In arrivo la stangata sul diesel: governo pronto ad alzare le accise

Con la scusa dell'economia green mettono in ginocchio anche alberghi, bar e ristoranti: tassa sui rifiuti a carico delle piccole e medie imprese non congelata

Alla faccia della ripresa economica. Il governo, piuttosto che concentrarsi e spendere energie per tentare di risollevare il Paese dopo le drammatiche conseguenze provocate dal Coronavirus, si prepara a mettere in atto una vera e propria stangata: da una parte sarebbe pronto l'aumento delle accise sul gasolio; dall'altra i giallorossi risultano essere completamente disinteressati a evitare che i Comuni pretendano il versamento della Tari, visto che spaventa (e non poco) la tassa sui rifiuti a carico delle piccole e medie imprese non congelata. E intanto per il diesel si prepara l'aumento delle accise.

La scorsa settimana è terminato il sondaggio online lanciato dal Ministero dell'Ambiente, con 327 figure - tra privati cittadini, imprese, associazioni e studiosi - che hanno lasciato i proprio suggerimenti sul tema: la consultazione riguardava alcune proposte di legge che mirano a rimuovere progressivamente dei sussidi considerati ambientalmente dannosi. Tra queste figurava anche la volontà di aumentare l'accisa sul gasolio per autotrazione, portandolo così a essere meno conveniente rispetto alla benzina. A intervenire a favore degli autotrasportatori è stato Confartigianato Imprese, che nella persona di Mauro Ciani ha voluto lanciare un avvertimento: “Se l’aumento delle accise sul gasolio azzerasse il gap che esiste tra quest’ultimo e la benzina, le conseguenze saranno a carico non solo di chi lavora nel settore ma, a caduta, anche dei i singoli cittadini”.

Mazzata su alberghi, bar e ristoranti

Tranne qualche rara eccezione, chi è intervenuto si è schierato a favore di una penalizzazione ulteriore del gasolio. Un risultato prevedibile. Come riportato da Libero, a partire dal mese di gennaio il prezzo alla pompa del diesel aumenterà per effetto della crescita dell'accisa. Al momento sul diesel grava un'accisa di 61,64 centesimi a fronte di un prezzo netto di 43 centesimi al litro; destinata ad aumentare addirittura oltre l'accisa applicata alla benzina, ora pari a 72,6 centesimi. In tal modo si vorrebbe spingere gli italiani a puntare sulle auto elettriche. Appare però evidente che del rincaro beneficerebbe l'Erario, con un extra gettito di oltre 17 miliardi da qui al 2030.

Vi sono poi da considerare pure i 5 miliardi di euro che le imprese del turismo e della ristorazione dovranno immediatamente versare sotto forma di tassa sui rifiuti: la Tari. E si rischia un salasso: qualora i Comuni dovessero mantenere invariate le norme per raccolta e smaltimento dei rifiuti, le piccole e medie imprese rischierebbero di dover onorare il tributo anche a fronte di incassi più che dimezzati. Contemporaneamente si tratta anche di una beffa, visto che durante il lockdown di marzo e aprile i rifiuti urbani sono diminuiti di circa 500mila tonnellate. "Nonostante l'emergenza Covid-19 abbia costretto tantissime imprese del commercio, del turismo e dei servizi a rimanere chiuse o, quando aperte, con attività notevolmente ridotta, la macchina infernale della burocrazia e l'esigenza dei Comuni di fare cassa rimettono in moto l'incubo della Tari", sostiene Patrizia De Luise, presidente nazionale della Confesercenti.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

aldoroma

Ven, 11/09/2020 - 10:07

Genialata del governo di incapaci

Ritratto di Smax

Smax

Ven, 11/09/2020 - 10:09

Era nell’aria. Così spareranno alla nuca alla nazione già in ginocchio. Le merci aumenteranno così i poveri saranno ancora più poveri. Tanto alla cricca che frega..

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 11/09/2020 - 10:15

da un governo di sx,che aspettarsi? basti pensare a come hanno chiamato le multe che potranno fare gli spazzini:semplificazioni!!

