Dialisi Sono in aumento i pazienti con una grave insufficienza renale

Si sviluppano nel Mezzogiorno i Centri per la dialisi. Ad Arco Felice Pozzuoli è stata realizzata da Nephrocare una nuova struttura, con 29 postazioni dialitiche e possibilità di dialisi su 3 turni 6 giorni la settimana. In Campania, operano 152 centri dialisi (28 pubblici; 126 privati) per un totale di 1.913 posti dialisi.
In Italia sono 363 le strutture pubbliche di nefrologia e dialisi con 303 strutture satellite a queste collegate e 295 strutture private distribuite in 13 delle 20 regioni italiane. Cresce la diffusione dell’insufficienza renale: tra pochi anni una persona su 10 soffrirà di una forma moderata di insufficienza renale che, se non tempestivamente diagnosticata e trattata, può progressivamente compromettere la funzione renale. Sono circa 50mila i pazienti italiani sottoposti a dialisi. «La gestione integrata tra lo sviluppo delle tecnologie per la dialisi più innovative e l'assunzione in carico di migliaia di pazienti in proprie strutture permettono di fornire un trattamento salvavita a condizioni generalmente più economiche e, soprattutto, qualitativamente migliori. Una scelta che accompagna da sempre le strategie di Fresenius nel mondo, e che vede l'Italia, e la Campania, tra le esperienze di maggior successo nella collaborazione tra pubblico e privato», ha dichiarato Camillo Vollmeier, general manager di Fresenius Medical Care Italia, la società che controlla Nephrocare, attiva in Italia dal 1996 attraverso la gestione diretta di 32 centri per dialisi in 6 diverse regioni italiane, 27 dei quali in Campania. Nel 2009 ha effettuato solo in Italia ben 220mila trattamenti dialitici.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...