Chi è

Alda Merini è uno dei più importanti poeti italiani del secondo novecento. Nata in una famiglia di condizioni modeste (padre dipendente di una compagnia assicurativa e madre casalinga), la Merini (a fianco, ritratta da giovane) frequentò le scuole professionali (cercò senza riuscirci, per non aver superato la prova di italiano, di essere ammessa al Liceo Manzoni).
Esordì come autrice giovanissima, a soli 15 anni, sotto la guida di Giacinto Spagnoletti. Nel 1947, Merini incontra «le prime ombre della sua mente» e viene internata a Villa Turro... Nel 1953 anno esce il primo volume di versi intitolato e dopo inizia un triste periodo di isolamento, dovuto all'internamento al Paolo Pini, che dura fino al 1972.

Si alterneranno in seguito periodi di salute e malattia che durano fino al 1979 quando la Merini ritorna a scrivere, dando il via ai suoi testi più intensi sulla drammatica e sconvolgente esperienza del manicomio,come La Terra Santa, che sarà pubblicato da Vanni Scheiwiller nel 1984.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica