E la virologa Gismondo rivela: "Il virus adesso è cambiato. Troppi morti..."

La scienziata dell'ospedale Sacco dice che "sta succedendo qualcosa di strano. In Lombardia c'è un'aggressività che non si spiega"

Il Covid-19 "potrebbe essere mutato”. Una supposizione avanzata da Maria Rita Gismondo, direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell'ospedale Sacco di Milano, centro di riferimento contro il coronavirus.

La dottoressa esprime un giudizio analogo a quello della virologa Ilaria Capua, docente all'università della Florida. Quest’ultima ha evidenziato che in Lombardiail virus circola in modo anomalo e non sappiamo il perché” e ha precisato che occorre trovare una spiegazione sul tasso di letalità. Allo stesso modo, Gismondo sottolinea che in questa regione si sta verificando qualcosa difficile da comprendere perché è stato superato il numero di morti della Cina in una zona di gran lunga più piccola e in un tempo minore.

"Sta succedendo qualcosa di strano - avverte Gismondo - In Lombardia c'è un'aggressività che non si spiega. Le ipotesi possono essere tutte valide”, specifica l’esperta, che proprio per questo avanza l’ipotesi di un mutamento da parte del virus. E poi si rivolge direttamente alla comunità scientifica: “Uniamoci per capire - spiega la virologa -. Se tutti ci mettiamo insieme e ne studiamo un pezzetto, probabilmente riusciremo a comprendere”.

Intanto è passato un mese esatto da quanto in Italia è iniziata l’emergenza. Il 21 febbraio all’ospedale lodigiano di Codogno si è verificato il primo caso di Covid-19, Mattia un uomo di 38 anni. A tal proposito, la virologa racconta all’Adnkronos Salute che sembra di vivere in un brutto sogno, dove medici e infermieri hanno perso il senso del tempo. "Ormai siamo abituati non avere più distinzione tra sabato, domenica e il resto della settimana - dice Gismondo - spesso neanche tra il giorno e la notte".

La virologa afferma che stiamo vivendo una situazione anomala, nuova. La scienziata sottolinea che la comunità scientifica è circondata da persone che chiedono quando l’emergenza finirà, cosa succederà in futuro, come se medici, tecnici e teorici fossero “i depositari della verità” del Covid-19, quando invece sono uomini e donne "preoccupati" come tutti gli altri.

Infine, Gismondo ammette che esiste il timore davanti a "quello che prima non ci preoccupava e che io e altri virologi, come del resto l'Organizzazione mondiale della sanità, dicevamo sarebbe stato poco più grave di un'influenza". Ora, al contrario, la virologa riconosce di essere impressionata davanti ai numeri della Lombardia e vorrebbe capire cosa stia succedendo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Ilsabbatico

Sab, 21/03/2020 - 15:47

Io comprendo il diritto all'informazione, il diritto di cronaca...ma non è possibile fare 10 articoli con 10 virologi/immunologi/ematologi differenti e dire sempre tutto e il contrario di tutto... Così si alimentano solo le paure e le insicurezze nelle persone!

Jon

Sab, 21/03/2020 - 15:47

I CInesi hanno scoperto che contagiano pure i cani..!! E tanti se li portano a letto..!! Questi leccano tutto per strada.. e poi il viso della padrona..!!

TitoPullo

Sab, 21/03/2020 - 15:49

C'era chi lo aveva gia' capito prima di te e....veniva canzonato!!!

Una-mattina-mi-...

Sab, 21/03/2020 - 15:54

La butto lì, come spunto di riflessione: SOVRAINFENZIONI OSPEDALIERE? INQUINAMENTO?

