Air Italy: "Alitalia è sopra la legge"

L'ex compagnia di bandiera: «Accuse false, valutiamo querela»

Air Italy: "Alitalia è sopra la legge"

Duello ad alta quota tra Air Italy, che imputa ad Alitalia di «essere sopra la legge», e l'ex compagnia di bandiera che rigetta le accuse come «totalmente prive di fondamento». Ad accendere ieri la miccia, il chief operating officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, in occasione dell'inaugurazione del volo diretto Milano-Los Angeles a Malpensa. Vecchie ruggini, provocate dal duello per i voli per la Sardegna, che hanno portato il numero della compagnia aerea con sede a Olbia all'affondo: «Sono veramente sorpreso dal governo. Ci sono regole che si applicano a tutte le compagnie aeree e noi le rispettiamo fedelmente e invece Alitalia può prorogare le sue deadlines come vuole, un investitore entra e l'altro esce... pensano di essere al di sopra della legge». Nella sua replica, Alitalia sottolinea che «la procedura di amministrazione straordinaria è regolamentata da leggi chiare che Alitalia ha sempre puntualmente rispettato». Dimitrov scende tuttavia nel dettaglio: «Il caso dell'accordo per la continuità territoriale con la Sardegna è un caso esemplare. Avevamo vinto i voli ma loro continuavano a venderli anche quando non potevano farlo. Ma il fatto è che pensano di essere sopra la legge e quando il governo ti supporta, iniettando denaro nelle tue casse, e permettendoti di fare quello che vuoi, allora certo che pensi di essere al di sopra delle legge. Semplicemente non è giusto». «È utile sottolineare - contrattacca l'ex compagnia di bandiera - che Alitalia ha regolarmente vinto il bando pubblico emanato dalla Regione Sardegna per tutte le rotte da e per i tre aeroporti dell'isola e la compagnia è ora impegnata a tutelare i propri passeggeri, con quello spirito di servizio che da sempre la contraddistingue. Air Italy ha perso il bando della Sardegna salvo poi, a seguito dell'aggiudicazione da parte di Alitalia, decidere di operare senza compensazione. Non si capisce quindi, avendo Alitalia vinto il bando, di cosa il signor Dimitrov la accusi». Il duello rischia di continuare nelle aule dei tribunali: Alitalia si riserva di procedere per vie legali.

Commenti