e gran finale col premier Berlusconi

Giornata finale oggi per la Festa della Libertà, con il discorso di chiusura, al Lido di Piazzale Lotto a Milano, affidato al premier Silvio Berlusconi. La giornata si aprirà con la messa del mattino, alle 9.30, mentre il primo importante appuntamento politico è fissato per le 10.30, ospite il viceministro con delega alla Salute, Ferruccio Fazio. Il tema del dibattito sarà l’influenza aviaria, e il titolo lascia capire quale sarà il tenore della discussione: «Influenza A: una psicosi da evitare». Nel pomeriggio, invece, sarà dato spazio ad alcuni «primi cittadini» per il dibattito sui «sindaci d’Italia, orgoglio d’Europa». Sarà presente, naturalmente, Letizia Moratti, che in quanto sindaco di Milano dovrà fare gli onori di casa. Gli altri ospiti saranno il primo cittadino di Roma, Gianni Alemanno, il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Scopelliti, e il sindaco di Palermo, Diego Cammarata. Come si diceva, il discorso più atteso è quello che farà Silvio Berlusconi. Il presidente del Consiglio, che è reduce dal vertice dei Grandi del G20 tenuto a Pittsburgh, negli Usa, questa settimana, interverrà alle ore 18, chiudendo di fatto i quattro giorni della festa del Popolo delle Libertà a Milano.

Commenti

Grazie per il tuo commento