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Sab, 21/03/2020 - 16:04

Speriamo che sia solo un problema statistico......

oracolodidelfo

Sab, 21/03/2020 - 16:05

Il virus potrebbe essere mutato! La Gismnondo sta maldestramente cercando di fare marcia indietro! Stesse almeno zitta, eviterebbe di fare figuracce e di mancare di rispetto ai morti.

jaguar

Sab, 21/03/2020 - 16:06

In pratica il prosieguo dell'articolo precedente, con protagonista una virologa che ha sempre paragonato il covid 19 a una banale influenza.

oracolodidelfo

Sab, 21/03/2020 - 16:12

Gismondo "c'è una aggressività che non si spiega"...Gismondo, tu assieme a Sala "Milano non si ferma", all'idea dissennata di far giocare a S.Siro la partita Atalanta_Valencia, Zingaretti che il 27 febbraio era a Milano per l'aperitivo antipanico Coronavirus (salvo esserne contagiato) ecc. ecc.....non ci arrivate ancora a trovare la spiegazione? Licenziata in tronco!

mircomille

Sab, 21/03/2020 - 16:13

E' cambiato il virus oppure è cambiata la Gismondo. Prima diceva che era quasi un semplice raffreddore. Pur di stare in TV dice tutto ed il contrario. Ho pensato che per la vergogna e non per il virus, si sarebbe messa in quarantena ed invece rieccola più sfrontata di prima. Secondo me va licenziata su due piedi.

Ritratto di filospinato

filospinato

Sab, 21/03/2020 - 16:17

Jon la fonte non è attendibile - il problema reale è che coloro i quali vanno a letto con il cane e se lo leccano qualora siano positivi possono mettere a rischio il quadrupede fino a farlo diventare un potenziale vettore d'infezione

trailblazer

Sab, 21/03/2020 - 16:18

Tanto per ricordare chi è la Gismondo: è quella che disse che Burioni era un esagerato e che il Coronavirus era poco più di un'influenza. Ora, visto che così non è, dice che il virus è mutato (ovviamente per farle il favore di non sembrare una cioccolataia)

fenix1655

Sab, 21/03/2020 - 16:19

Mi sa tanto che è mutata più la virologa del virus. Possibile che l'ISS o qualche ordine professionale non abbiano l'autorità per coordinare o almeno far tacere tutti questi "esperti" che stiamo scoprendo man mano che passano i giorni?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 21/03/2020 - 16:19

Leggetevi la cronologia storica e capirete come quando e perché l'Homo Sapiens ha potuto arrivare a rigenerarsi fino ai nostri tempi ...ora per colpa di un pipistrello va tutto in malora. È proprio vero ... si ha sempre da imparare sulle esperienze degli uni causate dalla insipienza degli altri.

mircomille

Sab, 21/03/2020 - 16:20

La sanità italiana è un disastro, s'infettano tutti i medici ed infermieri, ancora prima di iniziare a lavorare. Bisogna portare i Cinesi per curare i medici italiani. Negli ospedali auto referenziati, muore uno su due. Forse se lasciati sui marciapiedi se ne salvano di più. Se verrò contaggiato non mi farò ricoverare, cercherò di curarmi da solo, magari ho più speranza

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Sab, 21/03/2020 - 16:27

Questa signora mantiene l'attenzione su di se dicendo un giorno una cosa e il giorno dopo l'esatto opposto, interessante!

lawless

Sab, 21/03/2020 - 16:27

potrebbe o E' cambiato! Ho l'impressione che si stia procedendo a "spanne". Non riesco a capire (o magari quanto sto per dire già si fa) il perchè ai pazienti gravissimi non si provi a somministrare tutto ciò che al momento è disponibile e che si "pensi" possa avere una qualche efficacia. Lasciamo perdere i protocolli, ad estremi mali estremi rimedi!

Beraldo

Sab, 21/03/2020 - 16:29

Istituzioni e media continuano a prendersela con la gente ma se il contagio seguisse altre vie? Le 59 suore infermiere risultate positive ieri a Roma insieme ad altre informazioni fanno sorgere il sospetto che gli ospedali giochino un ruolo come luogo di infezione (o reinfezione). Come ha suggerito anche la Capua.

