D’estate a Selva sfilano i costumi della tradizione

Si chiamano gherlanda, ciapel, cazina o slapa. Costituiscono da secoli gli elementi fondamentali dei costumi della Val Gardena. Elaborati ed eleganti, questi abiti tradizionali sono pezzi unici e simboli della cultura ladina della valle e dei suoi abitanti. Ogni anno l'evento Val Gardena in costume, ne celebra l'importanza con una sfilata in programma a Selva domenica 1 agosto, e una serie di incontri durante tutto il mese estivo. E' l'occasione per un weekend in montagna alla scoperta dei suoi segreti. Ma anche dei suoi costumi che cambiano a seconda dell'età e dell'occasione: esistono quelli per le ragazze giovani, per le donne, per gli sposi e i loro parenti, e per i più anziani.
L'estate delle tradizioni ladine non finisce qui. In programma anche numerosi eventi folcloristici e sagre nelle piazze e nelle vie di Ortisei, Santa Cristina e Selva. Nel fine settimana di Ferragosto, a Selva, si tiene la festa delle Associazioni, tra balli popolari e artigianato artistico. Domenica 4 settembre, invece, a Santa Cristina, sfila un corteo nuziale in costume e, per finire, il 12 settembre, in Vallunga, si festeggia il ritorno del bestiame dagli alpeggi.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti