Bio-on si rafforza in Spagna

Siglato un accordo con Acor per produrre bioplastica

Bio-on si rafforza in Spagna

Accordo tra Bio-on e Acor nel mercato in rapida crescita delle bioplastiche. La società bolognese produttrice di bioplastiche totalmente biodegradabili ha avviato una collaborazione con Sociedad Cooperativa General Agropecuaria-Acor, cooperativa spagnola della Castigliano-Leon che produce e commercializza zucchero, oli alimentari, biodiesel, vari prodotti per l'alimentazione animale ed energia elettrica rinnovabile. L'obiettivo dell'alleanza è quello di studiare e valutare l'opportunità di sfruttare a livello industriale le tecnologie Bio-on per la produzione di bioplastiche PHA da sotto-prodotti delle barbabietole da zucchero.

Nel dettaglio, le due aziende inizieranno a lavorare insieme per realizzare uno studio di fattibilità dedicato e su misura per la realizzazione di un impianto industriale PHA in Spagna, nello stabilimento di Acor situato nel comune di Olmedo. La selezione di questo sito produttivo specifico garantirà al progetto di beneficiare di sinergie, interconnessioni e servizi comuni con lo zuccherificio senza interferire con la produzione di quest'ultimo e la capacità produttiva annuale sarà stabilita di conseguenza durante l'attuazione del progetto.

«Si tratta di un risultato molto positivo e una nuova via di collaborazione per l'azienda nel mercato in rapida crescita delle bioplastiche», ha commentato l'ad e presidente di Bio-on, Marco Astorri.

Commenti