Ecco "Diamond 32'" a misura d’ambiente

L'ultima nata in casa Bimax, conferma la vocazione ambientalista del
cantiere. Questo cruiser di 10 metri, è stato progettato e
realizzato  per offrire un
prodotto come sempre eccellente per qualità, prestazioni e design, ma a
misura d’ambiente

«Diamond 32», ultima nata in casa Bimax, conferma la vocazione ambientalista del cantiere. Questo cruiser di 10 metri, infatti, è stato progettato e realizzato secondo i parametri dell’ecosostenibilità per offrire un prodotto come sempre eccellente per qualità, prestazioni e design, ma a misura d’ambiente. Una barca, insomma, «Green B», una sigla adottata dal cantiere per indicare il suo impegno nel sensibilizzare gli appassionati della nautica alla tutela dell’ecosistema: un vero e proprio stile di vita. Questo è stato lo spirito che ha indirizzato lo staff tecnico in ogni fase di realizzazione, a partire dalla progettazione, con l’ideazione di una carena a geometria variabile ad alta efficienza che assicura prestazioni notevolmente performanti anche con motori non eccessivamente potenti e quindi a basso impatto ambientale. Senza dubbio i circa 40 nodi che il Diamond raggiunge con una coppia di 200 cv, riescono a soddisfare anche i diportisti più esigenti, gratificati oltretutto dalla consapevolezza della bontà delle loro scelte. Ma l’ispirazione green del cantiere è stata determinante anche nella scelta della tecnica di costruzione sottovuoto che impedisce il rilascio dei solventi nell'atmosfera.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.