Bloccato super cashback: il rimborso resta fermo fino a dicembre

Forza Italia ora chiede un tagliando al cashback: "A fronte di un costo esorbitante per le casse dello Stato ha prodotto incentivi irrisori"

Oltre ai bonus a pioggia promessi dal governo Conte, messi in stand-by e probabilmente destinati a non vedere la luce, pare avviarsi verso una lunga sospensione anche il super cashback di Stato, altra misura ideata dall'ex avvocato del popolo.

Stando a quanto riferito dal Messaggero, infatti, il rimborso semestrale da 1500 euro pensato per i massimi utilizzatori di app e carte di credito potrebbe essere bloccato sino al prossimo dicembre. Sarebbe questa dunque l'idea del ministero dell'Economia, che deve fra l'altro fare i conti con tutti quei soggetti i quali, nel tentativo di raggiungere in fretta la categoria di maxi-utilizzatori ed accaparrarsi il premio di 1500 euro, sono arrivati ad eseguire un ingente numero di micro-transazioni per scalare più in fretta la classifica. I cosiddetti "furbetti del cashback". Per scovare queste micro-transazioni, la squadra di tecnici di PagoPa (sistema dei pagamenti a favore delle pubbliche amministrazioni) sta lavorando ad un nuovo metodo che permetterà di scovare i movimenti sospetti di alcuni utenti che intendono barare per ottenere il super bonus. I primi a portare all'attenzione del governo alcune strane transazioni sono stati i gestori delle pompe di benzina, che hanno rilevato dal mese di gennaio un afflusso continuo ai distributori di carburante self-service. Qualche cliente sarebbe addirittura arrivato ad effettuare in una sola ora un rifornimento da 7 euro compiendo ben 62 operazioni.

Del problema dei furbetti del cashback ha parlato anche la Lega."Le microtransazioni a ripetizione, spesso praticate per esempio alle casse veloci del supermercato o dal benzinaio, sono comportamenti scorretti messi in atto per mettere le mani sul super premio di 1.500 euro previsto ogni 6 mesi", ha dichiarato Laura Cavandoli, membro della commissione Finanze della Camera e rappresentante del Carroccio, come riportato da LaPresse. "Abbiamo presentato un'interrogazione al Mef per sapere quali iniziative siano allo studio. Siamo a fianco del governo per sostenere le contromisure più opportune con cui contrastare al più presto questo fenomeno elusivo".

La scelta di rinviare il super cashback al prossimo dicembre ha incontrato l'approvazione dei benzinai. Bruno Bearzi, membro della Federazione italiana gestori impiantistradali carburanti di Confcommercio, ha dichiarato al Messaggero di considerare giusta la decisione del posticipo. In questo modo, infatti, si potrà "dare il tempo ai tecnici di individuare soluzioni tecnologiche in grado di isolare le micro-transazioni quando sono opera di furbetti. Non è giusto che siano i gestori delle stazioni di benzina ad andarci di mezzo, inoltre ci sono stati moltissimi casi di micro-pagamenti sospetti, ragion per cui la classifica del cashback risulta già falsata".

Qualcuno ha suggerito di porre un limite al numero di micro-transazioni al giorno che possono essere conteggiate per ottenere il rimborso. Attualmente sono circa 7,6 milioni i cittadini italiani che hanno deciso di aderire al cashback, e ben 300 milioni le transazioni elaborate sino ad oggi. L'attuale governo, però, non sembra troppo propenso a portare avanti questo progetto tanto voluto dall'ex premier Conte. Il super cashback, dunque, potrebbe addirittura essere abolito, mentre resterebbe solo il cashback ordinario.

"Occorrerà fare un tagliando non solo alla raffica di bonus - tra cui monopattini e rubinetti - ma soprattutto alla sperimentazione del Cashback, che a fronte di un costo esorbitante per le casse dello Stato - oltre 4 miliardi e mezzo - ha prodotto incentivi irrisori che hanno interessato quasi esclusivamente chi già usava la moneta elettronica", ha annunciato Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia, come riportato da ItalPress. "Bloccare il cashback per il prossimo anno significherebbe un risparmio di almeno un miliardo e mezzo di euro. È una delle eredità del precedente governo su cui Forza Italia sollecita un'attenta riflessione".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

claudioarmc

Lun, 22/02/2021 - 12:06

Cashback ennesimo esempio della inadeguatezza di grullini

upwithrich

Lun, 22/02/2021 - 12:45

Siamo in Italia, qualsiasi cosa viene fatta qualcuno la aggira. E visto che da noi la furbizia è considerata positiva, si prenderà anche gli applausi. Vedi Salvini, il suo assenteismo parlamentare del 90% è considerato un pregio.

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Lun, 22/02/2021 - 12:47

Però bisogna anche dire che siamo un Paese di miserabili piccoli uomini. Ricorrere a questi mezzucci per accaparrarsi qualche euro... BARBÙN!

Ritratto di eleinad

eleinad

Lun, 22/02/2021 - 13:18

Come volete che venga trattato un popolo che in sei milioni sbavano per il grande fratello vip? Risolvono i problemi facendolo giocare.

Ritratto di VenCom

VenCom

Lun, 22/02/2021 - 13:20

Il barista all'angolo si fa i cashback da solo per lui e per tutta la famiglia. e poi ha il bandierone italiano in vetrina

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Lun, 22/02/2021 - 13:25

Il comportamento non è scorretto, nessuno ha mai detto che non si possono fare micro transazioni, al contrario il fu sig. Conte pressava per usare sempre il bancomat anche per piccole spese. Il problema è nella stupidità della legge, non nella sua applicazione.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Lun, 22/02/2021 - 13:27

L'ennesima idiozia a 5 stalle.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 22/02/2021 - 13:36

TROPPO INTELLIGENTE LO SGOOVERNO GRULLO PIDIOTA!AL POSTO DI AUMENTARE UN PO' GLI INTERESSI SUI BTP BFP ETC. PER INVOGLIARE PANTALONE AD INVESTIRE E INCOMINCIARE A TENERE SOTTO CONTROLLO I DEBITO BUBBLICO HA PREFERITO DARE BONUS VARI,CASHBACK AL 10% PIU' ESTRAZIONE DA 1500 E. SEMESTRALI E GRAN FINALE ANNUALE CON CIFRE MILIONARIE, PREMI E COTILLONS!COMPLIMEMBRI!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 22/02/2021 - 13:41

Ma che bella scoperta! Era evidente che la maggioranza dei partecipanti sarebbe stata quella di chi già usava la carta. E ben pochi si sarebbero aggiunti. Risultato? Maggiori entrate fiscali IRRISORIE,e aumento vertiginoso delle uscite per i rimborsi. Tradotto UNA PERDITA SECCA!Anche la mia gatta lo sapeva,ma i sinistri di economia ne capiscono meno di lei,per questo collezionano solo fallimenti!

Giorgio1952

Lun, 22/02/2021 - 13:58

theRedPill secondo lei fare "in una sola ora un rifornimento da 7 euro compiendo ben 62 operazioni" è corretto? In un giorno ha fatto le 50 operazioni richieste che darebbero diritto a 1.500 euro, questa è la dimostrazione del senso civico degli italiani che non significa limitarsi al rispetto delle regole ma anche e soprattutto sentirsi solidali nel rispettare gli altri.