PassatorCorteseFVG

Ven, 11/09/2020 - 10:18

chi confina con la slovenjia o l" austria , non ha questi problemi, visto che in slovenjia il gasolio costa 1 euro, ed in austria 0,90 cent. ma non è colpa nostra, non arrabbiatevi con noi , ma con qualcun altro. ciao a tutti.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 11/09/2020 - 10:21

Alì Babà ed i 40 ladroni, al confronto, sono dei buoni Samaritani!!

okorop1

Ven, 11/09/2020 - 10:22

finalmente, l'unica cosa inteligente che ha fatto sto governo, spiegatemi perchè chi ha le varie A6 Porsche e Suv diesel debbano pagare meno del benzina il rifornimento, che si mettano a pagare anche loro senza un sussidio demenziale (ossia dato a tutti)....alzando le accise dovrebbero pero' trovare un modo da favorire i trasportatori categoria a cui è rivolto il vantaggio....

sbrigati

Ven, 11/09/2020 - 10:34

Chissà se chi, purtroppo, ci governa è al corrente che la maggior parte del consumo di gasolio serve per il trasporto di merci? Secondo questi grandi pensatori chi è già in difficoltà economiche può permettersi di acquistare una nuova auto? Due piccole domande che sicuramente coloro che pensano di risolvere il problema del traffico con i monopattini difficilmente si porranno.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 11/09/2020 - 10:36

Però non è giusto , capitan Fracassa le aveva appena tolte e adesso le rimettono ?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 11/09/2020 - 10:37

wow! non solo non hanno mai sospeso le tasse, ma hanno anche rincarato .... complimenti vivissimi ai babbei comunisti grulli che hanno dato voti in un modo vergognoso nel marzo 2018!!

marco2975

Ven, 11/09/2020 - 10:40

Non capisco come mai il gasolio che è più inquinante della benzina debba avere accise più basse

jaguar

Ven, 11/09/2020 - 10:54

Il business è tutto sul metano che con le sue polveri ultrasottili pm 2,5 inquina più del diesel.

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 11/09/2020 - 11:14

Dopo la follia del nuovo codice della strada con le bici in contromano e i ciclomotori in autostrada arriva l'ammazza diesel. Un'altro provvedimento che penalizzerà imprese e chi usa l'auto per lavoro.

flip

Ven, 11/09/2020 - 11:16

ancora paghiamo le accise di qualche decennio fa! su qrticoli e prodotti fuori uso.....da anni......

marco2975

Ven, 11/09/2020 - 11:18

In Italia su un parco auto di 39 milioni le auto a metano sono solo 945 mila

flip

Ven, 11/09/2020 - 11:21

ACCISE????????l'elemosina la faccio a chi mi pare e quaqndo mi pare! e non deve essere imposta!!!!!!!!!!!

bernardo47

Ven, 11/09/2020 - 11:23

Perfetto, uno compra un diesel 6 più pulito del benzina, spende di più ma conta sulla durata maggiore e sul risparmio kilometrico e poi arriva il grillino del cavolo che ha fatto il sondaggio tra i suoi amichetti e alza il prezzo del gasolio.....abbattendo pure il valore della auto appena comprata da quelli che usano il diesel! Roba da idioti assoluti. Grillini a casa! Si vota No al referendum. Proprio Contro i grillini!

Gio56

Ven, 11/09/2020 - 11:38

marco2975,se ha accise più basse come mai costa dai 10-20 centesini in meno della benzina?non c'è poi una grande differenza tra i prezzi.Si legga anche come mai nella meta degli anni 90 si incentivava l'acquisto dei diesel.

bernardo47

Ven, 11/09/2020 - 11:50

Grillini a casa! Si vota No al referendum! Basta idxxxxxxti al governo! Si vota No!

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 11/09/2020 - 11:53

@marco2965: non è che non capisci,.non vuoi capire..in quanto disinformatoper esempio,mai sentito parlare di auto diesel euro6.D?? quelle con l'UREA? bene,informati...poi commenta.tu sei rimasto come i nostri amministratori "verdi" quelli che il diesel fuma nero e sa da odore...

Enne58

Ven, 11/09/2020 - 12:05

L'anti economia. È come se un barista per incassare di più raddoppia il prezzo del caffè. Avrà meno clienti e incasserà di meno

baio57

Ven, 11/09/2020 - 12:07

@ marco2965 I nuovi motori a diesel inquinano meno del benzina,ormai ci sono studi acclarati . Ti dirò di più,le tanto esaltate vetture ibride,se usate fuori città al di sopra dei 40/50 km/ora vanno solo a benzina ed inquinano tale quale .

marco2975

Ven, 11/09/2020 - 12:11

si ma non è che tutti i diesel in circolazione sono euro 6

marco2975

Ven, 11/09/2020 - 12:24

inoltre nel calcolo dell'inquinamento di un auto concorrono anche il peso e la cilindrata della vettura

Ritratto di mircea69

mircea69

Ven, 11/09/2020 - 12:25

Questo accanimento contro il Diesel è assurdo. Secondo una ricerca dell'Ifo Institute, considerando anche le emissioni di CO2 derivanti dalla produzione di batterie e di elettricità, un’auto elettrica inquina l’ambiente dall’11 al 28 % in più di un’auto diesel.

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 11/09/2020 - 12:31

Io penso che col Diesel si dovrebbero fare subito dei cambiamenti, ossia, lasciare le tariffe attuali per il "trasporto pesanti, le macchine operatrici e agricole" aumentare significativamente il costo del carburante, che dovrebbe avere diversa colorazione, per i veicoli privati al fine d'incentivare produzione e commercio di veicoli meno inquinanti

Indifferente

Ven, 11/09/2020 - 12:42

La UE ci vuole green: tutti in bicicletta e monopattino! Sarei favorevole a super-accise se poi lo Stato rimborsasse tali importi alle aziende che pagano le tasse in Italia. In pratica si colpirebbero solo gli autotrasportatori stranieri (anche UE) che usano ed abusano delle nostre strade ed autostrade per portarci spesso prodotti molto scadenti o solo perchè è più comodo rispetto alla rotta balcanica. Auto elettriche? vedremo costi e tasse per smaltire le batterie, quelle sì inquinanti!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 11/09/2020 - 13:54

Egregio mircea69, concordo in pieno. Ma, come noto, la scienza e' verita': non bisognalasciarsi sviare dai fatti. Egregio Flex, quali sarebbero le vetture meno inquinanti?

schiacciarayban

Ven, 11/09/2020 - 14:13

Giusto, non ho mai capito perchè il diesel debba avere un'accisa inferiore alla benzina. Anzi, inquinando di più dovrebbe costare di più, come capita in altri paesi come la Svizzera per esempio.

marco.savarino@...

Ven, 11/09/2020 - 14:18

Ma solo io vedo questo sito come un attacco continuo a questo governo, spesso per cose non vere. Io non ricordo da quanto tempo il prezzo del carburante è così basso, ma in questi articoli leggo sempre boutade per mettere in cattiva luce questo governo.

beppe61

Ven, 11/09/2020 - 14:29

Conte dice che stanno facendo il possibile , a me sembra che stanno facendo il possibile per rovinarci , tutte le riunioni di questi mesi , Covid a parte , a cosa sono servite oltre a progettare nuove tasse , ma qualche progetto per il futuro oltre all’acquisto di banchi scuola e mascherine gli passa per la testa o pensano che pagheremo tasse all’infinito , la bancarotta è alle porte per tutte quelle attività ferme da mesi e poi non sento mai parole di condannA verso la Cina colpevole di una situazione mondiale tremenda , servirebbe un embargo a questo paese folle che ci annienterà nel futuro , non dimentichiamo la loro secolare mentalità comunista .

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 11/09/2020 - 14:37

Egregio schiacciarayban, perche' invece non diminuire quelle sulla benzina, allora?