Ritratto di abutere

abutere

Sab, 21/03/2020 - 16:44

Un virologo serio sa benissimo come vedere se c'è stata una mutazione. La parola chiave è "serio" e non in stile albaparietti

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 21/03/2020 - 16:48

Certo colei che diceva che era una semplice influenza adesso per salvare la faccia dice che il virus è mutato. E su quali basi lo dice ? Una persona senza alcun pudore . Mi stupisco che pubblichiate ogni cosa che esce dalla sua bocca anche voi de Il Giornale.

maurizio-macold

Sab, 21/03/2020 - 16:54

Signor BERALDO (16:29), degli ospedali non possiamo fare a meno. Possiamo fare invece ASSOLUTAMENTE a meno invece dell'apertura delle chiese e luoghi di culto vari dove i bigotti cattolici si trasformano in infetti ed untori.

trasparente

Sab, 21/03/2020 - 16:58

Si capisce che cambia, anche noi cambiamo e con un po' di accortezza possiamo immunizzarci. Basta con il terrorismo psicologico, ci vuole energia positiva e immunostimolanti naturali.

bengi3

Sab, 21/03/2020 - 17:00

Sí, certo. Cosí son buoni tutti. Sbaglia le previsioni e poi dà la colpa al virus. Ma mi faccia il piacere! A studiare!

Vi1218

Sab, 21/03/2020 - 17:05

Gismondo = asina. Non è mia intenzione offendere, però non la si può più sentire. Basta. E non chiamatela scienziata.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Sab, 21/03/2020 - 17:08

Ho scritto al Dipartimento di prevenzione dell'ATS di Milano, ipotizzando che una stravagante mutazione, o altro, potesse permettere al virus di circolare nel sistema delle acque luride, poi potabilizzate... mi hanno risposto che: "E’ un virus, quindi parassita obbligato con una singola elica di acido nucleico. Non può vivere fuori dal corpo umano che per qualche ora. Al momento questo è un problema che non c’è."... Ma come fanno ad essere così categoricamente sicuri? In tanti anni di ricerca, in altri settori, le sorprese non mi sono mai mancate.

Sabino GALLO

Sab, 21/03/2020 - 17:12

Tutti hanno il diritto di esprimere le proprie opinioni! Ma tutti devono rispettare la sensibilità dei lettori "più deboli" (non è il mio caso!) nel fare delle previsioni "catastrofiste" sul "futuro dell'Umanità"! Tra queste, le più "inumane" sono quelle dell'articolo INSIDER OVER di oggi, messo al primo posto di "il GIORNALE" del "pomeriggio"!L'autore mi sembra molto imprudente, forse perché è troppo giovane! Sembra annunciare la fine della vita del nostro Pianeta!Non ha vissuto altre tragedie! Si goda il sole primaverile sul balcone! Dopo una tragedia, la volontà e la forza dei cittadini aumenta per vivere e tutti assumeranno la responsabilità di "FARE"!

rigampi1951

Sab, 21/03/2020 - 17:29

NON è il virus che si è modificato, è colpa della demenza e arroganza dei nostri governanti , venduti a Confindustria per non chiudere le fabbriche, la gente che và a lavorare non puo stare in casa e deve usare i mezzi pubblici, cosi il covid19 si diffonde

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Sab, 21/03/2020 - 17:30

La Gismondo assieme a Fontana fa parte del club "e' solo una banale influenza", dovrebbero avere la decenza di ritirarsi a vita privata...ma invece continuano a imperversare sui media!

