Città in trappola, il live game interattivo lombardo sulle tracce di Alessandro Volta

12 tappe per salvare il pianeta da un blackout disastroso: Città in trappola è il live game, firmato da Dramatrà, che sostiene il turismo di prossimità in Lombardia

Città in trappola, il live game interattivo lombardo sulle tracce di Alessandro Volta

L'estate degli eventi in Lombardia si accende grazie all'associazione culturale Dramatrà e al live game Città in trappola, un'avventura itinerante che da giugno a ottobre toccherà tutti i capoluoghi della Lombardia. Le 12 tappe del gioco si snodano tra percorsi culturali nei centri storici delle città per regalare ai giocatori/visitatori un nuovo modo di scoprire e conoscere il territorio. L'iniziativa, in un momento complicato come questo, è progettata per promuovere il turismo di prossimità per tutte le età, anche grazie alle tecnologie interattive e agli spettacoli dal vivo.

Il tema dell'edizione 2021 di Città in trappola è Alessandro Volta, personaggio straordinario della storia legato a doppio filo con il territorio lombardo. "Tra gli antichi scritti di Alessandro Volta sono stati trovati degli appunti con una profezia: dopo 222 anni dalla scoperta dell’elettricità, l’umanità ne abuserà fino a scatenare un blackout su scala planetaria. Alex Volt, pro-nipote dello scienziato, ha bisogno del vostro aiuto per attivare un misterioso macchinario in grado di salvarci", recita il claim di Città in trappola.

La prima tappa di Città in trappola sarà a Monza il 19 giugno con partenza dai boschetti Reali. Sarà poi la volta di Brescia e Milano. E ancora Bergamo e Varese. Il gioco, quindi, si interromperà il 24 luglio per poi riprendere il 28 agosto da Lecco. Toccherà poi Como, Mantova e Cremona. Le ultime tappe di ottobre si svolgeranno a Sondrio, Lodi e Pavia. Ogni città è uno step che si inserisce nello scenario di una narrazione più ampia e complessiva per arrivare alla risoluzione finale del mistero.

Ogni squadra, che può essere composta da 2 fino a 4 giocatori, rappresenta un personaggio che ha il compito di risolvere una specifica missione e a cui viene affidato un kit di gioco personalizzato necessario per risolvere gli enigmi e superare ogni prova. Il gioco si svolge nelle zone più suggestive di ogni città, che vengono così scoperte in modo alternativo dai giocatori, chiamati anche a interagire con le altre squadre. Il gioco si sviluppa in totale sicurezza, nel massimo rispetto delle norme contro il contagio. Al termine di ogni tappa, le squadre avranno raccolto dei watt, necessari per risolvere l'enigma finale e salvare il pianeta.

Ogni tappa ha una durata di circa 2/3 ore e solitamente si svolge a partire dal primo pomeriggio. Vengono richieste solo comode scarpe da ginnastica per spostarsi rapidamente in città e uno smartphone carico per risolvere gli enigmi. Ogni evento è a partecipazione gratuita. Chi vuole può scegliere l'iscrizione premium e con un contributo di 40€ a squadra, con i quali si sostiene l'associazione Dramatrà, si ha diritto a una serie di benefit non inclusi in quella standard, tra cui materiali extra e gadget esclusivi degli sponsor oltre agli sconti in tutti i locali convenzionati.

Tag

Commenti

Grazie per il tuo commento