti, con torcia e pistola d’ordinanza, si sono introdotti nel giardino. Intanto è stata anche allertata la polizia. Gli operatori hanno fatto appena in tempo a vedere due loschi figuri scappare nel buio. Pochi istanti dopo sono arrivate sul posto anche le volanti del Commissariato di Tor Carbone. Ma dei rapinatori nessuna traccia. Se fossero stati acciuffati sarebbero stati denunciati per furto e non per rapina, visto che in villa non c’era nessuno. I rilievi dei poliziotti sembra non abbiano portato a nulla. Secondo gli investigatori i banditi si sarebbero intrufolati attraverso un buco presente nel reticolato. Da sottolineare che comunque la villa è protetta da diversi tipi di allarmi, e non si esclude l'aiuto di un basista.

Diversi vip rapinati in zona

Già lo scorso 16 aprile il calciatore inglese, ex Manchester, era stato vittima di una rapina, in quel caso i rapinatori erano tre, sempre incappucciati e con una pistola in pugno, con la quale avevano minacciato alla testa le loro vittime. Quella notte, verso le 5, in casa c’era Smalling con la moglie Sam, nella camera accanto alla loro c’erano anche il figlio Leo di due anni che dormiva e al piano sottostante, nelle loro camere da letto, la suocera e la tata. In una dépendance anche il custode che non si era però accorto di nulla. I rapinatori riuscirono a fuggire con un bottino di oltre 50mila euro. La villa di Smalling si trova in fondo alla strada ed è anche l’ultima, in una zona isolata ma ben frequentata da proprietari di un certo livello. Nella stessa casa dove è avvenuto nella notte il tentato furto, qualche anno fa, nel 2018, erano stati visitati dai ladri anche la giornalista Paola Ferrari e il marito Marco De Benedetti. Anche Paulo Fonseca, ex allenatore, sempre in zona aveva subito un furto per migliaia di euro.

Commenti