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 11/09/2020 - 14:39

per sintetizzare:gretini docet

GioZ

Ven, 11/09/2020 - 14:54

La fantasia sta a zero, da quando esiste l'auto in Italia è sempre stato il carburante a dare il maggior introito fiscale. Tasse che vengono inserite per speciali occasioni e non più tolte: 1956, crisi di Suez; 1966, alluvione di Firenze;1996, missione in Bosnia. Fino all'ultima (sono sedici in tutto) per il terremoto in Emilia del 2012. Sul costo della Benzina abbiamo 64% di tasse, sul Diesel 61%. Non dimentichiamo poi le varie manipolazioni speculative sul prezzo del greggio: quando aumenta provoca immediati rincari, quando diminuisce...poco o niente, e dopo mesi.

bernardo47

Ven, 11/09/2020 - 15:25

Votare No al referendum per colpire è proprio contro i grillini!

Calmapiatta

Ven, 11/09/2020 - 16:13

Peccato che in Italia la circolazione delle merci sia quasi esclusivamente su ruote. Pertanto, l'aumento delle accise darà come conseguenza un generalizzato aumento dei prezzi. Aumento che colpirà sopratutto le classi più deboli, perchè si applicherà anche e soprattutto ai generi alimentari.

vocepopolare

Ven, 11/09/2020 - 16:24

quando penso che gli italiani hanno ,con il loro voto sciagurato, messo incarichi di vitale importanza per il paese nelle mani di una turba di poveri ignoranti disoccupati, mi chiedo: chi lo ha fatto si è reso conto dell'uccisione del proprio paese o si è rallegrato per il reddito di cittadinanza ed altre cavolate?

d'annunzianof

Ven, 11/09/2020 - 17:05

Rudolf Diesel invento` un motore che poteva funzionare anche con olii vegetali, ma gli ignoranti, che altri ignoranti hanno messo al governo, questi fatti di ingegneria e le ramificazioni non possono comprenderli

Cosean

Ven, 11/09/2020 - 17:26

Il Governo migliore è quello che non fa pagare le tasse. E quando non avremo più servizi o strade, daremo la colpa al Governo peggiore. Funziona sempre.

cgf

Ven, 11/09/2020 - 17:51

Vero che con il covid hanno "guadagnato" meno dalle accise sul carburante, e non solo quello, ma è come quel commerciante/produttore che vende poco e non trova nulla di meglio che alzare i prezzi. Mica pensano che forse qualcosa sul lato dei costi andrebbe fatto. Ma sono sicuri che saranno sempre gli stessi litri venduti?

Ritratto di sr2811

sr2811

Ven, 11/09/2020 - 18:08

Quando ci hanno venduto le auto però andava bene anche se inquinano?

maxxena

Ven, 11/09/2020 - 19:16

Bravissimi, così la mia auto diesel, acquistata abbastanza recentemente con tutti gli Euro a posto(intesi come certificazione antinquinamento), non varrà più un fico secco.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 13/09/2020 - 10:54

IN LUSSEMBURGO IL DIESEL COSTA 96 CENTESIMI/LITRO

giulio1963

Lun, 14/09/2020 - 12:09

Questi non capiscono niente. Come possono pensare che gli italiani comprino auto elettriche? Costano una follia, non hanno autonomia, i tempi di ricarica sono lunghissimi e, poi, dove le ricarichiamo? Se uno deve percorrere 50 Km per andare al lavoro, deve tornare sempre a benzina? E alla sera cosa accade alla nostra sgangherata rete elettrica quando tutti gli italiani metterebbero in carica le loro auto? Tutta la gente che riempe le nostre autostrade tutti i giorni non sanno che farsene dell'ibrido e dell'elettrico a meno che, appunto, il costo del gasolio non diventi veramente eccessivo.

giulio1963

Lun, 14/09/2020 - 12:14

Scusi Okorop1, si metta su un cavalcavia autostradale e conti quante Porsche o A6 passano. Io ho una normalissima Renault Megane e percorro 50000 Km/anno, tutti per lavoro, quindi cerchi di aprire la mente e no fossilizzarsi sulla sua invidia per chi ha più soldi di lei.