Foibe, un saggio storico con fotografie rarissime o inedite

Le immagini mai viste: i brindisi del presidente Saragat con Tito e la consegna della più alta onorificenza italiana al Maresciallo, gli oltraggi ancora oggi agli infoibati. Le verità negate di una tragedia italiana

Foibe, un saggio storico con fotografie rarissime o inedite

Il volume «Verità infoibate. Le vittime, i carnefici, i silenzi della politica» di Fausto Biloslavo e Matteo Carnieletto, in allegato con «Il giornale» a 8,50 euro più il prezzo del quotidiano in occasione del giorno del ricordo, da accesso anche ad un ricco repertorio di immagini e contenuti speciali, di tipo multimediale, che solo in parte anticipiamo in questa pagina. In alto le fotografie mai viste prima della visita del presidente Giuseppe Saragat a Belgrado nel 1969 e la consegna della più alta onorificenza della Repubblica italiana al Maresciallo Tito (Archivio storico della presidenza della Repubblica).

Nella foto grande verticale e nelle foto a centro pagina i nostri soldati appena rilasciati dai lager yugoslavi, dopo la guerra, ridotti a scheletri umani come gli ebrei dei campi di concentramento. A fianco nella sezione «documenti» pote vedere anche alcuni dei rapporti dell'intelligence italiana sull'ubicazione di foibe e fosse comuni ancora inesplorate, che sono stati desecretati. Il lavoro di esplorazione delle foibe resta lungo e complesso come potete vedere dalla foto centrale. Tra i documenti esclusivi disponibili grazie a «Verità infoibate» anche la lettera dell'attuale presidente degli Stati Uniti d'America, Joe Biden, scritta a Tito nel 1979 ringraziandolo «per la graziosa ospitalità» e quella del compianto Sergio Marchionne agli esuli.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti