Disneyworld: palpa il seno di "Minnie" due giorni di carcere per un 60enne

E' successo a Orlando, in Florida. John Moyer ha palpato il fondoschiena e il seno della fidanzata di Topolino: due giorni di carcere e 50 ore di servizi utili

Disneyworld: palpa il seno di "Minnie" 
due giorni di carcere per un 60enne

Orlando - Chissà come avrebbe reagito Topolino. Sicuramente l'agente che ha arrestato l'imprudente nonnino non era il commissario Basettoni. Condannato per aver palpato il seno e il fondoschiena di Minnie al Walt Disney World. È successo a John Moyer, nonno 60enne del Pennsylvania, che si trovava insieme alla famiglia in vacanza nel famoso parco divertimenti. Due giorni di carcere, 180 giorni di libertà vigilata e 50 ore di servizi utili alla comunità è stata la pena decisa dal tribunale della Florida.

Atteggiamenti equivoci
Alcune fotografie lo ritrarrebbero in atteggiamenti equivoci nei confronti dell’eterna fidanzata di Topolino, anche se l’avvocato difensore di Moyer ha cercato di dimostrare che l’uomo stava solo cercando di divertirsi e che non si trattava di avance sessuali, come del resto possono testimoniare le persone presenti che non hanno notato nulla di particolare, riferisce il Florida today.

Non si può palpare il sedere di Minnie
"Non si può andare in un ristorante e toccare il sedere di una cameriera, così come non si può andare a Disney World e palpare uno dei personaggi", ha ribattuto la difesa di Brittney Mc Goldrick, in arte Minnie. La donna, che non ha lanciato subito l’allarme, ha spiegato di non averlo fatto per paura di perdere il lavoro mostrandosi in pubblico fuori dal personaggio interpretato.

Commenti