La mossa di Zaia: "In Veneto faremo tamponi a tappeto"

Il governatore è convinto della mossa: "Anche se trovo un solo positivo, significa che avrò 10 contagiati in meno. La vita dei cittadini vale più del bilancio"

Andare alla ricerca di pazienti positivi al Coronavirus ma inconsapevoli di esserlo: si muove su questo piano il progetto del Veneto, che ora intende fare tamponi a campione sui passanti. Una mossa anticipata e poi confermata da Luca Zaia, che rivendica fortemente il fine di tale strategia: "Anche se trovo un solo positivo, significa che avrò 10 contagiati in meno". Non si tratta di un'azione prepotente di autonomia: "Abbiamo solo fatto una scelta diversa. Tamponi a tappeto. Il tema è questo". Questo comporterà un aumento dei tamponi da 3mila a 11.300 al giorno e se ne farà carico la Regione: "Del bilancio mi importa poco, vale sempre meno della vita dei miei concittadini. Tutto a spese nostre".

Di tamponi se ne trovano pochi. Il Veneto ne ha acquistati 100mila, ma va considerato che le aziende "li distribuiscono con il contagocce" e dunque ora si provvederà a farli in casa mediante delle tecniche di laboratorio specifiche: "A farla breve, si prepara il brodo, così viene chiamato, che sostanzialmente è reattivo, e lo si mette in una provetta sterile". Si stanno usando dei tamponi "già imbevuti, con dentro il liquido di reazione", come bere acqua minerale "o farsela dopo con la polverina. Non è mica una cosa da stregoni. Per i tecnici di laboratorio è una prassi regolare".

"Non ci sono mascherine"

La Regione può farsi forza grazie all'esperimento di Vo' Euganeo: "Su 3mila tamponi, abbiamo trovato un cluster di 66 positivi più altri 18 che non erano del paese ma avevano avuto contatti con persone infette. Quasi tutti asintomatici. Dopo la quarantena, ne abbiamo fatto un altro. E siamo rimasti con solo 6 positivi". Dunque se non avessero fatto tamponi a tutti, ci sarebbe potuta essere un'epidemia: "Se per assurdo fai il test a una intera popolazione, quanto meno hai una istantanea di chi è necessario isolare".

Nell'intervista rilasciata al Corriere della Sera, Zaia ha parlato del Covid-19 come un "mostro" che può essere sconfitto anche con "creatività, nei limiti delle regole imposte" sempre nel rispetto della "comunità scientifica e del suo libretto di istruzioni". In questi giorni purtroppo è emersa una realtà di fatto preoccupante: "Non ci sono mascherine, sarebbe stato più corretto dirlo subito". E a chi chiederà all'Italia cosa serve per affrontare l'emergenza bisognerà rispondere che "ci vogliono mascherine, respiratori meccanici, e il numero più alto possibile di tamponi. Esattamente quel che stiamo cercando di fare in Veneto".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

lolafalana

Mar, 17/03/2020 - 10:32

Non può farlo altrimenti sarebbe un TSO, è solo su base volontaria si può fare solo con l'emanazione di una legge statale ad hoc.

claudioarmc

Mar, 17/03/2020 - 10:35

Bravo Zaia avanti tutta tanto è solo questione di tempo tra 15 giorni o anche meno anche i deficienti di sinistra saranno d'accordo ed anzi ne parleranno come se fosse idea loro Se non ci fossero stati i Governatori del Nord saremmo ancora alla fase aperitivi ed involtini primavera con questi dementi IL NORD NON DIMENTICA!

lolafalana

Mar, 17/03/2020 - 10:38

Non è altro che propaganda elettorale sperando di avere alle elezioni regionali che erano in programma a fine marzo un plebiscito, ma sta sbagliando i calcoli e sta cercando di cancellare dalla mente degli elettori le uscite precedenti come quella iniziale di voler stralciare Treviso dalla zona rossa visto che aveva pochi, secondo lui, casi.

maurizio-macold

Mar, 17/03/2020 - 10:40

A mio avviso e' piu' urgente dotare tutti di mascherine, guanti, ecc.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 17/03/2020 - 10:41

Sempre detto che è tutta una questione economica!E' tutta mancanza di volontà POLITICA!...Si sono trovati i soldi per il "reddito di "cittadinanza"?....Per l'INVASIONE-ACCOLTA?....Non si trovano soldi per fare in 2 mesi 8 tamponi a ciascuno di noi?....Zaia,mandali tutti a.......e invia un sincero ringraziamento a tutti quegli "italiani" che a Marzo 2018 al 64% hanno votato contro la "destra"(17,5% Lega,...14,0% FI,...4,5% Fdi),....con un'altro sincero ringraziamento al 27% di "chissenefrega" non votanti!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 17/03/2020 - 11:05

@maurizio-macold - vero, ma dillo al tuo governo, non a Zaia, che in questo ha ragione.

Ritratto di charlye59

charlye59

Mar, 17/03/2020 - 11:13

In farmacia le mascherine sono introvabili in compenso Zaia promette tamponi a tutto il veneto con 4,905 milioni di abitanti nel 2018 , considerato che si riescono a fare (come dice lui)11300 tamponi giorno dobbiamo aspettarci tempi lunghissimi.

maurizio-macold

Mar, 17/03/2020 - 11:46

Signor LEONIDA55 (11:05), il mio governo e' anche il suo. Ma dato che vuole a tutti i costi fare polemiche che mi dice del Salvini che domenica mattina a Roma passeggiava per via Tritone con fidanzata e scorta al seguito tutti senza mascherina, guanti, ecc, e quando qualcuno gli ha fatto notare che non stava rispettando le regole ha mentito dicendo che era andato a fare la spesa. Peccato che non aveva buste o quant'altro! Che mi dice del suo capitan cialtrone?

bernardo47

Mar, 17/03/2020 - 11:47

Un montato......verrà smontato dai fatti,come gli capita quasi sempre.