Eridano

Lun, 22/02/2021 - 14:00

Date anche una controllatina al parcheggiatore abusivo o al ladro e ai furbetti che mettono le loro manine al reddito di cittadinanza, ne meritano una anche i furbetti del bonus computer e bonus libri, i quali compravano di tutto tranne il libro e il pc

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 22/02/2021 - 14:35

@theredpill...ne è sicuro? Un conto è fare transazioni di cinque euro ogni volta,anche una al giorno,ben diverso è farne 62 da pochi centesimi in un'ora e 15 minuti come il furbetto di Lecco (finito fotografato sul web). Questo si che è scorretto. La possibilità che questi furbetti uscissero dalle tane era pure stata prevista, tant'è che all'esordio era stato dichiarato che non sarebbero state conteggiate nello stesso punto vendita più transazioni,o micro transazioni,in poco tempo,ma solo l'ultima. A questo punto bisogna chiedersi perché la piattaforma Pagopa non è stata implementata per attuare questi limiti???

magnum357

Lun, 22/02/2021 - 15:04

Manovra completamente priva di senso, d'altraparte Con-te e c. non ne hanno azzeccata una, che vergogna !!!!!!!!

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Lun, 22/02/2021 - 15:20

Signori, se nel testo della legge non si dice qual è l'entità minima di ogni transazione, ciascuno è libero di fare come crede, anche 1 cent. Potrà anche essere immorale, ma certamente non illegale. L'errore è nel testo della legge, non nella sua applicazione. Di cosa stiamo parlando?

Massimo Bernieri

Lun, 22/02/2021 - 15:41

Vedrete quando con il bancomat pagherete tutto anche un caffè e avrete 40-50 operazioni al mese che la banca vi farà pagare a parte se avrete superato la franchigia delle operazioni comprese nel costo trimestrale e con la carta di credito con EC gravato da costi e imposta bollo solo per sperare di avere soldi indietro o vincere la lotteria scontrini.

Massimo Bernieri

Lun, 22/02/2021 - 15:43

theRedPill.Concordo che è tutto in regola solo che noi italiani siamo sempre pronti a furbate non certo quando si andrà a votare dal momento che poi sono eletti sempre i "soliti".

titina

Lun, 22/02/2021 - 15:58

Il super bonus si può anche eliminare. come la lotteria degli scontrini. E da giugno non partecipo neppure al cashback: in un mese e mezzo ho speso il triplo della cifra abituale perchè non mi rendo conto delle spese con il bancomat. Risparmio pagando in contanti.

rigampi1951

Lun, 22/02/2021 - 16:09

theRedPil ha ragione è la legge dei fenomeni giallorossi che è errata, non ci sono gli importi minimi prestabiliti e quindi tutto regolare, poi per i soliti furbetti è un discorso a parte

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 22/02/2021 - 17:16

Solo sinistrati e grulloni potevano inventarsi l' idiozia chiamata cashback!

Albius50

Lun, 22/02/2021 - 17:35

Cashbach NON ADERIRO' MAI, ormai e da 40 anni che pago il 95% delle spese col BANCOMAT, peccato che x una problematica (sicurezza) ho dovuto sostituirla con una carta di debito che doveva avere le stesse caratteristiche (fra l'altro la BANCA aveva fatto una campagna pro CASHBACK) e grazie a dio mia moglie ha una carta di debito con BANCOMAT, bene al primo utilizzo mi sono trovato a pagare la COMMISIONE di 1 EURO.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 22/02/2021 - 18:12

Continuo a dire che all'esordio del cash back era stato dichiarato che molteplici transazioni ravvicinate nello stesso punto vendita non sarebbero state conteggiate,solo l'ultima. Anche se non sono state inserite cifre minime di spesa,basterebbe questo limite a tagliare le gambe ai furbetti del self service. Quello che si dice va messo in pratica,e questo era compito di Pagopa! Perché non è stato attuato?

Massimo Bernieri

Lun, 22/02/2021 - 18:25

Se si metterà un tot minimo di spesa per evitare furbate,dopo come uno potrà pagare il caffè o giornale se dicono che si potrà acquistare tutto?Metti un tempo minimo tra una transazione e l'altra?Allora se pago il caffè e poi vado in edicola subito mi bloccheranno il pagamento?Era meglio non fare queste leggi stupide.Fai in modo che bancomat e carta credito siano gratis senza canoni bolli vari ecc e nessun costo di commissione su ogni rigo E.C come se pagassi in contanti allora si che incentivi queste forme di pagamento e esci con pochi spiccioli così eviti rapine!