Ecco il free jazz di William Parker

Ecco il free jazz di William Parker

È stato definito «il più grande bassista free jazz di ogni tempo» e domenica 5 giugno alle 21 sarà all’Auditorium per un concerto. Stiamo parlando di William Parker, che con Leena Conquest (canto e danza), Lewis Barnes (tromba), Rob Brown (sax contralto), Hamid Drake (batteria) porterà nella capitale il free jazz. Sulle scene fin dagli anni Settanta, oggi è ancora uno dei più interessanti musicisti e compositori della scena mondiale, ma anche poeta che scrive libri, canzoni e pièce teatrali come «Music and the Shadow People». «Ho sempre avuto un legame forte con la parola scritta», ha spiegato Parker. Tra i prossimi progetti, composizioni per la pianista Eri Yamamoto e la ripresa della collaborazione con il chitarrista quindicenne Assim Barnes, figlio del trombettista Lewis. Biglietto unico 15 euro. Tel. 199.109.783