Korgek

Mar, 17/03/2020 - 12:14

Berny47, la Corea del Sud ha fatto esattamente quello che chiede Zaia e ne stanno uscendo alla perfezione. Ma l'Italia a quanto pare non è la Corea del Sud, anche grazie a cittadini come voi.

Ritratto di MAURI

MAURI

Mar, 17/03/2020 - 12:26

C'è fortunatamente chi ha Zaia, e chi invece giuseppi vari e rosicando, rosicando sputa scempiaggini.

bernardo47

Mar, 17/03/2020 - 12:33

zaia assume qualche centinaio di tecnici di laboratorio biomedico allora....Veneto e' immenso;....mi sembra una boutade legaiuola, e poco praticabile anche giuridicamente; puo' servire il dirlo, tanto per far parlare di se', come salvini in giro con la bimbetta verdina.....

jaguar

Mar, 17/03/2020 - 12:50

Tamponi a campione sui passanti, ma se la gente deve rimanere in casa che tamponi fa? Forse li farà a chi fa la spesa.

Ritratto di Gabriele184

Gabriele184

Mar, 17/03/2020 - 12:58

Finalmente i tamponi a tappeto, ma lo scopo deve essere uno solo: scoprire la dimensione dell'effettiva diffusione del virus! Scopriremo, temo, che già gran parte di noi è infetta.. e quindi la quarantena dei potenziali contatti sarà pressoché impossibile.. ma avremo anche compreso che molto probabilmente i provvedimenti delle ultime settimane sono pressoché inutili perché tardivi..

Pigi

Mar, 17/03/2020 - 13:07

Vedo che ha colto nel segno, a leggere i commenti di maurizio-macold e l'ineffabile bernardo47, che non sanno ammettere che il governo sinistro ha sbagliato tutto. Se nel paese veneto citato l'epidemia è stata quasi debellata, è evidente che i tamponi sono l'arma decisiva, anche in prospettiva del ritorno alla normalità. I costi si coprono tagliando pensioni e stipendi d'oro (e se non basta, d'argento). Difficile che lo propongano nel governo: come possono rinunciare all'unico scopo per il quale sono lì?

jaguar

Mar, 17/03/2020 - 13:15

Deve decidersi, tamponi a tappeto o tamponi a campione?

Duka

Mar, 17/03/2020 - 13:21

E' ciò che andrebbe fatto in tutta Italia ma Mr. "tentenna" di certo non farà nulla di tutto questo.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mar, 17/03/2020 - 13:32

Cosa buona e giusta, perché solo così si potrà sapere quanti portatori sani ci sono in giro. Anzi, sarebbe opportuno estendere il test a TUTTA la popolazione italiana.

Pigi

Mar, 17/03/2020 - 13:53

@Jaguar. Poiché pare che dovremo convivere a lungo con questo virus, bisogna ragionare come fare questi tamponi, giusto. Ad intuito, vanno fatti a tappeto in base alla quantità di positivi nella zona. Poi dipende dal numero di contatti delle persone. Insomma, alla vecchina che esce solo per fare la spesa meno frequentemente che negli aeroporti. Credo che bastino pochi calcoli per arrivare ai tamponi necessari. E quelli che servono, si fanno (anche di più), senza badare a spese, perché il conto dei danni dell'epidemia è incomparabilmente più alto del paio di miliardi di euro di tamponi che erano necessari un paio di mesi fa.

TitoPullo

Mar, 17/03/2020 - 14:24

VAI GOVERNATORE!!

federico61

Mar, 17/03/2020 - 14:28

noi veneti ci teniamo zaia (alle prossime elezioni avrà fra il 60 e il 70% dei consensi). i critici di altre regioni sono come dei somari il cui raglio non sale al cielo; i critici veneti si accomodino pure da chi mangia involtini primavera

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Mar, 17/03/2020 - 14:59

MAURI 12:26 "C'è fortunatamente chi ha Zaia, e chi invece giuseppi"...ma se Zaia era contrario alle zone rosse fino a una settimana fa, di cosa va blaterando???

gjallahorn

Mar, 17/03/2020 - 15:12

lolafalana: il TSO lo dispone il Sindaco. La legge che li disciplina è la 833/1978, nel dettaglio all' art 32, in accordo con l' art 32 della Costituzione. Il Ministro della Sanità può disporre inteventi contingibili e urgenti per far fronte ad emergenze,in concorrenza con le Regioni, oltre i casi di malattia mentale.

roberto67

Mar, 17/03/2020 - 15:18

Finalmente! E' esattamente ciò che hanno fatto in Corea del Sud, con prelievi davanti ai supermercati e alle fermate dei mezzi pubblici (gli unici posti dove poteva esserci qualcuno). Hanno trovato un gran numero di infetti asintomatici e li hanno subito isolati. La mortalità da loro è rimasta attorno all'uno percento.

nerinaneri

Mar, 17/03/2020 - 15:27

...disponibile on-line la cronologia di zaia dall'inizio dell'epidemia...

maurizio-macold

Mar, 17/03/2020 - 15:35

Attendo una replica da LEONIDA55 al mio post delle 11:46. Perche' non risponde ?

timoty martin

Mar, 17/03/2020 - 18:28

Bravo Zaia, non so se riuscirà a fare tutto quello che vorrebbe fare, pero' ci mette tanta buona volontà e energie. Auguri a tutti.