L'ultimo "schiaffo" di Bob Dylan: non va alla cerimonia del Nobel

Bob Dylan non presenzierà alla cerimonia di consegna del premio Nobel 2016 per la Letteratura, il 10 dicembre prossimo a Stoccolma

L'ultimo "schiaffo" di Bob Dylan: non va alla cerimonia del Nobel

Bob Dylan non presenzierà alla cerimonia di consegna del premio Nobel 2016 per la Letteratura, il 10 dicembre prossimo a Stoccolma, perchè... "ha altri impegni": lo ha annunciato l’Accademia Svedese, affermando di aver ricevuto ieri dall’artista americano una "lettera personale nella quale spiega di non potersi rendere disponibile a raggiungere Stoccolma per accettare il premio". Nei giorni immediatamente successivi all’assegnazione del riconoscimento, il 13 otobre scorso, Dylan si era reso irreperibile e gli accademici non erano riusciti a comunicargliela ufficialmente. Soltanto dopo una settimana dopo si era deciso ad accettare.

Insomma a quanto pare il cantautore non ha di fatto gradito il premio e così con i suoi gesti sta irritando e non poco l'Accademia del Nobel. "È difficile da credere, emozionante e incredibile", aveva detto il cantante in un'intervista al Daily Telegraph rompendo finalmente il silenzio. Adesso però il cantante con la sua scelta è tornato nella trincea del silenzio. E di fatto la sua assenza peserà e non poco durante la cerimonia. Il suo silenzio e quell'invito rispedito al mittente alimenteranno nuove polemiche...

Commenti