Grazie all'Ue i big del web potranno entrare nei vostri conti correnti

Grazie ad una direttiva della Commissione Ue i big del web potranno “avere accesso ai dati e ai movimenti dei conti correnti”

La novità arriva dopo l’approvazione della direttiva “Psd2” da parte della Commissione europea. E così i grandi big del web, siano essi Amazon, Facebook o Google, potranno iniziare – scrive il Messaggero - a “avere accesso ai dati e ai movimenti dei conti correnti”. Così da operare sui conti dopo l’autorizzazione del cliente.

In sostanza, le banche dovranno aprire le porte dei loro dati e condividerli con i giganti del web. In questo modo i motori di ricerca, i supermercati e pure i social network potranno prelevarli.

La rivoluzione potrebbe però essere attenuata da quelli che alcuni considerano la “controffensiva” degli istituti italiani alla direttiva europea. Si tratta della piattaforma Cbi Globe, ideata da Cbi e da Nexi, la società di Paolo Bertoluzzo. Secondo il direttore generale Liliana Fratini Passi, questo sistema permetterà a “tutti gli intermediari aderenti, sia banche che fintech operanti nel comparto dei pagamenti” di “rendere più semplice ed efficiente la gestione dei conti correnti da parte della clientela”

“La creazione di un'infrastruttura strategica di questa portata - ha detto al Messaggero Stefano Favale, Responsabile della Direzione Global Transaction Banking di Intesa Sanpaolo - è una delle risposte più efficaci che arrivano dal sistema bancario italiano alla sfida della Psd2".

Commenti
Ritratto di Atomix49

Atomix49

Mer, 26/09/2018 - 17:36

Mi sembra strano che sia così come ce la cantate... Io so che neanche l'autorità giudiziaria lo può fare tanto allegramente come ce la cantate. In ogni caso basta tenere ben separato il malloppo dal conto corrente minimo che uno utilizza per le transazioni quotidiane ed il gioco è fatto.

elpaso21

Mer, 26/09/2018 - 18:39

Grazie UE.

bremen600

Mer, 26/09/2018 - 18:52

i conti correnti vanno chiusi.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 26/09/2018 - 19:39

Potranno guardare quanto vogliono, l'autorizzazione ad operare da me la vedranno con il telescopio Hubble. Se basterà.