Dal 2019 la Guardia di Finanza controllerà i dati dei conti correnti

Il monitoraggio da parte del Fisco sui nostri conti correnti è ormai cosa nota. Ma dal 2019 c'è una sostanziale novità

Il monitoraggio da parte del Fisco sui nostri conti correnti è ormai cosa nota. Di fatto dal governo Monti con il Decreto Salva-Italia è arrivato un primo "Grande Fratello" che tutto vede all'interno dei conti. Infatti la banche adesso hanno l'obbligo di inviare comunicazione annualmente e mensilmente tutti i dati che sono relativi a tutti i conti con particolare attenzione su aperture, cessazioni oppure banalmente sulle operazioni di saldi e movimenti.

Queste informazioni potrebbero essere usate dall'Agenzia delle Entrate per monitorare tutti i contribuenti che potrebbero prendere la strada dell'evasione. Da qui scatterebbero diversi accertamenti. Adesso, come riporta il Messaggero, c'è una sostanziale novità. Dal 2019 anche la Guardia di Finanza, insieme all'Agenzia delle Entrate, avrà la possibilità di accedere a tutte le liste e a tutti i dati che riguardano i conti correnti. La novità di fatto sarebbe stata introdotta con un emendamento al Dl Fisco che in questo momento è all'esame del Senato. Insomma dal prossimo anno dunque ci sarà un occhio in più a sorvegliare i conti correnti.

Commenti
Ritratto di mailaico

mailaico

Gio, 15/11/2018 - 17:04

un'altra porcata di questi fascisti delle stalle!

Cheyenne

Gio, 15/11/2018 - 17:16

peggio di Stalin che almeno aveva una sua grandezza nella malvagità

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 15/11/2018 - 17:50

Il Dl e' all'esame. Fate solo guerriglia giornalistica,

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 15/11/2018 - 17:58

iniziano anche in Italia ma è ancora presto.Fascisti perchè perchè controllano? In Lussemburgo e in Germania ancora peggio vi registrano appena mettete piede in banca con telecamere.Sono fascisti anche là? Mettetevi in regola e nessuno vi romperà le palle.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 15/11/2018 - 18:01

alla Finanza non hanno capito che gli evasori i pezzi grossi sanno come evadere il fisco portandoli all'estero senza neppure andare in banca..

MOSTARDELLIS

Gio, 15/11/2018 - 18:18

Salvini datti una sveglia, altrimenti i grillini metteranno un finanziere in ogni caso di italiano.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 15/11/2018 - 18:31

Franco a Trier, in Lussemburgo???LOLOLOL Ma se e' un paradiso fiscale per tutti i delinquenti mondiali, ma di che vai cianciando??LOLOL Se ti registrano in Lussemburgo e' per farti il passaporto falso piu' realistico al massimo.

DRAGONI

Gio, 15/11/2018 - 19:12

NON E' UNA NOVITA':PROVATE GIA' DA OGGI A PRELEVARE UNA SOMMA CONTANTI , AD ESEMPIO € 7.000,DAL VOSTRO CC BANCARIO E LA DIRETTRICE DELLA FILIALE VI FARA' UNA RAMANZINA.....AVVERTENDOVI CHE CON UNA PROBABILITA' ALTISSIMA L'OPERAZIONE VI FARA' ATTENZIONARE DALLA GUARDIA DI FINANZA A CUI DOVRETE RENDERE CONTO DI COME AVRETE IMPIEGATO LA SOMMA!!!

onurb

Gio, 15/11/2018 - 19:12

C'è qualche grullo convinto che gli evasori facciano transitare il nero nei conti correnti. E' uscita poco fa dal mio ufficio una signora 88enne reduce da un viaggio negli Stati Uniti. Mi ha raccontato che l'amico che l'ha ospitata ha pagato con un assegno il giardiniere che gli ha falciato l'erba del giardino. Motivo: la spesa, documentata, gli viene detratta dal reddito. La cosa è di una tale semplicità ed efficacia che, ovviamente, non può essere adottata in Italia, paese notoriamente vessato dalla burocrazia.

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 15/11/2018 - 19:55

Distrazione di massa per non occuparsi seriamente della corruzzione e della riforma della P.A.. Avanti con i "condoni".

Divoll

Gio, 15/11/2018 - 20:12

A farne le spese sono sempre le persone normali, perhe' i grandi evasori e i criminali ricorrono a ben altri sistemi per aggirare i controlli.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Gio, 15/11/2018 - 20:26

Che divertimento... se vado in banca a prendere contanti e mi chiedono a cosa mi servono, gli rispondo "Sostegno al mestiere più antico del mondo" e glielo sottoscrivo pure.

PaoloCa.

Gio, 15/11/2018 - 20:34

I veri evasori con i bei soldoni,...i soldi li hanno gia' oltreconfine, nei vari paradisi fiscali europei e non,(isole cayman ecc) da molto tempo.....

gianni59

Gio, 15/11/2018 - 21:48

non vedo il problema. Possiamo spendere come vogliamo basta documentarlo...

killkoms

Gio, 15/11/2018 - 22:56

no franco.in germania sono nazisti (a ognuno il suo)!

giac2

Gio, 15/11/2018 - 23:29

Quand'è che ci diranno quanti Euro al giorno siamo autorizzati a spendere?

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Ven, 16/11/2018 - 07:08

incominciate a controllare tutti i rom nullatenenti con ville e parchi auto di lusso!!!

Marguerite

Ven, 16/11/2018 - 08:07

E QUESTO GOVERNO NON SAREBBE COMUNISTA ???????????????

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 16/11/2018 - 09:38

cape code vieni in Lussemburgo e dimmi se riesci aprire un conto corrente, io dico di no, certo se uno lo apre con 200 o 300 milioni di euro forse glielo aprono ma non con 300mila euro.Non dirmelo a me io ogni due giorni sono in Lussemburgo sonoa 7km dalla frontiera, quello che posso fare io è comprare la carne Simmental e pieno benzina a risparmiare

Marguerite

Ven, 16/11/2018 - 09:39

E il controllo dei milioni che il prof. Savona ha nascosto in Svizzera ??????

titina

Ven, 16/11/2018 - 10:26

Finta lotta all'evasione che si combatte solo con l'eliminazione completa del contante, abbassando il costo delle operazioni bancarie.

Ritratto di navajo

navajo

Ven, 16/11/2018 - 11:14

Certo Titina, se acquisto il quotidiano a 1,50 euro o un pacchetto di caramelle da 1 euro, pago con la carta di credito? Ma che siamo su Marte?

Ritratto di akamai66

akamai66

Ven, 16/11/2018 - 12:22

Prossima tappa la telecamera che spia in casa, e vai BIG BROTHER!

giovanni951

Ven, 16/11/2018 - 13:26

é la ventesima volta - quindi sono anni - che leggo questa notizia. Comunque chi non ha nulla da nascondere non si pone alcun problema.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 17/11/2018 - 12:25

quelli che si pongono problemi sono quelli che....puzzano.Marguerite, lui ha i mezzi diplomatici,poi magari li avrà intestati a una ditta, firma o qualche parente..in Svizzera per un minimo costo di 2 o 3000 euro all'anno la banca ci pensa lei a mettere un nome(prestanome) svizzero al posto di quello italiano con tutta sicurezza.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 17/11/2018 - 12:37

MOSTARDELLIS tu hai paura? Io no , vorrei inoltre che mettessero se fossi in Italia una webcam della polizia che mi controllasse il mio appartamento senza pagare..o la casa..

gianni59

Mer, 21/11/2018 - 18:38

@navajo se tutti gli altri paesi dove si fa così le sembrano Marte, ebbene siamo su Marte

gianni59

Mer, 21/11/2018 - 18:40

giri di milioni procurati dall'importazione illegale di petrolio versati su conti di prestanome nullatenenti....e non dovremmo controllare?!?