DRAGONI

Sab, 21/03/2020 - 17:31

E' SEMPRE PIU' UN VERA ARMA BIOLOGICA MALEDETTAMENTE EFFICIENTE.MA IN CINA PERCHE' NON CAMBIA?

vinnynewyork256

Sab, 21/03/2020 - 17:38

ecco.. ns virologo, star delle onde televisivi.. ma non ha detto fino a ieri che siamo isterici se credevamo che questo virus non era poco piu' perocoloso di un influenza. Avevo 20 motivi per non crederla... e avevo ragione. Milano pieno di vecchi (non facciamo figli da 80 anni), l'aria tra i peggiori nel mondo, e non il sistema sanitaria che lei Gismondo e Renzi quando facevo l'Obama italiano negli States vedete come Nirvana, Valhalla, un Paradiso sulla faccia della terra. Ora, ha capito Gismondo che qualcoz strano sta capitando ... 'Il virus qui in Lombardia è più cattivo!! E io so perchè ... MA NON LE DICO ...(p.s. .. Spiace dirla, ma il mondo non sta copiando ns modo di lottare contro la Corona), ora copiamo il Corea del Sud! Triste, per noi cittadini!

Pigi

Sab, 21/03/2020 - 17:40

Nessuno prende in considerazione l'ipotesi più semplice? La somministrazione ai malati di sostanze che invece di bloccare l'infezione la favoriscono. Controllate TUTTO quello che viene somministrato ai malati, dagli eccipienti all'acqua. Non ne sappiamo ancora molto di questo virus, quindi il rasoio di Occam è la nostra stella polare.

Dordolio

Sab, 21/03/2020 - 17:43

Non ho particolare stima per molti esperti che sento, desiderosi forse di avere un palco e dei riflettori... Però il mio vecchio professore di Anatomia diceva: "Le opinioni sono le mutande del cervello, la persona pulita le cambia spesso..." Ora, io - personalmente - non ho grande fiducia in ipotetici vaccini (che arriveranno semmai tra TROPPO tempo...). Molto più interessante valutare LE TERAPIE... Quello che va contrastato è il meccanismo che il virus innesca nel polmone, portandoti a morte per insufficienza respiratoria. Credo non sia diverso da quello della Spagnola del primo dopoguerra (almeno consultando i Sacri Testi...). Se riesci a bloccarlo (come si prova a fare con il farmaco antinfiammatorio proposto da Ascierto a Napoli) e superi il momento di acuzie ce la puoi fare se ce la fai a sostenere il fisico...

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Sab, 21/03/2020 - 17:44

Si continua a dar credito a questa Gismondo? Bah! Dovrebbe essere gia' stata cacciata per la poca importanza data al tema agli inizi.

Kino

Sab, 21/03/2020 - 17:45

S'arrampica sugli specchi e peggiora la situazione. Davvero prende Come base credibile i nr cinesi ? E questa sarebbe una scienziata ?

rodolfoc

Sab, 21/03/2020 - 17:54

Eccolo qua il falso democratico malcold, che raglia come suo solito. Non ti bastava invitare i cattolici a restare a casa, invece di etichettarli come bigotti? Sei il classico presuntuoso sinistroso, che dall'alto del suo nulla sputa in faccia a quelli che non la pensano come lui. Falsissimo democratico.

STREGHETTA

Sab, 21/03/2020 - 18:05

Questa Tizia farebbe meglio a tacere. Avendo fatto una figura di m. quando, contrapponendosi ai moniti di Burioni, aveva dichiarato che il Covid19 era poco più di un'influenza, ora cerca di mettere una toppa e gioca ancora a fare l'esperta. Anzi, la signora virologa (??) rilancia : il virus sarebbe mutato, tutto lo scenario è inspiegabile, allerta allerta, scenario da film di horror/fantascienza! Ma non si rende conto che con queste esternazioni della sua sprovvedutezza, insieme all'affermazione di aver paura, non fa che gettare paglia sul fuoco dell'insicurezza collettiva e del panico? Ha fatto danno all'inizio col minimizzare, ora vuol fare ancora danno agitando gli animi già provati della gente? La sua credibilità se l'è giocata, è stata sconfessata dalla realtà. Ora taccia.

Ritratto di filospinato

filospinato

Dom, 22/03/2020 - 12:51

mircomille come dire che quelli che ci governano sono più pericolosi del virus