Ebrei In carica Jarach, nuovo presidente della Comunità

Roberto Jarach è il nuovo presidente della comunità ebraica di Milano. Dopo le elezioni del 16 maggio, che hanno dato la maggioranza assoluta alla lista «Ken», ieri sì è insediata la giunta monocolore.
A guidarla - per i prossimi quattro anni - sarà Roberto Jarach, mentre i due vice presidenti sono l’ex presidente dell’Unione Giovani Ebrei d’Italia Daniele Nahum e Alberto Foà. Sessantacinque anni, imprenditore, Jarach era già stato presidente della comunità dal 2001 al 2005, poi sostituito da Leone Soued.
Alle elezioni di venti giorni fa la lista di Jarach ha conquistato dieci «seggi su diciannove. La sua formazione si chiama «Ken» ovvero Sì (il i logo elettorale - «Yes Oui Ken» - nella pronuncia mima il motto del presidente statunitense Obama).
Sono state alcune migliaia gli ebrei milanesi chiamati alle urne per il rinnovo del Consiglio della Comunità ebraica che conta 6.600 iscritti, di cui 5.200 aventi diritto al voto.
In corsa formazioni di orientamento diverso: la lista Tikvà («Speranza»), che raggruppa ebrei milanesi di diversa provenienza e ha una «quota rosa» di quasi il 50 per cento, e ancora altre liste come «Per Israele» o «Unità e continuità». Fra queste la lista Ken («Sì»), obamiana fin dal nome e dallo slogan.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti